Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 24693 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6413
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #825 il: Gennaio 12, 2022, 09:40:05 pm »
Ogni volta che si perde si dà la colpa al modulo. Giochi il 3-5-2 e vuoi il 4-3-3, giochi il 4-3-3 e vuoi il 4-2-3-1, giochi il 4-2-3-1 e vuoi il 3-5-2. La realtà è che con l'atteggiamento avuto avremmo perso anche con il 5-5-5. Poi di sicuro Castrovilli e Bonaventura ti fanno perdere equilibrio, ma sono anni che lo si dice. Qualsiasi modulo con quei due centrocampisti ti darà problemi di equilibrio.
Save by Frey...

Violeggiare

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 2022
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #826 il: Gennaio 14, 2022, 09:41:41 am »
Fiorentina sempre più zemaniana, se qualcuno si ricorda il Pescara di Zeman siamo molto simili.

Buon gioco di attacco, ma con la difesa schierata a centrocampo predisposizione a prendere tanti gol.

Se si riuscisse a fare una fase difensiva più accorta sarebbe meglio.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6413
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #827 il: Gennaio 14, 2022, 10:49:28 am »
Capisco Italiano. Per fare una fase difensiva più accorta hai bisogno di campioni in attacco. Ma non giocatori forti ma proprio gente da big club. Giocatori in grado di risolvere le partite da soli. In questo modo puoi pensare di difendere un po' meglio. Ma se i due esterni sono Nico e Ikone (non per criticarli, ma è una cosa oggettiva) che pur giocando in modo offensivo segnano poco o nulla immagina cosa succederebbe a cercare equilibrio. Io sono contento. Magari mi incazzerò ogni tanto (più quando non giochiamo proprio) ma almeno ci si diverte a guardare le partite della viola.
Save by Frey...

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2087
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #828 il: Gennaio 14, 2022, 05:45:19 pm »
Appurato che Torino sia stato un caso, lo vedremo confermare prossimamente con l'Atalanta (che affronteremo prima in Coppa Italia e poi in campionato) squadra che come Torino predilige la caccia al pallone con marcature ad uomo al limite dello .... stalking fisico, rimangono da stabilire il livello, la maturità che questa squadra può, potrà raggiungere.

Non m'illudo più di tanto per il risultato di Napoli, ottenuto in circostanze particolari.

Sono contentissimo della prova e della vittoria, mi limito solo a rilevare che nonostante il nostro doppio tentativo di ...sciupare tutto negli episodi dei gol presi, frutto di nostre sesquipedali ...cazzate, dobbiamo tenere pur conto che al Napoli mancavano 3 giocatori fondamentali (Koulibaly, Insigne, Osimen) e che i tempi supplementari in 10 contro 9 è stato come giocare al gatto col ... topo.

Tuttavia, siccome le vittorie creano comunque autostima e siccome il gruppo, adesso, si è arricchito con due nuove pedine che io reputo di buonissima stoffa, spero che si ricominci a macinare gioco e risultati.

E se ogni tanto Italiano cambierà ... lo schema per non dare troppi punti di riferimento agli avversari, sarò ancora più contento.
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6413
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #829 il: Gennaio 14, 2022, 06:06:05 pm »
La partita di Torino non fa testo. Non c'eravamo proprio con la testa. Questo non significa che vinceremo la coppa Italia ne che andremo in CL ma dopo 20 partite stiamo ancora a credere che la Fiorentina possa essere quella di Torino? La partita con il Toro ci ha insegnato una cosa (e spero lo abbiano capito i giocatori) e cioè che noi dobbiamo scendere in campo sempre concentrati a 1000, altrimenti si rischia grosso.

La gara con il Napoli è stata la dimostrazione di questo. Noi con l'uomo in meno siamo passati in vantaggio. Abbiamo sofferto, abbiamo concesso qualcosina, ma non  molto, ma abbiamo cercato sempre di giocare. Il napoli con un uomo in meno è stato umiliato dalla Fiorentina. Il secondo tempo supplementare ci siamo fermati altrimenti ne avremmo fatto 10 di gol. Abbiamo fatto un solo affondo, con Maleh, e l'abbiamo messa dentro. Tocca esserci con la testa.
Save by Frey...

cuoreviola89

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 339
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #830 il: Gennaio 15, 2022, 11:32:43 am »
La partita di Torino non fa testo. Non c'eravamo proprio con la testa. Questo non significa che vinceremo la coppa Italia ne che andremo in CL ma dopo 20 partite stiamo ancora a credere che la Fiorentina possa essere quella di Torino? La partita con il Toro ci ha insegnato una cosa (e spero lo abbiano capito i giocatori) e cioè che noi dobbiamo scendere in campo sempre concentrati a 1000, altrimenti si rischia grosso.

