Quick Login

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Max

Pagine: [1] 2 3 ... 149
1
Possibile che dopo 30 minuti già dobbiamo pensare alla prossima?

2
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 16, 2022, 06:48:31 pm »
Non siamo scesi in campo… la vedo davvero dura.

3
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 16, 2022, 12:53:16 pm »
Siamo a 3 punti dall'Europa. Se la Roma non vince col Torino siamo addirittura a 3 punti dall'Europa League.

Ad una Roma che vince col Torino in teoria uno non dovrebbe crederci nemmeno se la vede: c’é da dire però che il Toro purtroppo avrà diverse assenze importanti quindi non sarà una partita scontata.

In realtà, mi preoccupa più la nostra partita con la Samp: in trasferta abbiamo una media punti da salvezza tranquilla, pertanto, in trasferta, per noi non esistono partite scontate; e questo nonostante la Samp sia una squadra “congeniale al nostro gioco” e già salva.
Se dovessimo vincere, al 60-70% l’europa league sarà nostra. Ed a questo punto (non in base ai presupposti di inizio stagione ovviamente) raggiungere solo la conference sarebbe una sconfitta.

4
Il problema é che adesso la Roma, se la Fiorentina e l’Atalanta dovessero fare il loro, rischia di arrivare ottava, perché in casa di questo Torino non é facile per nessuno, figuriamoci per una squadra che molto probabilmente avrà la testa ad una finale.

5
Grande demeriti sicuramente li ha la Roma (giustificata, quantomeno in parte, per le fatiche europee), tuttavia, anch’io non comprendo l’aver schierato il solito undici. Va detto che era una partita importante e la differenza fra le due formazioni, a livello di qualità, era piuttosto ampia, considerando anche le assenze che avevamo (Torreira, Odriozola e Castrovilli). Mourinho probabilmente credeva che alla lunga la differenza di qualità sarebbe venuta fuori (considerando anche che non ha molta stima delle riserve), tuttavia, la Fiorentina ha fatto una partita di grande attenzione e la Roma era davvero cotta.

D’accordo poi sul rigore che neanch’io avrei dato: un episodio del genere, può indirizzare le partite. Infatti la Fiorentina andando subito in vantaggio, non é stata più costretta a pressare sempre alta o quantomeno a cercare di tornare immediatamente in possesso della palla (non a caso il primo tempo la Roma ha tenuto maggiormente la palla tra i piedi, cosa abbastanza anomala, considerando gli stili di gioco delle due squadre). Se guardiamo poi il campionato che le squadre hanno fatto, tenendo a mente in primis la partita d’andata, ci accorgiamo che la Fiorentina soffre molto le squadre che giocano come la Roma (ma il vantaggio trovato subito e la stanchezza dei giocatori della Roma non ha permesso che certe situazioni di gioco siano venute fuori).

Detto questo, faccia fatica a dire che la Roma nei 90 minuti ci abbia rimesso a livello arbitrale. É vero: andare subito in svantaggio per una colpa non tua può essere decisivo, ma hai comunque una partita davanti; e poi c’é da dire che é stato commesso un errore grave sullo scontro (che in realtà non c’é stato) fra Ikonè ed Ibanez. Il francese si stava presentando da solo davanti al portiere e forse poteva fare anche più scelte. Al 50% sarebbe stato gol. E c’era pure il rigore su Gonzalez nel secondo tempo: la trattenuta del giocatore della Roma é stata piuttosto grottesca e l’argentino stava andando via.


6
Peccato, speravo nel 2 a 0, però poi sono andato a controllare ed i gol in trasferta negli scontri diretti non valgono 🥲
Comunque ottima prova (per me meglio nel secondo tempo).
Questa Roma, va detto, può perdere con chiunque. Li vedo molto spompanti. Questo significa che nonostante la differenza reti, possiamo ancora arrivargli avanti.

PS: ora ovviamente i tifosi della Roma piangono per il rigore che ci hanno dato (per me non c’era), ma dimenticano che ce n’era un altro nel secondo tempo e l’errore clamoroso su Ikoné (che non aveva assolutamente commesso fallo).

7
Menomale che loro sono stanchi e che abbiamo avuto l’episodio del rigore (un po’ dubbio).
Per il resto noi siamo parecchio tesi e si vede lontano un miglio che ci manca qualità. Non a caso la Roma ha un possesso palla maggiore (che sia determinato dal risultato? O da una scelta ben precisa di Italiano? Giocare alti con loro non é una scelta saggia).
Detto questo, speriamo di resistere a livello atletico, altrimenti la loro qualità verrà fuori.

