Quick Login

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - sololaviola

Pagine: [1] 2 3 ... 427
1
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 27, 2022, 10:17:59 am »
Ai gobbi, che hanno molti più tifosi di noi e un brand riconoscibile anche in Nuova Guinea.

Ma anche fossero 35 per noi (dubito), non sono quelli che ti fanno la differenza tra vivacchiare e vincere.

I soldi veri li portano i risultati sportivi: diritti tv, rafforzamento del brand (chiunque sia un minimo avvezzo al mondo del retail sa che i volumi si fanno con l'e-commerce o con negozi brandizzati sparsi per le capitali mondiali - solo se il tuo brand è forte - non con il negozio nello stadio), sponsor, etc. Tutto questo arriva solo se vinci, e 35 milioni (best case) dallo stadio bastano per un buon giocatore, che se sbagli (citofonare Cabral e Ikonè) hai già cestinato l'investimento fatto.

(In Olanda ho parlato con un commesso di un negozio di abbigliamento che si ricordava ancora PSV - Fiorentina. Per dire il brand quando giochi le coppe.)

Purtroppo si passa sempre dalla gestione sportiva. Che è oggettivamente difficile.
Nel calcio non vale la regola più investo = più vinco. Altrimenti PSG e ManC arriverebbero ogni anno in finale di CL.

Il commerciale non dipende dai tifosi. Il tifoso di Reggio Calabria non va a fare la spesa nel supermercato dello stadio gobbo. Il numero dei tifosi incide sul reparto sportivo, non su quello commerciale extrasportivo. Per una squadra come la Fiorentina 35 milioni sono un aumento di fatturato del 50%. Significherebbe poter alzare il monte ingaggi senza rischiare di fallire. Significherebbe poter offrire 4/5 milioni a qualche giocatore in modo da rinnovare i contratti e non doverli cedere al primo offerente. Se poi pretendi di vincere il campionato purtroppo la risposta te la sei data. Abbiamo un bacino d'utenza troppo piccolo e non possiamo competere ad altissimi livelli. Il fatturato gobbo è dieci volte il nostro.

Purtroppo nel calcio vale ancora meno la regola del vinco senza investire. Se vuoi tenere i giocatori ci vogliono i soldi.

2
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 27, 2022, 10:13:45 am »
Gabriel, non so se ricordi la Mitropa Cup. L'impressione non è dovuta ad un sentore personale ma al modo in cui ci si qualifica a questa coppa. Io non ti sto parlando dell'ultima Mitropa Cup dove andavano a giocarsela le squadre di serie B ma della coppa degli anni 60 (l'ha vinta pure la Fiorentina). La coppa vedeva come partecipante le prime escluse dalla coppa UEFA. Un po' sullo stesso livello della Conference con la differenza che alla Mitropa non partecipavano tutte le nazioni. Associare la ConfL alla vecchia UEFA però è una cavolata. Ai tempi in coppa UEFA ci andavano le squadre che oggi vanno in CL. In Italia dalla seconda alla quinta. Oggi in ConfL ci va la settima, cioè la squadra che in passato non avrebbe partecipato a nessuna coppa. Sono due livelli completamente differenti. E ti ripeto, comunque, che avrei festeggiato la vittoria se l'avesse vinta la Fiorentina. Non sto dicendo questo per sminuire la vittoria.

3
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 27, 2022, 02:39:32 am »
Però per quello, ripeto, basta il Franchi restaurato.
Qui parliamo di ricavi dalle locazioni commerciali che sembrano imprescindibili per non "vivacchiare".

Portano soldi. Ai gobbi portano 70 milioni l'anno.

4
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 26, 2022, 05:28:14 pm »
La Conference League è, gerarchicamente parlando, la terza competizione europea per club. Esattamente come, per oltre un ventennio, fino al '99, lo fu la Coppa UEFA. Di conseguenza, ha un enorme valore. E, tra l'altro, non credo proprio che Roma, Feyenoord, Leicester e Olympique Marsiglia siano squadre tanto più deboli di Eintracht Francoforte, Rangers Glasgow, Lipsia e West Ham.

A me la ConfL da più l'impressione della prima Mitropa Cup.

Scusa ma invece di citarti avevo cliccato su modifica, ma non ho cambiato nulla del tuo messaggio.

5
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 26, 2022, 05:26:16 pm »
Le stupidaggini le dici tu.
E abbassa la cresta che sei un ospite qua.
https://www.calcioefinanza.it/2022/05/24/quanto-costa-un-punto-in-serie-a-classifica/



Fonte calcio e finanza di 2 giorni fa

Dai, rimaniamo in una discussione accesa ma civile

Certo che ai gobbi caro gli costano i punti in classifica...  l_o_l

6
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 26, 2022, 05:22:52 pm »
Tralasciando gli insulti gratuiti, che rivelano una profonda superficialità (in quanto generalizzare è sempre sinonimo d'incapacità di saper operare i dovuti distinguo) e un astio profondo, si dovrebbe spiegare in base a COSA, esattamente, la Roma sarebbe la seconda squadra della sua città: ha gli stessi titoli della Lazio (nonostante un intero decennio di zero vittorie, come quello appena passato), ma vanta più partite vinte in assoluto, così anche come più vittorie in un derby. Senza contare che i biancocelesti sono retrocessi undici volte in Serie B, mentre i giallorossi appena una. Nella c.d. "classifica perpetua" della Serie A, la Roma è quarta, mentre la Lazio sesta. Riguardo il ranking europeo, poi, non parliamone proprio, che non inizia nemmeno il discorso. Quindi, ripeto, in base a quali considerazioni la Roma sarebbe la seconda squadra della Capitale italiana?
Il livello delle squadre che s'incontrano in Conference League è del tutto paragonabile a quello dell'Europa League. Quest'anno, poi, nelle due semifinali, in Conference s'incontravano squadre che potevano vantare, in tutto, sei titoli internazionali. In Europa League, invece, "soltanto" tre. Io non la snobberei affatto, come competizione.

