Quick Login

Autore Topic: NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA  (Letto 20929 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6372
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #435 il: Luglio 11, 2021, 12:44:35 pm »
Certo, vedete un lato dimenticandosi il resto. È Antognoni che si lamenta. Certo, è il solo ad essere trattato come se non fosse nessuno. Ma poi ti vien da pensare ad un Di Livio che è sceso in serie C e che lo hanno buttato nella spazzatura a fine carriera, pensi ad un Pasqual che, anche se non un campione, ha dedicato la sua intera carriera alla fiorentina e pure lui medaglia è addio. In ultimo abbiamo Ribery che si lamenta dell'atteggiamento dell'attuale società, ma sicuramente è un altro cretino. O forse le ultime due proprietà hanno avuto una gestione dei rapporti personali che definirli una merda è dire poco? Chiediamoci anche il perché perdiamo o rischiamo di perdere tutti a zero? Un caso che succede in un qualsiasi club equivale a dieci casi nella fiorentina. Il prossimo sarà Vlahovic. Noi ovviamente diciamo che sono tutti mercenari. I nostri dirigenti hanno la capacità di pescare i migliori mercenari. O forse c'è altro dietro. Per ultimo mi ricollego agli svincoli parlando dei lamenti dei tifosi che dicono che non ci sono più le bandiere e che i giocatori si devono vergognare. Se siamo i primi a comportarci da clienti cosa pretendiamo?
Save by Frey...

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2058
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #436 il: Luglio 11, 2021, 02:14:05 pm »
Non ci si improvvisa dirigenti da squadre di calcio. Non basta avere i soldi per comprarla.
Soprattutto quando si pensa di essere capaci di fare tutto in ogni campo della vita.

Se analizziamo le ultime 4 proprietà, Pontello, Cecchi Gori, Della Valle e Commisso, vediamo che, al di là delle capacità imprenditoriali, come gestori di una squadra di calcio hanno fatto moltissimi errori in comune.

Soprattutto sul piano della gestione delle risorse umane.
E della comunicazione.

Dal "metalmeccanico" dei Pontello, al "io sono laureato" di VCG, alle cause legali intraprese e tutte perse dei DV, alle "demolizioni" dell'ultima proprietà, pare ci sia sempre stato un nemico occulto da controbattere.

E quando ci si è affidati a gente capace di fare calcio (Allodi- Cinquini-Macià- ?) è durata poco. Forse per invidia, per gelosie, per incompetenza o per stupidità.

Oppure solo perchè girano troppi soldi e troppe persone poco affidabili di cui fidarsi e scegliere.

Ultima cosa: delle quattro proprietà avvicendatesi negli ultimi 40 anni, solo uno era tifoso viola "doc", quel Mario Cecchi Gori, che per sua e nostra sfortuna, campò troppo poco .....

Ecco perchè difendo Antognoni, per lo meno lui per la viola ci sente !
Pur con tutti i suoi difetti ... ed una compagna troppo esuberante, che pensando di dargli una mano, lo fa passare da incapace.
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #437 il: Luglio 11, 2021, 02:59:19 pm »
Delle ultime 4 proprietà (5 se pensiamo a Vittorio Cecchi Gori come entità a parte rispetto alla presidenza del padre) ad oggi posso solo ricordare con stima ed affetto quella di Mario Cecchi Gori, il quale purtroppo non ha potuto fare il massimo solo perché il suo tempo era terminato.
Il resto è stato ed è quello che tutti noi conosciamo.
Oggi serve più lungimiranza rispetto a 20-30 anni fa, tirarsi su i propri campioni è obbligatorio perché là fuori è pieno di incantatori di serpenti e Raider pronti a tutto pur di spillare soldi alle società.
In quest'ultima frase da me sopra scritta si incastra il fattore "bandiera" in società, però la ex star del calcio giocato non deve servire a fare solo la bella faccia dinanzi ai massmedia e tifosi, deve portare risultati tecnici anche se non è mai la "bandiera" ad amministrare i quattrini....in questa visione il lavoro dell'Unico è stato pessimo come lo è stato quello del Daino nei loro settori di competenza ovviamente! In giro vedo gente come Toni che bazzicano o hanno bazzicato  a livello di talent scout le società con ruoli di primordine e sono questi giocatori ex viola che possono apportare qualcosa e se per fare posto a loro si deve salutare un vero campione pace, perché si può essere immensi giocatori in campo ma non è detto si possa essere altrettanto come manager.
« Ultima modifica: Luglio 11, 2021, 05:56:21 pm da Etrusco »

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2058
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #438 il: Luglio 11, 2021, 05:55:34 pm »
Se vuoi sradicare le bandiere c'è un solo modo: fare una squadra non dico vincente, ma che non faccia rimpiangere chi qualcosa ha fatto sul campo, e, quando gliene hanno data l'occasione, anche dietro una scrivania.

Come hanno fatto a suo tempo Berlusconi con Gianni Rivera, Moratti con Mazzola, Agnelli con tutti gli ex ingombranti che ha avuto.

