Quick Login

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Violeggiare

Pagine: [1] 2 3 4
1
Partita sulla carta definita “facile”, ma personalmente non mi fido, per la legge dei grandi numeri il Genoa stasera potrebbe rivelarsi una trappola, dipende tutto da come scenderanno in campo i nostri, se entrano con la giusta cattiveria agonistica non c’è storia, in caso contrario sarebbe da smadonnare.

Ho visto la partita che hanno fatto in coppa Italia contro il Milan e nel primo tempo li hanno fatti soffrire, ottimo giocatore il norvegese Ostigard, facile prevedergli una buona carriera.

Formazione, ci saranno dei cambiamenti rispetto a Napoli e leggo ancora di Callejon, scelta che non condivido con Sottil e Ikone disponibili.

Dietro Igor al posto di Quarta e Odriozola da il cambio a Venuti.

In porta pare che giochi Drago, altra scelta che non mi piace.

2
Arenaviola / BUM BUM BUM PIATEK
« il: Gennaio 14, 2022, 09:11:15 am »
Ottimo debutto per il pistolero, ho sensazioni positive su di lui, centravanti affidabile e puntuale in area, rispetto a Vlahovic la gioca meno ( forse) però la sa buttare dentro se servito a dovere.

È ancora molto giovane e può dare tanto, riscatto a prezzo di discount ( visto le cifre che girano), perlomeno se sarà addio a Dusan abbiamo buone garanzie di gol.

Bel colpo davvero.

3
Vediamo se questa riusciremo a giocarla.

Noi siamo al completo più speedy Ikone, che dovrebbe partire dalla panchina.

Il Toro invece è indecifrabile per i tanti assenti.

Occasione da non perdere.

4
Si riparte con la befana viola, che in questo caso si chiama Udinese e veste bianconero.

A quanto si legge mancheranno 7 giocatori ai friulani, tutti positivi al covid19, di chi si tratta non è dato saperlo e quindi ipotizzare la loro formazione è un rebus.

A noi mancheranno Sottil e Benassi, entrambi in isolamento.

Il nuovo arrivato speedy Ikone’ dovrebbe partire dalla panchina ed essere impiegato nell’ultima mezz’ora, come da prassi per le new entry.

In porta Terracciano e difesa titolare, centrocampo in partenza con Castrovilli, Torreira e Bonaventura.

In avanti, a parte Vlahovic, Nico e Callejon.

Partire bene per proseguire questa ottima annata sarebbe l’ideale.

5
Si chiude il girone di andata a Verona, città e tifoseria a noi storicamente vicine.

Brutta sconfitta per loro con espulsione dopo 20 minuti con il Torino, ammonito e quindi anche lui squalificato Ceccherini perché in diffida, Barak out per problemi muscolari, ma comunque davanti sono una bella squadra con Caprari e un Simeone in grande spolvero.

A noi mancherà Biraghi squalificato ma personalmente Terzic da buone garanzie, partita perfetta per Sottil che spero di vedere in campo insieme a Nico per cercare la vittoria.

Penso che saranno queste le novità di formazione rispetto al Sassuolo, con Duncan dall’inizio al posto di Maleh, non brillantissimo con gli emiliani.
———————————————————-
Ps: qualcuno del nord va allo stadio?

6
Sfida di calcio totale, gli emiliani sempre propositivi e spesso vincenti in trasferta.

È una partita che ci può far male perché se gli lasciamo il contropiede rischiamo grosso, Berardi, Boga, Frattesi, sono giocatori velocissimi che possono mettere in difficoltà chiunque se in giornata.

Una carta a nostro favore è che in difesa non sono impeccabili, proprio come noi, io piuttosto che perdere cercando la vittoria preferirei un pareggio, provando a vincere a Verona in quella successiva.

Sicuramente non sarà una partita da annoiarsi.

7
Partita sulla carta molto semplice, ho visto un paio di volte questa squadra ed è stato uno spettacolo veramente imbarazzante, però di partite come questa perse ne ho viste parecchie a Firenze, forse la più clamorosa una con il Pescara ultimo in classifica, che prendeva gol a raffica da tutti, persa 0-2 con 30 occasioni da gol per noi, quel giorno Perin parava anche i moscerini, era il 2013, noi avevamo Jovetic, Borja, Toni, Pizarro, Cuadrado, Liajic, in panchina Montella, il Pescara però era leggermente più forte di questa Salernitana.


