Quick Login

Sondaggio

Dai un voto al mercato estivo 2021/2022

10
0 (0%)
9
0 (0%)
8
0 (0%)
7
5 (50%)
6
4 (40%)
5
1 (10%)
4
0 (0%)
3
0 (0%)
2
0 (0%)
1
0 (0%)
0
0 (0%)

Totale votanti: 10

Le votazioni sono chiuse: Settembre 05, 2021, 08:26:11 pm

Autore Topic: MERCATO ESTIVO 2021  (Letto 62051 volte)

avoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 889
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3165 il: Settembre 03, 2021, 11:08:08 am »
Intanto Pjanic al Besiktas con ingaggio da 2,75 milioni... Era fattibile anche per noi... Anche se sono contento sia arrivato Torreira.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1288
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3166 il: Settembre 03, 2021, 11:38:26 am »
Intanto Pjanic al Besiktas con ingaggio da 2,75 milioni... Era fattibile anche per noi... Anche se sono contento sia arrivato Torreira.

Lascialo andare in Turchia, vai.
Contentissimo così.
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5567
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3167 il: Settembre 03, 2021, 12:22:59 pm »
Pjanic sarebbe stato un bel colpo ma con Torreira si è caduti comunque in piedi...
Save by Frey...

franciwlf

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1814
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3168 il: Settembre 03, 2021, 12:27:45 pm »
Pjanic sarebbe stato un bel colpo ma con Torreira si è caduti comunque in piedi...
se si riuscivano a cedere Benassi Amrabat e Duncan
Prendendo il solo Pjanic  avremmo  avuto il centrocampo  più forte della serie A
Pjanic Torreira Castrovilli
Bonaventura Pulgar Maleh + Bianco 😍❤

avoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 889
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3169 il: Settembre 03, 2021, 12:45:46 pm »
Un po leggerino forse...

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3170 il: Settembre 03, 2021, 02:59:40 pm »
Mi permetto di intervenire, anche qui, da osservatore esterno. Condivido l'opinione generale del forum che valuta questa sessione di mercato appena conclusa dalla Fiorentina essenzialmente monca, anche se partita con il razzo: l'arrivo di un (altro) esterno offensivo che potesse dare maggior solidità al reparto offensivo e la mancata cessione (o, meglio ancora, il mancato rinnovo) di Vlahović sono due falle operative non di poco conto, per quanto ancora colmabili nei prossimi mesi. Tuttavia, bisogna considerare che una qualsiasi dirigenza si muove sempre all'interno di determinati confini, stabiliti principalmente dal punto di equilibrio tra budget e obiettivi. E gli obiettivi auto-imposti dalla proprietà gigliata mi sento di poter dire che prevedono un graduale (ma non immediato) miglioramento dei risultati. E questo non (solo) per mancanza di ambizione, ma, molto più semplicemente, perché è pressoché impossibile trasformare, nell'arco di una singola sessione di mercato, una squadra che nelle ultime tre stagioni non ha mai nemmeno raggiunto i cinquanta punti in classifica, in una che invece possa nell'immediato attentare concretamente ad una qualificazione europea, a meno di non comprare i de Ligt, Verratti e Vinícius di turno e/o salvo suicidi multipli e contemporanei delle società che le sono arrivate sopra. Di conseguenza, il plan della Fiorentina è stato quello di migliorare in determinati settori (a cominciare dall'allenatore, che comunque rimane la pietra angolare da cui ripartire, per un nuovo progetto tecnico), senza però entrare in "panic mode" ed effettuare investimenti che si sarebbero potuti rivelare controproducenti, perlomeno dal lato finanziario. Andando nel concreto: piuttosto che spendere quaranta milioni di euro per Berardi, alias quella tipologia di giocatore che innalza concretamente ed istantaneamente il livello qualitativo della rosa viola, ma che, allo stesso tempo, non le permette di competere alla pari con le squadre che nella passata Serie A si sono suddivise i primi sette posti, Pradé&Co. hanno convenuto, proprio in virtù di queste considerazioni, che non c'era urgenza di spendere un tesoretto così importante, per ritrovarsi con un organico che sarebbe comunque rimasto fuori dai piani alti della classifica e che, al massimo, pur con un Berardi in più nel motore, avrebbe potuto scalare tre/quattro posizioni, ma continuando a non poter ambire alla qualificazione alle competizioni europee. Molto meglio, secondo il loro punto di vista, migliorare la squadra in determinati punti strategici, ma senza svenarsi inutilmente, cominciando a far sedimentare e germogliare il lavoro di Italiano e iniziando intanto a capire su quali elementi puntare anche in futuro, con la speranza di poter continuare a raccogliere i frutti del vivaio del club (e quindi dando spazio ai vari Bianco, Castrovilli, Ranieri, Sottil, Venuti, etc. su cui la Fiorentina DEVE puntare, per evitare di rimpiangerli un giorno, come accade oggi con Mancini e Zaniolo).

