Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 24729 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6414
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #540 il: Agosto 29, 2021, 04:46:00 pm »
E che c'entra? Vorresti dire che mettendo Quarta al posto di Igor abbiamo risolto il problema difensivo?
Igor che ha giocato contro la Roma a Roma in 10 vs 11 come dici te e Quarta in casa col Torino che manco c'è arrivato in attacco... Non trovo il nesso....

Oppure stiamo dicendo la stessa cosa??

Io ho sempre dichiarato che non sono i singoli difensori a renderti forte un reparto ma l'organizzazione. Con la Roma però non puoi comunque fare una valutazione dato che giocare in 10 per 80 minuti ti porta a non poter reggere con lucidità un'intera gara. Con il torino, ovviamente oltre ad una squadra inferiore alla Roma, si è visto un centrocampo che ha retto bene.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6414
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #541 il: Agosto 29, 2021, 04:49:24 pm »
State dicendo la stessa cosa secondo me (tu e Solo) ;D

RaySantilli afferma che Quarta ha portato un netto miglioramento in difesa; io sono d’accordo in parte. Quarta è sicuramente più forte di Igor, soprattutto nell’impostare l’azione, però Igor ha giocato contro un avversario più forte del Torino e la squadra era pure in 10.

Quello che però ho aggiunto è che i 3 gol presi con la Roma non si possono valutare. Meglio quarta o Igor? Lo capiremo col tempo. Di sicuro sono due modi di giocare diversi. Ma magari alla fine gioca Nastasic.......
Save by Frey...

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1397
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #542 il: Agosto 29, 2021, 07:01:00 pm »
Italiano con la squadra dell'anno scorso ci avrebbe salvato più agevolmente ma non credere che ti faceva lottare per l'Europa...

Ieri avevi solo Gonzales di nuovo in campo, e mi pare che a prescindere da lui tutta la squadra abbia giocato come non si vedeva da tempo.
Oppure vogliamo ricorreggere subito il tiro dicendo che Italiano e le sue idee non sono un granchè pur di non voler ammettere che la squadra delle ultime due stagioni non era "da buttare"?

Ah, per inciso ha salvato agevolmente la Spal che come organico non reggeva il confronto con noi.
« Ultima modifica: Agosto 29, 2021, 07:03:29 pm da CHEM »
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6414
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #543 il: Agosto 29, 2021, 07:08:06 pm »
Ieri avevi solo Gonzales di nuovo in campo, e mi pare che a prescindere da lui tutta la squadra abbia giocato come non si vedeva da tempo.
Oppure vogliamo ricorreggere subito il tiro dicendo che Italiano e le sue idee non sono un granchè pur di non voler ammettere che la squadra delle ultime due stagioni non era "da buttare"?

Ah, per inciso ha salvato agevolmente la Spal che come organico non reggeva il confronto con noi.

Nico è quello che ha spaccato la partita ieri. Inoltre avevi un milenkovic che voleva andare via, avevi un esterno che non poteva fare 90 minuti (e non più di 45). Poi, come ti ho detto, il voler giocare con il 3-5-2 è stata una follia, ma non credere che saresti andato in Europa. Come ho detto, con Italiano avresti raggiunto una salvezza molto tranquilla.
Save by Frey...

Padi

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #544 il: Agosto 29, 2021, 08:38:47 pm »
Personalmente dico che finalmente dopo anni mi son divertito a guardar la partita, senza la tensione, l'ansia che mi prendevan fino all'anno scorso.
A parte Gonzales ( da applausi ) I giocatori son quelli'di prima, è la mentalità che è cambiata.
Non saremo ancora una squadra da coppe, ma credo che ci toglieremo molte soddisfazioni.
Ma è così che si cresce, anno per anno, peccato per lo scorso, buttato alle ortiche.