PS: assurdo il fallo dato ad Ikoné, che non sfiora nemmeno Ibanez (era solo davanti alla porta e poteva ed aveva a disposizione più scelte).

8
Praticamente loro schierano la formazione tipo (a parte l’Armeno) e a noi mancano tre titolari importanti… speriamo bene ma sarà durissima.

9
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 09, 2022, 11:33:06 am »
La questione è che sebbene Castrovilli lo avrai in perfette condizioni solo dopo la pausa invernale, il giocatore ti rimane a libro paga ed essendo un '97 lo devi considerare necessariamente il tuo titolare quindi sono assolutamente certo che più di una ottima mezzala e il rientro di Zurkowski,  pur con le cessioni definitive di Benassi Pulgar Duncan non la avrai.

Non puoi considerare necessariamente il tuo titolare uno che ha fatto 6 mesi modesti con Italiano e che viene da 2 anni di nulla o quasi. Sempre che si voglia partire partire con una rosa più forte dello scorso anno. Castrovilli al massimo può essere una buona riserva.

10
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 08, 2022, 11:30:48 pm »
Con un centrocampo del genere non vai da nessuna parte, altro che apposto. Pessina é un giocatore che non mi dispiace, lo prenderei pure, ma a noi serve anche un Luis Alberto di turno (che non prenderei tra l’altro). Serve qualità ma soprattutto un certo tipo di qualità, quella che Bonaventura e Castrovilli non ci hanno dato in questa stagione, se non a sprazzi.

11
Senza contare che domani ci sarà l’ennesima partita da titolare per Venuti (ne ha giocate forse anche di più di Odriozola, che non é stato nemmeno convocato per domani). Non voglio stare a piangermi addosso, ma così diventa oggettivamente molto difficile.

12
Io ho visto Lazio-Samp e Spezia-Atalanta: ragazzi, la differenza, come ampiamente pronosticabile, la fanno i giocatori che le squadre hanno a centrocampo. Loro non hanno solo mezzali da passaggini, bensì hanno diversi giocatori in grado di risolvere la partita con una giocata, che sia gol o assist (Malinovskyi, Pasalic, Koopmeiners- Milinkovic Savic, Luis Alberto). Infatti i numeri di questi centrocampisti sia in termini di gol che di assist sono impressionanti. Il resto sono chiacchiere.

13
Temo sia il contrario, ovvero:
Roma arriva 8^, vanno in EL 5^ 6^ + Roma.
La 7^ si attacca al.....non va neppure in conference
Ma ormai la nostra corsa è solo sulla dea.
La Lazio è come se fosse a +4 con lo scontro diretto.
La roma anche se dovessimo vincere con 2 gol di scarto ( 3 direi impossibile) ha una differenza reti migliore.

Non é così, per fortuna. Sono d’accordo invece sugli scontri diretti: possiamo pensare di riuscire a raggiungere la Lazio solo nel caso in cui non dovessero vincere stasera (poi avranno due partite difficili con la Juventus ed l’Hellas Verona), ma la vedo difficile. Per riuscire ad andare in vantaggio con gli scontri diretti con la Roma invece, oltre a dover vincere ovviamente, forse possiamo permetterci anche un 2 a 0 (negli scontri diretti dovrebbe ancora valere la regola del gol in trasferta, come per la coppa Italia, o almeno credo), tuttavia, non subire gol per noi é quasi impossibile, soprattutto contro squadre che fanno della ripartenza la loro arma migliore. Per il resto, anche con un 3 a 1, loro avrebbero comunque una differenza reti impossibile da superare in solo due giornate (nel caso in cui dovessimo arrivare a pari punti con loro, ovviamente).

14
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Aprile 30, 2022, 10:54:39 pm »
Immobile senza Milinkovic Savic dietro le spalle farebbe metà dei gol che segna.

15
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Aprile 30, 2022, 10:19:55 pm »
Ostigaard é davvero interessante e lo vedrei bene al posto di Milenkovic.

Comunque sto guardando la Lazio (é andata 3 volte in svantaggio e 3 volte ha recuperato la partita): per certi aspetti (errori di concentrazione ecc…) sta giocando come noi, il problema é che loro hanno Milinkovic Savic… A noi un giocatore di quella caratura a centrocampo (ovviamente non per forza forte quanto il serbo) é sempre mancato e la differenza la si sente ancora di più con Castrovilli ai box e Bonaventura ancora da recuperare.

Pagine: [1] 2 3 ... 149