Bene, ora che ho provato ad interpretare la parte di avvocato del Diavolo, mi permetto di aggiungere, come ultima postilla, che tutta questa ricostruzione potrà essere giudicata positivamente solo in caso di rinnovo/permanenza (o, comunque, di cessione a prezzi che vadano dai settanta/ottanta milioni di euro in su) di Vlahović. Perché perdere a prezzi di saldo la gemma più preziosa del proprio organico, a causa di una gestione poco tempestiva del suo contratto, rappresenterebbe un disastro sia in termini economici, che di conseguenza operativi, per il progetto di crescita viola. Infine, capisco bene le ragioni sottese alla decisione di sospendere ogni trattativa per il Berardi di turno, dati i costi che rendevano l'operazione non conveniente (su questo punto, mi sono già espresso qualche riga fa). Capisco meno, invece, la logica alla base di non provare a strappare Zaccagni (che sembra cucito dal sarto per giocare all'interno del sistema di Italiano) dal Verona, dato il prezzo decisamente contenuto e la mancanza di una vera e propria asta, intorno al calciatore (non a caso, è stato ceduto solo poche ore prima del gong). Non credo che possa dipendere dal fatto che il neo-giocatore della Lazio avesse sempre reso meglio sull'out di sinistra, ossia la posizione dello scacchiere di Italiano occupata al momento già da González.
« Ultima modifica: Settembre 03, 2021, 03:02:28 pm da Gabriel_Omar »

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1288
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3171 il: Settembre 03, 2021, 06:29:43 pm »
Ti dico come la vedo io.
Volevano sfoltire il centrocampo ma non gli è riuscito.
Condizioni di abbondanza in mezzo, tali da costringerti a:
- non prendere nessun altro, inteso l'esterno chiesto dall'allenatore, per non far lievitare il monte ingaggi
- se riusciranno mai a far rinnovare Vlahovic, e ne dubito, il suo sarà molto ma molto oneroso, serviva un "polmone" e così hanno evitato di appesantirlo oggi
- zaccagni sarebbe andato benissimo, ma alla Lazio ha chiesto 4 anni a 2mln a stagione... hanno chiuso a 1.7, comunque non pochi, da noi sarebbe per un top player e lui non lo è. Berardi lasciamolo perdere, forse se venderanno Vlahovic allora... Ma 30mln sono 30mln...
- data l'abbondanza in mezzo, all'occorrenza Castrovilli e Bonaventura saranno dirottati dove peraltro hanno già giocato, esterno alti. Ci può stare, non è uno scandalo.

In tutto questo però mi chiedo perché, fosse davvero andata così, nessuno della società si sia preso la briga di spiegarlo pubblicamente. Noi siamo perplessi perché sapevamo cosa aveva chiesto Italiano (subentrato a Gattuso, andatosene per ancora misteriosi motivi) e abbiamo poi visto che sulla carta non hanno accontentato l'allenatore. Qualche legittimo dubbio viene, sarebbe il caso di spiegarsi, basterebbero 5 minuti.
« Ultima modifica: Settembre 03, 2021, 06:32:01 pm da CHEM »
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5567
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3172 il: Settembre 03, 2021, 06:53:30 pm »
Il vero problema di questa società è che si credono migliori di tutti. Non un mea culpa sugli errori fatti in passato. Si è preferito non intervenire sul vice Vlahovic per non ammettere la cazzata Kokorin. Hanno preferito mettere a rischio un'altra stagione solo per dimostrare che i giocatori in rosa sono di alto livello. Lavorano solo per guardarsi allo specchio.
Save by Frey...

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3173 il: Settembre 03, 2021, 09:08:09 pm »
I nordafricani alla Viola non hanno mai fatto grandi cose (...).
Beh, oddio.


Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1624
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3174 il: Settembre 03, 2021, 09:23:16 pm »
Il vero problema di questa società è che si credono migliori di tutti. Non un mea culpa sugli errori fatti in passato. Si è preferito non intervenire sul vice Vlahovic per non ammettere la cazzata Kokorin. Hanno preferito mettere a rischio un'altra stagione solo per dimostrare che i giocatori in rosa sono di alto livello. Lavorano solo per guardarsi allo specchio.
Ad oggi hanno dimostrato che sono migliori solo della presidenza di VCG che ci ha fatto -anche se indirettamente visto che Lazio e Roma vennero salvate- fallire. Poi se la giocano con i DV ma all'inverso dei marchigiani questi attuali costruiscono un centro sportivo. Di sicuro Commisso è sotto ai Pontello che nonostante tutto ci tenevano nell'alta classifica anche se vendevano i pezzi pregiati...non menziono neppure VCG perché è stato il migliore ed al calabrese non posso far fare fare simili figure dato che è ora presidente e non vorrei si disinnamorasse troppo alla svelta.
« Ultima modifica: Settembre 03, 2021, 09:25:42 pm da Etrusco »

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1624
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3175 il: Settembre 03, 2021, 09:26:54 pm »
Beh, oddio.


È arabo non nordafricano....

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3176 il: Settembre 03, 2021, 09:46:25 pm »
È arabo, non nordafricano.
Salah è egiziano.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1624
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3177 il: Settembre 04, 2021, 08:21:22 am »
Salah è egiziano.
Di sicuro quindi non nordafricano. Sul fatto che non siano neppure arabi è un altro paio di maniche e comunque avvalora la mia tesi che da noi i nordafricani non hai mai -calcisticamente parlando- compicciato nulla di buono.

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3178 il: Settembre 04, 2021, 09:15:12 am »
Di sicuro quindi non nordafricano.
Continuo a non seguirti. L'Egitto fa certamente parte del Nordafrica: https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nordafrica

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1624
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3179 il: Settembre 04, 2021, 09:21:49 am »
Continuo a non seguirti. L'Egitto fa certamente parte del Nordafrica: https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nordafrica
Gli egiziani non si ritengono nordafricani per razza: se domandi a 100 di loro, ben 90 ti diranno che sono musulmani e forse arabi ma nordafricani quasi nessuno!