La gara con il Napoli è stata la dimostrazione di questo. Noi con l'uomo in meno siamo passati in vantaggio. Abbiamo sofferto, abbiamo concesso qualcosina, ma non  molto, ma abbiamo cercato sempre di giocare. Il napoli con un uomo in meno è stato umiliato dalla Fiorentina. Il secondo tempo supplementare ci siamo fermati altrimenti ne avremmo fatto 10 di gol. Abbiamo fatto un solo affondo, con Maleh, e l'abbiamo messa dentro. Tocca esserci con la testa.

C'è da dire che un conto è giocare 10 contro 11, un conto 9 contro 10. Il campo non si rimpicciolisce, in meno si gioca e più è dura coprire gli spazi. Il resto del discorso fila.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1891
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #831 il: Gennaio 15, 2022, 01:27:30 pm »
Il match col Napoli ci ha dato tante soddisfazioni perché abbiamo rivisto una squadra col coltello tra i denti e pronta, abbiamo preso a pallate una squadra che spesso ce lo ha tirato in tasca e soprattutto abbiamo passato il turno.
Certo, non siamo pronti per vincere il campionato ma per lottare per un posto in Europa e tentare la scalata alla Coppa Italia si!
Nonostante tutto Italiano ha giocatori nel quantitativo sufficiente per coprire ogni ruolo ed ora che è arrivato Piontek siamo coperti in attacco almeno fino a giugno.
Doveroso dopo quasi 7 anni, tornare a volare alto o almeno non rasoterra.
« Ultima modifica: Gennaio 15, 2022, 01:29:21 pm da Etrusco »

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6413
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #832 il: Gennaio 17, 2022, 07:02:49 pm »
Un articolo di FN dice quello che affermavo sul Drago

Citazione
Occorre però fare un ragionamento più ampio, che esula dagli errori pacchiani e fin troppo evidenti di Napoli. E’ infatti chiaro quali siano i pregi e i difetti di Dragowski, formidabile tra i pali quanto spesso indeciso nelle uscite e soprattutto nel gioco coi piedi. Ecco allora che, se Italiano vuole puntare su di lui, forse dovrebbe giungere a un compromesso e rinunciare a quella forsennata impostazione da dietro che finora gli è stata tanto cara.

Far giocare Dragowski e chiedergli di toccare, gestire, smistare mille palloni sarebbe solo un modo per farsi e fargli del male. Soprattutto se in panchina c’è un Terracciano che, finora, ha dimostrato invece di essere più che affidabile nello svolgere tale compito. Insomma, volendo scomodare un vecchio proverbio non si può volere la botte piena e la moglie ubriaca. Spetta a Italiano capirlo e dunque scegliere, per farla breve, tra i piedi di Terracciano e i riflessi di Dragowski. Cercando, possibilmente, di evitare il più classico dei “te l’avevo detto”



Read more https://www.fiorentinanews.com/dragowski-verso-la-conferma-tra-i-pali-della-fiorentina-ma-per-puntare-sul-polacco-italiano-deve-giungere-a-un-compromesso/

Purtroppo se vuoi giocare con lui tra i pali devi cambiare modo di giocare. Il portiere deve toccare meno palloni possibili. Non è per forza un male, ma significa rinunciare ad un po di possesso per favorire una verticalizzazione più rapida.
Save by Frey...

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2087
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #833 il: Gennaio 18, 2022, 05:26:26 pm »
Il calcio moderno è questo. Il portiere è chiamato a partecipare alle ripartenze da basso e non solo, ci sono momenti in cui quelli più bravi coi piedi escono dall'area per sostenere la manovra e permettere alla squadra di disimpegnarsi meglio. Come un normale giocatore della difesa.
Dragowsky lo scorso anno insieme a Vlahovic ha tenuto in serie A la Fiorentina.
Adesso il modulo è diverso ed i suoi limiti son venuti fuori.
Nessuno dice che non è un buon portiere, ma solo che non è adatto a questo modulo.
Troverà facilmente posto in altre squadre. Non tutte giocano come quelle di Italiano.
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6413
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #834 il: Gennaio 18, 2022, 05:59:10 pm »
Infatti, nessuno dice che è scarso. non è adatto al gioco di questa squadra. Poi tra i pali è molto meglio di Terracciano, ma paradossalmente per il nostro gioco una parata in più conta meno del gioco con i piedi del portiere. Anche ieri avete visto che non stoppava quasi mai palla? Girava il pallone sempre di prima, meglio dei difensori.
Save by Frey...

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2087
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #835 il: Gennaio 19, 2022, 03:31:53 pm »
Interessante analisi ... dei triangoli viola.

https://www.firenzeviola.it/copertina/il-calcio-totale-di-italiano-in-tre-triangoli-358555

   

Cruyff o non Cruyff ... , triangoli, rombi o quadrilateri .... quello che vedo io, dalla tv, quindi in maniera molto limitata è che i due esterni (l'altra sera Gonzales e Saponara) si dispongono più con la linea difensiva e centrale che con quella di  Vlahovic.