Quindi spero che i nostri non scendano in campo molli e svagati, c’è da vincere e spero che si faccia in scioltezza.

Out ancora Castrovilli e sono abbastanza perplesso.

Dovrebbe tornare Venuti titolare, così come Sottil a sinistra.

8
Si riparte da una buona prestazione con la Samp, per dare continuità (speriamo) al cammino verso un posto europeo.

Defezione importante per loro, mancherà Arnautovic, giocatore più rappresentativo e di livello dei felsinei.

E dovranno far poco turnover per i pochi rincalzi.

Partita non semplice ma se non commettiamo ingenuità ampiamente alla nostra portata.

9
Archiviata una bruttissima sconfitta ci apprestiamo ad affrontare la Samp.

Loro arrivano da una brillante ( nel risultato) partita con il Verona, che nel primo tempo sembrava poter fare suo il risultato.

Il pericolo arriverà da destra perché Candreva è in forma e va spesso in gol, magari prendere contromisure perché Biraghi sicuro andrà in difficoltà.

Rientra forse Venuti, centrocampo incognita e forse saremo costretti a fare turn over, magari stavolta rimanere in partita fino alla fine e non spegnersi negli ultimi 10 minuti.

Partita per me difficilissima, mi aspetto una prova di orgoglio e attenzione.


10
La trasferta più vicina, squadra molto ben organizzata e con una idea ben precisa di gioco, non sarà una passeggiata di salute e guai a sottovalutare queste partite, sento da molte parti tifosi che si rallegrano che ora arrivano partite facili, niente di più sbagliato.

L’attenzione deve rimanere alta, così come la concentrazione.

Rientri importanti in difesa e riposo per un annebbiato Bonaventura. 

Duncan e Torreira confermati e centrocampo completato con Castrovilli, sperando che faccia bene.

Davanti potrebbe essere il turno di Sottil.

11
Torna il campionato e affrontiamo la co-capolista, come noto mancheranno sia Milenkovic che Quarta ed è un bel problema, anche se il Milan oltre ai 2 centravanti è nella manovra e nella velocità del centrocampo che risulta difficile da affrontare.

Venuti ( o Pulgar) e Igor dovrebbero giocare in mezzo e Odriozola a destra.

Ritorna finalmente Nico ed è una bella notizia.

Fossi in Italiano infoltirei il centrocampo e cambierei modulo, primo non prenderle perché aprirebbe una mini crisi.

12
Ripensando allo scorso 0-3 mi viene un sorriso, idem se guardò la classifica, sono sotto di 3, credo che non accadesse da tempo giocare stando davanti a loro.

Sicuro sarà battaglia, per loro sarà tassativo vincere, a noi andrebbe bene anche il pari.

Comunque ce la giocheremo, dovrebbe rientrare Nico e sarà un’arma in più.

13
Partita non scontata, bisogna scendere in campo per vincere e convincere, basta ennemila retropassaggi senza saltare mai l’uomo ( Verona docet contro la Juve).

Finora abbiamo fatto dei fiori e poi ci abbiamo 💩 sopra.

Bilancio sufficiente ma non basta, vero che mancano dei giocatori in rosa ma non si può più perdere partite e punti ampiamente alla nostra portata.

Dopo di questa andiamo a Torino e nella logica preventiva dobbiamo vincere assolutamente oggi.

14
Partita storicamente ostica a Roma, ma in questo momento loro non sono al top e possiamo portare via punti (🤘🏻).

Solo non capisco perché debba giocare Callejon, lontanissimo da un livello accettabile.

Vediamo se da qui a stasera ci sarà un ripensamento.

Piuttosto io metterei Venuti basso e Odriozola alto, almeno copriremmo bene la nostra destra con una spinta maggiore.

Difficile capire cosa ci trovi Italiano.

15
Debutto al Franchi con il ritorno del pubblico, arma che è mancata molto in questi ultimi 18 mesi, non presenti ufficialmente i gruppi del tifo organizzato, ma secondo me la Fiesole non rimarrà deserta.

Formazione a quanto si è capito dalla conferenza stampa di Italiano che rimane la stessa di Roma, secondo me Castrovilli giocherà dall’inizio e forse anche Nastasic, con Milenkovic a destra.




Pagine: [1] 2 3 4