Fare fuori Antognoni non è il problema: il vero unico problema è essere credibili, calcisticamente, nel dopo.
Mi auguro, spero che sappiano quello che fanno.

Es. A me di risentire di giocatori che rompono lo spogliatoio non va più nè giù nè sù. Chiaro ?
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #439 il: Luglio 11, 2021, 05:59:07 pm »
Però l'Unico non mi pare si sia fatto sentire negli spogliatoi come del resto il team manager.
Se non sanno fare il loro mestiere (anche se prettamente da bandiera e quindi ben poco operativo), puoi prendere chiunque al loro posto delle nostre leggende e penso ad un Frey ma anche a Mario Faccenda

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2058
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #440 il: Luglio 11, 2021, 06:17:47 pm »
Dipende se sei preposto a farlo, alias se l'allenatore e lo spogliatoio non gradiscono, non puoi dire nulla.
Alla Juve, all'Inter, al Milan avete mai sentito un team manager che interferisca sull'allenatore e/o sui giocatori ?
Per far  funzionare un gruppo, l'abbiam già detto, servono tre-voci-3: Presidente, Direttore Sportivo, Allenatore. Punto.  Ricordi Sousa che mise fuori Guerini perchè non lo voleva tra i piedi ?

... stando alle ultimissime sembra che ci sia uno spiraglio ...
https://www.violanews.com/news-viola/antognoni-allo-scoperto-incontro-in-settimana-credo-lesito-sara-positivo/
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #441 il: Luglio 11, 2021, 06:27:50 pm »
Io però mi ricordo di un Tare in versione team manager che scendeva negli spogliatoi a "svegliare" quei giocatori un pochino discoli.
Sousa va detto, dai giocatori si sapeva fare rispettare cosa non accaduta ai 3 tecnici che sono stati sulla nostra panca ultimamente.....aveva anche dei giocatori a dire il vero rispetto ad oggi molto diversi.
Guerini è stato un salvator della Patria, quindi si permetteva di dire la sua....ed il tempo gli ha dato ragione soprattutto l'ultimo Sousa visto a Firenze non meritava certo di decidere lui chi far entrare negli spogliatoi.
« Ultima modifica: Luglio 12, 2021, 12:30:37 pm da Etrusco »

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #442 il: Luglio 12, 2021, 12:31:31 pm »

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2058
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #443 il: Luglio 12, 2021, 01:29:47 pm »
Io però mi ricordo di un Tare in versione team manager che scendeva negli spogliatoi a "svegliare" quei giocatori un pochino discoli.
Sousa va detto, dai giocatori si sapeva fare rispettare cosa non accaduta ai 3 tecnici che sono stati sulla nostra panca ultimamente.....aveva anche dei giocatori a dire il vero rispetto ad oggi molto diversi.
Guerini è stato un salvator della Patria, quindi si permetteva di dire la sua....ed il tempo gli ha dato ragione soprattutto l'ultimo Sousa visto a Firenze non meritava certo di decidere lui chi far entrare negli spogliatoi.

Tare è il DS della Lazio, pertanto è uno dei tre autorizzati (perlomeno dovrebbe essere così per far funzionare un gruppo).
Nello spogliatoio non possono entrare tutti, e gli autorizzati a parlare alla squadra devono essere solo 2 (presidente e ds) oltre all'allenatore, altrimenti c'è il caos.

Cosa vuol dire un gruppo l'ha dimostrato Mancini in nazionale.
Carta bianca, un gruppo di colleghi-amici, Vialli, Lombardo ed Evani in primis, poi due team manager come Oriali e De Rossi, il secondo credo con compiti più specificamente tecnici, assieme a Salsano ed altri.

Gruppo coeso, l'abbiam visto in varie occasioni, che si conosce da secoli ....

Quì si aspetta fine giugno per comunicare con un tweet ai vari Borja V. Ribery Caceres che non si ha più bisogno di loro. Si fanno mille post per augurare buon compleanno a dx e manca e non si conosce quello che accade dentro al gruppo di lavoro ....

Hai voglia a spendere 27 mln a giocatore ....
#Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto.# All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #444 il: Luglio 12, 2021, 02:19:27 pm »
Prima di fare il DS, Fare era team manager e quindi autorizzato ad andare negli spogliatoi ed i risultati alla Lazio negli ultimi anni, sono stati ben migliori dei nostri.
"Creare il gruppo", era forse questa la missione dell'Unico come ministro senza portafoglio ma non mi pare ci sia riuscito.... ovviamente per creare e rendere coesa una squadra non basta certo un club manager anzi, però ribadisco che per lui ci vuole un ruolo da scopritore di talenti, il resto lo lasci fare ad altri.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #445 il: Luglio 12, 2021, 03:56:32 pm »
Prima di fare il DS, Fare era team manager e quindi autorizzato ad andare negli spogliatoi ed i risultati alla Lazio negli ultimi anni, sono stati ben migliori dei nostri.
"Creare il gruppo", era forse questa la missione dell'Unico come ministro senza portafoglio ma non mi pare ci sia riuscito.... ovviamente per creare e rendere coesa una squadra non basta certo un club manager anzi, però ribadisco che per lui ci vuole un ruolo da scopritore di talenti, il resto lo lasci fare ad altri.