Dai, il livello è molto più basso. Così come in EL non potrai mai incontrare le squadre della CL, cosi in ConfL non potrai mai prendere quelle di EL. Incontri giusto quelle eliminate dalla competizione maggiore, cioè mediana.

Il che non significa che non dobbiate essere contenti. Al tuo posto lo sarei eccome.

7
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 26, 2022, 05:18:17 pm »
Lo stadio porta un aumento di fatturato. Fossero 20 milioni si parla tra l'averli e non l'averli. Puoi permetterti di firmare prolungamenti di contratto più onerosi ed in questo modo mantenere i giocatori più a lungo...

8
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 26, 2022, 12:15:36 pm »
20 milioni di maggiori introiti su 70 milioni di fatturato significa quasi un aumento di fatturato del 30%...

9
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 26, 2022, 12:02:30 pm »
E' un discorso un po' particolare, però se c'è la volontà del proprietario di costruire uno stadio non vedo il motivo per cui si debba andare prima in champions. Lo stadio potrebbe portare quei soldi in più utili a rimanere stabilmente nella zona europa.

10
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 26, 2022, 10:04:12 am »
Guardiamo il lato positivo: Mourinho rimarrà a vita alla Roma  ;D
I giallorossi hanno sicuramente i loro meriti, ma va detto che hanno affrontato tutte squadre decisamente meno forti di loro, quantomeno sulla carta.

Ci vuole culo anche in coppa. Ricordo quando andammo in coppa delle coppe, c'erano squadre più forti della coppa campioni...

11
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 26, 2022, 10:02:02 am »
Mi sembrano conclusioni un po' troppo drastiche.

I dati dicono che lo stadio di proprietà non avrebbe fatto la differenza sui ricavi rispetto ai risultati sportivi. Probabilmente la farebbe se fossimo stabilmente un club di prima fascia, con molti più tifosi in Italia e nel mondo.

Sull'effetto patrimonio invece hai ragione, sarebbe un asset importantissimo.

Invece credo che per noi sarebbe ancora più importante. Un aumento di 20/30 milioni di fatturato (stadio escluso) significherebbe un aumento in percentuale molto alto. Il nuovo stadio equivarrebbe (in questo caso tutto compreso, magari mettendoci anche la cessione commerciale del nome dello stadio, i maggiori introiti da biglietti, e tutto quello che ci gira intorno) come una qualificazione alla champion's ogni anno. Se prendi lo stadio dei gobbi come esempio, in modo da avere dei dati certi, sono passati da avere 12 milioni di ricavi dallo stadio fino ad averne 83 milioni di ricavi. Un +71 milioni. Per noi già la metà sarebbe oro colato.

12
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 25, 2022, 08:56:46 pm »
Eh ma stavolta alcune parti del contratto erano rimaste "aperte" come il compenso del procuratore, altrimenti non ci sarebbero state le discussioni che poi sono avvenute......questioni che non hanno nulla a che fare con un possibile sconto chiesto dalla società a quella inglese.

Comunque il procuratore ha chiesto 1,5 milioni, mica 30 milioni?

13
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 25, 2022, 08:55:22 pm »
I costi per gli affitti commerciali sono alti, a prescindere dalle zone. I Gigli è classificato AAA come costi, il più alto in assoluto. Il commerciale è quello più ricercato dai presidenti. Infatti Commisso voleva almeno 20 mila metri di commerciale, più uffici e zone riservati ad alberghi. Quelli sono soldi. Al Franchi ci saranno 5 mila metri quadri, quindi non si arriverà ad avere più di 5/6 milioni. Il nuovo Franchi non servirà a nulla a migliorare la squadra. Tra l'altro non sarà nemmeno di proprietà e quindi non farà nemmeno aumentare il valore patrimoniale della Fiorentina. Inutilità allo stato puro.

14
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 25, 2022, 12:42:14 pm »
Di solito i contratti per il riscatto si sottoscrivono nel momento del prestito. Dubito che prendi il giocatore in prestito con diritto senza aver già chiuso e firmato l'accordo con il giocatore...

15
Arenaviola / Re:Rocco COMMISSO
« il: Maggio 25, 2022, 10:12:20 am »
Qua parlano del nuovo San Siro

https://www.calcioefinanza.it/2019/09/19/ricavi-nuovo-san-siro-inter-milan/

Il commerciale, come dicevo, porta tra i 40 e i 50 milioni. Ovvio che i risultati sportivi son quelli che ti danno più soldi. Però 40/50 milioni di commerciale ti portano a poter aumentare il monte ingaggi, cosa non da poco per poter migliorare la squadra.

Pagine: [1] 2 3 ... 427