Purpleinside

  • Visitatore
  • *
  • Post: 75
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #545 il: Agosto 29, 2021, 10:10:43 pm »
Lancio una provocazione: e se fosse Milenkovic l'anello debole della difesa? Anche ieri, se guardate, non c'è andato convintissimo sull'imbucata per Verdi (la palla gli è passata a 20 cmq dal piede e lui manco si è mosso). Io non vorrei che solo x il fatto che segna 4-5 gol all'anno poi uno non vede le sue amnesie difensive...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6414
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #546 il: Agosto 29, 2021, 11:03:02 pm »
Ieri il gol lo si è subito perché si è persa una palla da stupidi a centrocampo e la difesa non si è fatta trovare schierata. Purtroppo c'è stato un errore di MALEH che invece di andare incontro al pallone ha cercato di andare in profondità. Inesperienza.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2243
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #547 il: Agosto 29, 2021, 11:03:05 pm »
 Vero: purtroppo Milenkovic da più di un anno a questa parte commette più ingenuità a partita. Deve riprendersi perché comunque è forte.

avoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 914
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #548 il: Agosto 29, 2021, 11:20:41 pm »
Si in effetti su 4 gol subiti almeno 3 li abbiamo presi perdendo palla in uscita e per la difesa non è mai facile ritrovare le distanze al volo. Penso ci sia bisogno di giocare insieme con una coppia più o meno stabile e coaudivare i movimenti in sinergia. Io giocherei per ora con Milenkovic Igor per un discorso di piedi. Anche se Quarta ha fatto un'ottima partita.

franciwlf

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1924
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #549 il: Agosto 29, 2021, 11:28:14 pm »
Si in effetti su 4 gol subiti almeno 3 li abbiamo presi perdendo palla in uscita e per la difesa non è mai facile ritrovare le distanze al volo. Penso ci sia bisogno di giocare insieme con una coppia più o meno stabile e coaudivare i movimenti in sinergia. Io giocherei per ora con Milenkovic Igor per un discorso di piedi. Anche se Quarta ha fatto un'ottima partita.
secondo me Quarta è nettamente superiore ad Igor

Purpleinside

  • Visitatore
  • *
  • Post: 75
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #550 il: Agosto 30, 2021, 01:18:34 am »
Ieri il gol lo si è subito perché si è persa una palla da stupidi a centrocampo e la difesa non si è fatta trovare schierata. Purtroppo c'è stato un errore di MALEH che invece di andare incontro al pallone ha cercato di andare in profondità. Inesperienza.
Vero. Il gol nasce da un'uscita sbagliata, ma se guardi il proseguo dell'azione si nota che la palla passa molto vicino a Milenkovic, che sembra quasi distratto e non fa nulla x provare ad intercettarla, anzi, si ha la sensazione che tiri indietro il piede. E non è la prima volta che "dorme". Ora io mi chiedo: tutti continuano a dire che è forte. Ma è davvero così? E merita tutti quei soldi con l'aumento di ingaggio, considerato che, come dice Chem, a gennaio se tutto va come deve andare (ovvero una Viola finalmente nelle posizioni che le competono) tornerà a bussare x aumentare ancora?

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1397
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #551 il: Agosto 30, 2021, 09:10:47 am »
Vero. Il gol nasce da un'uscita sbagliata, ma se guardi il proseguo dell'azione si nota che la palla passa molto vicino a Milenkovic, che sembra quasi distratto e non fa nulla x provare ad intercettarla, anzi, si ha la sensazione che tiri indietro il piede. E non è la prima volta che "dorme". Ora io mi chiedo: tutti continuano a dire che è forte. Ma è davvero così? E merita tutti quei soldi con l'aumento di ingaggio, considerato che, come dice Chem, a gennaio se tutto va come deve andare (ovvero una Viola finalmente nelle posizioni che le competono) tornerà a bussare x aumentare ancora?

Il rendimento di Milenkovic è stato come quello di Pezzella, in netto calo nelle ultime due stagioni. Per quello visto fino ad oggi, 2,5mln all'anno (ed in quel modo...) non li vale neppure per sbaglio ma glieli hanno dati e quindi ben per lui.
È un giocatore che sta bene qui, in piazze con ambizioni maggiori non credo possa giocare.
"La testa pesa più delle gambe"

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1893
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #552 il: Agosto 30, 2021, 09:14:28 am »
Ieri il gol lo si è subito perché si è persa una palla da stupidi a centrocampo e la difesa non si è fatta trovare schierata. Purtroppo c'è stato un errore di MALEH che invece di andare incontro al pallone ha cercato di andare in profondità. Inesperienza.
Se non erro è stato Duncan a prendere la palla dalla difesa e sbagliare il rilancio e poi lo stesso insieme a Maleh si è fatto zigzagare dall'avversario e poi il Mile ha terminato la frittata.
Comunque sono errori che purtroppo in un match ci stanno sempre c'è poco da fare, la cosa importante invece è aver giocato con l'idea di comandare ed infatti fosse finita anche 2-3 goal di scarto, nessuno avrebbe avuto da ridire nulla.