Concordo con te, ma lo devono capire sia molti tifosi che lui (e la moglie), visto che la vivono come un'offesa dall'alto del contributo che tutti loro ritengono lui abbia dato negli ultimi due anni, cioè da quando è rientrato in Fiorentina dopo l'esilio in federazione dell'era DV.

Secondo me, a 67 anni (lo ripeto, a costo di essere logorroico), potrebbe essere un bene per lui fare quello in cui riesce bene togliendosi da posizioni nelle quali non riesce, per mille motivi, ad incidere.

Tutto questo se il problema non è economico, vero... sennò la faccenda si complica perché si entra in un campo minato. "Non ho vinto trofei ma l'amore dei fiorentini" pare non tiri in ballo il portafoglio, credo. Boh, vediamo.
"La testa pesa più delle gambe"

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1873
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #446 il: Luglio 12, 2021, 05:57:07 pm »
A xx anni con la pensione da pallonaro, io dovessi per forza lavorare perché me lo chiede la moglie di star fuori di casa, farei qualcosa che mi piace e non la bandierina.
Peccato che io ho lasciato un menisco sul campo ma andrò con 800 euro nel 2000mai e non grazie alla palla rotonda ma almeno non farò figurette da risultare "unfit ti lead" come altri.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6372
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #447 il: Luglio 13, 2021, 12:43:15 am »
Prima di fare il DS, Fare era team manager e quindi autorizzato ad andare negli spogliatoi ed i risultati alla Lazio negli ultimi anni, sono stati ben migliori dei nostri.
"Creare il gruppo", era forse questa la missione dell'Unico come ministro senza portafoglio ma non mi pare ci sia riuscito.... ovviamente per creare e rendere coesa una squadra non basta certo un club manager anzi, però ribadisco che per lui ci vuole un ruolo da scopritore di talenti, il resto lo lasci fare ad altri.

In un post utilizzi la parola autorizzato, in un altro post utilizzi la parola forse. Il punto è che Antognoni è stato messo in società solo come immagine, senza poteri, senza "autorizzazioni" e "forse" senza il compito di creare gruppo. Il compito di Antognoni era semplicemente un legame società-tifosi.
Save by Frey...

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #448 il: Luglio 13, 2021, 09:04:03 am »
In un post utilizzi la parola autorizzato, in un altro post utilizzi la parola forse. Il punto è che Antognoni è stato messo in società solo come immagine, senza poteri, senza "autorizzazioni" e "forse" senza il compito di creare gruppo. Il compito di Antognoni era semplicemente un legame società-tifosi.

L'impressione è che anche in quello non abbia fatto quello che si attendevano, se è vero che la piazza è in fermento e che lui va a cena coi tifosi mentre viene sollevato dal ruolo.
Troppo poco uomo-Fiorentina società, forse ormai semplicemente troppo coinvolto nel tessuto cittadino per poter "difendere" (a volte l'indifendibile) la Fiorentina e trasmettere al popolo una chiave di lettura diversa.
Secondo me, in parole povere, a chi gli diceva "Giancarlo, diglielo te... spiegaglielo te..." lui immagino abbia risposto alzando le spalle.
Sicuramente ama la Fiorentina, e proprio per questo non può mettersi tra i tifosi e la società, propenderà sempre per i primi che da 50 anni ne lodano le gesta e l'attaccamento. Per quel ruolo serve uno alla Ripa, un uomo della società, non del popolo come lui.
"La testa pesa più delle gambe"

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1392
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #449 il: Luglio 13, 2021, 09:16:36 am »
A xx anni con la pensione da pallonaro, io dovessi per forza lavorare perché me lo chiede la moglie di star fuori di casa, farei qualcosa che mi piace e non la bandierina.
Peccato che io ho lasciato un menisco sul campo ma andrò con 800 euro nel 2000mai e non grazie alla palla rotonda ma almeno non farò figurette da risultare "unfit ti lead" come altri.

Potresti fare anche la bandierina, di sicuro non sudi, ma bisogna vedere cosa cerchi: un posto di comando o solo una pensione dorata con pochi sbattimenti? Quando ha accettato di rientrare in viola cosa gli avevano promesso? E lui cosa si aspettava?
Ma soprattutto, ha davvero fatto quello che doveva fare? In altri termini, ha fatto ciò che il suo datore di lavoro gli ha chiesto nei modi attesi? Perché se così non fosse (e secondo me non lo è, vedi post precedente) allora dovrebbe sforzarsi di essere più obbiettivo e ringraziare per avere la possibilità di restare con altro ruolo.

Perché gli stanno offrendo un ruolo diverso? Che non abbia fatto quanto atteso dalla proprietà?

Perché lui è tanto indignato e tira(no, lui è la moglie) sempre in ballo il legame con Firenze & C. come a volerlo usare come curriculum? Per una questione di prestigio o di stipendio?
"La testa pesa più delle gambe"