Fiorentina > Serie A

Video Assistente dell‘arbitro

(1/2) > >>

Macromedia:
Cari amanti del calcio,
 
attualmente amanti del calcio di tutto il mondo discutono in modo controverso l'uso del video assistente dell'arbitro (VAR).
 
Come parte della nostra ricerca, stiamo conducendo un sondaggio internazionale sul VAR e chiediamo la tua opinione. La partecipazione richieder  circa 5 minuti del tuo tempo, e potrai vincere uno dei dieci buoni Amazon di 25 Euro. Clicca sul seguente link per accedere al sondaggio:
 
COLLEGATI QUI: https://www.soscisurvey.de/varperception/
 
Grazie per aver partecipato a questo importante progetto!
 
Cordiali saluti,
 
Gli studenti della Macromedia University of Applied Sciences

sololaviola:
Mi attacco a questo post di cui si parla di VAR per discutere del gol di ieri della Francia. Il/la VAR è una grande cosa ma i regolamenti sono assurdi. Io, di base, sono totalmente contro il fuorigioco passivo. Una squadra sale con la difesa per mettere in fuorigioco un avversario. Il fatto che questo non tocchi palla non significa che non faccia parte dell'azione. La difesa si è mossa per metterlo in fuorigioco e già questo lo fa entrare nell'azione di gioco. Potrei capire il non punire se il pallone va in tutt'altra direzione ma oggi non viene punito nemmeno se passa vicino al giocatore "passivo". Detto questo ieri si è visto l'assurdo di questo regolamento. Giocatore in offside rimesso in gioco non da un retropassaggio di un difensore ma da un intervento per cercare di bloccare il passaggio. Il difensore ha sfiorato palla e questo ha rimesso in gioco Mbappé. Ma di che stiamo parlando? Mi fanno quasi venir voglia di seguire altri sport...

Stavro-wolski:
Eh sì è una regola che va cambiata.
Il paradosso è che l'attaccante venga rimesso in gioco da una giocata che il difensore non avrebbe fatto se l'attaccante stesso non avesse costituito un pericolo. In pratica si chiede al difensore di rendersi conto che l'attaccante sia in fuorigioco e disinteressarsene. Troppo.

Mi rendo conto però che non sia neanche facile scrivere una norma chiara ed efficace per evitare questi episodi, mantenendo al contempo non punibile (come è giusto che sia) una posizione di fuorigioco su un retropassaggio o comunque su una giocata molto più "ragionata" di questa.

sololaviola:
La regola sarebbe semplice. Il fuorigioco si applica nel momento in cui parte il passaggio. Anche ci fosse un intervento di un giocatore nel momento del passaggio il calciatore è in offside. Un conto è se un difensore intercetta palla e la passa all'indietro (giocata volontaria) ed un conto è considerare una giocata un intervento in scivolata per intercettare palla. Fra poco ai difensori sarà vietato toccare il pallone.

Stavro-wolski:
Se la scrivi così crei più problemi che altro, fidati.
Vedresti fischiati fuorigiochi assurdi perché magari l'ala dx è in fuorigioco mentre il gioco si sviluppa sulla sinistra. Non è possibile eliminare il concetto di "passività", ormai.

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

Vai alla versione completa