Come apporto alla fase difensiva, a volte, sono più dietro, rispetto a Odriozola e Biraghi.
Come supporto ai centrocampisti tagliano spesso verso l'interno, inserendosi come fa il trequartista/rifinitore.
Raramente attaccano la fascia laterale di competenza e gli unici che a volte si propongono lì sono Sottil e, poche volte, Callejon.

Nel modulo Italiano vedo ruoli molto specializzati, per adesso non è capitato mai, se non per pochi minuti, di vedere insieme, per esempio, i due registi (Pulgar e Torreira) i due attaccanti (anche se finora ... non li avevamo), e le sostituzioni avvengono sempre con giocatori nello/dello stesso ruolo.
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1397
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #836 il: Gennaio 31, 2022, 07:08:22 am »
https://www.labaroviola.com/diversi-giocatori-della-fiorentina-hanno-messo-mi-piace-per-vlahovic-sulla-juventus-rabbia-tifosi/163217/

Premessa: non ho alcun social attivo se non LinkedIn, lo tollero a malapena solo per fini lavorativi.
Detto questo, faccio una fatica tremenda a capire cosa costringa a mettere un like su una cosa che, e non ci vuole un genio, può creare più problemi che vantaggi.
Sono rimasto ai tempi della telefonata privata, meglio ancora del messaggino su WhatsApp: per quanto modesto come collegamento emotivo rappresenta pur sempre un contatto privato e diretto.
Vorrei chiedere ai giocatori elencati cosa pensavano quando hanno cliccato, se c'è chi clicca per loro, se era necessario e se si immaginavano che si sarebbero creati problemi (per loro che ancora restano qui). Temo la risposta di contanti genii.
Personalmente mi aggrappo con forza a Lorenzo Venuti, a cui spetta l'ingrato compito di spiegare agli altri dove vivono e per chi giocano oltre a fare il calciatore. In bocca al lupo Lorenzo, hai tanto lavoro che ti aspetta a giudicare da certi eventi.
"La testa pesa più delle gambe"

Violeggiare

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 2022
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #837 il: Gennaio 31, 2022, 07:18:57 am »
Il brutto è che il like lo ha messo anche Italiano.

( tanto sono tutti di passaggio, appena trovano di meglio ciao nini)
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

franciwlf

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1923
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #838 il: Gennaio 31, 2022, 08:46:42 am »
https://www.labaroviola.com/diversi-giocatori-della-fiorentina-hanno-messo-mi-piace-per-vlahovic-sulla-juventus-rabbia-tifosi/163217/

Premessa: non ho alcun social attivo se non LinkedIn, lo tollero a malapena solo per fini lavorativi.
Detto questo, faccio una fatica tremenda a capire cosa costringa a mettere un like su una cosa che, e non ci vuole un genio, può creare più problemi che vantaggi.
Sono rimasto ai tempi della telefonata privata, meglio ancora del messaggino su WhatsApp: per quanto modesto come collegamento emotivo rappresenta pur sempre un contatto privato e diretto.
Vorrei chiedere ai giocatori elencati cosa pensavano quando hanno cliccato, se c'è chi clicca per loro, se era necessario e se si immaginavano che si sarebbero creati problemi (per loro che ancora restano qui). Temo la risposta di contanti genii.
Personalmente mi aggrappo con forza a Lorenzo Venuti, a cui spetta l'ingrato compito di spiegare agli altri dove vivono e per chi giocano oltre a fare il calciatore. In bocca al lupo Lorenzo, hai tanto lavoro che ti aspetta a giudicare da certi eventi.
Ragazzi,  ma ci vogliamo evolvere un pochino? Siamo nel terzo millennio eh ? Il  like si mette senza pensarci neanche mezzo millesimo di secondo.
Dusan per anni é stato un loro "amico" è passato da una squadra di mezza classifica alla Juventus,  non puoi essere felice per lui ?
La rivalità con la Juve, così come il gemellaggio con il Torino é solo per i tifosi ormai.
Il brutto è che il like lo ha messo anche Italiano.

( tanto sono tutti di passaggio, appena trovano di meglio ciao nini)
per quanto è ambizioso Italiano credete davvero che duri più di un altro paio di stagioni qui ? Farà con noi quello che ha fatto con lo Spezia. Non vi affezionate neanche  a lui.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1891
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #839 il: Gennaio 31, 2022, 03:15:41 pm »
Il mister come altri pallonari della squadra, non doveva/dovevano likare un simile cinguettio del fuggitivo ma d'altronde si dà internet a chiunque e questo è il risultato.
Se l'allenatore andrà via tra 1,5 stagioni? Se ne prenderà un altro magari che sa pure fare i cambi.
Io tifo la Viola e non il singolo (o multiplo) che negli ultimi anni ci ha fatto fare la scorpacciata di bile.