Apro una postilla per il Torino cioè la Fiorentina 2: sono assemblati malissimo anche se presi uno ad uno sono una squadra interessante di certo non da B....i costanti cambi di allenatore per ora non hanno sortito nessun effetto salvifico perché Cairo doveva soprattutto agire sul mercato, cosa che non ha fatto.
« Ultima modifica: Agosto 30, 2021, 09:20:34 am da Etrusco »

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6414
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #553 il: Agosto 30, 2021, 10:01:26 am »
Se non erro è stato Duncan a prendere la palla dalla difesa e sbagliare il rilancio e poi lo stesso insieme a Maleh si è fatto zigzagare dall'avversario e poi il Mile ha terminato la frittata.
Comunque sono errori che purtroppo in un match ci stanno sempre c'è poco da fare, la cosa importante invece è aver giocato con l'idea di comandare ed infatti fosse finita anche 2-3 goal di scarto, nessuno avrebbe avuto da ridire nulla.

Apro una postilla per il Torino cioè la Fiorentina 2: sono assemblati malissimo anche se presi uno ad uno sono una squadra interessante di certo non da B....i costanti cambi di allenatore per ora non hanno sortito nessun effetto salvifico perché Cairo doveva soprattutto agire sul mercato, cosa che non ha fatto.

L'anno scorso ho ripetuto all'infinito che a noi mancava gente in grado di saltare l'uomo. Certo, avevamo Ribery ma oramai era un giocatore da 30 minuti. Il solo Nico ci ha portato una forza non da poco. Poi, ovviamente, grande merito va a Italiano che ha portato un po' di novità rispetto ad un 3-5-2 che tarpava tutte le possibilità ad una rosa che già era costruita male e che metteva fuori ruolo anche quei pochi giocatori presi. Prandelli provò a cambiare modulo ma un conto è farlo all'inizio ed un conto è farlo quando nei giocatori è subentrato sconforto e paura.

Il toro si trova nella stessa situazione. Nomi buoni ma assemblati male. Ed infatti Juric a Cairo non ha chiesto dei big ma ha detto se almeno gli prendessero dei giocatori adatti al suo modo di giocare. Alla lunga credo che riuscirà anche lui a trovare una quadra dato che è un ottimo allenatore (sempre che Cairo non lo cacci prima, ma ha 3 anni di contratto...). La fortuna di molte squadre è che quest'anno la B è quasi garantita per almeno due team......

Save by Frey...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1893
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #554 il: Agosto 30, 2021, 03:36:09 pm »
Come abbiamo potuto notare, con una punta che salta l'avversario e qualche giocatina di Gomes per primo poi di  Castro o Bona oppure Callejon, l'avversario va a gallina subito. Con un'idea di gioco e qualche schema con dei buoni giocatori si possono fare belle cose....certo non siamo ne da scudetto ne da Champions ma magari un 6-7° posto anche senza Berardi ma un Messias, potremmo farcela perché il 3-1 contro i romani è stato molto falso come il "solo" 2-1 di sabato sera.
Il Toro ci hai mostrato (non ce ne era bisogno ovviamente), che una squadra assemblata a cavolo con buoni interpreti perde senza tante storie.....ci ricordiamo vero la Fiorentina andata in B con giocatori tipo Bati, Effenberg e Laudrup vero? Cairo sono anni che cerca di non mettere mano al portafogli ma cercando solo di mantenere la rosa preesistente....bene quella rosa non basta perché lo spirito di squadra latita e cambiare ogni stagione 2 allenatori di media non serve ad un piffero, anzi.
« Ultima modifica: Agosto 30, 2021, 03:38:38 pm da Etrusco »