Fiorentina > Mercato

MERCATO 2022

<< < (989/1013) > >>

Fumogenoviola:
Pradè quando lo sento parlare ormai mi fa ancora più incazzare di Corvino.
Incompetente perdente e presuntuoso, ma quando se ne va?

sololaviola:
Corvino intrallazzava molto, forse ultimamente anche troppo, ma almeno aveva la capacità di portare giocatori e soldi. Stiamo ancora campando con la sua rendita. Finita quella Pradé ci lascerà il deserto...

franciwlf:
La strada per giugno potrebbe essere quella di una leggera diminuzionedei costi dato che certamente non andremo in Europa. Si punterà sui nostri prodotti del vivaio e potrebbe anche bastare dato che questa A è ridicola.

Via Ranieri, e forse anche Venuti, che saranno sostituiti da Pierozzi e Dalle Mura ormai titolarissimi in B. Krastev farà parte della prima squadra. 

Gollini sarà sostituito da Martinelli,con Cerofolini che ha rinnovato che passerà a fare il secondo per un paio di stagioni.

A centrocampo Bonaventura e  Maleh sono in uscita e saranno sostituiti da Pereyra e Dominguez. Bianco giocherà molto di più.

In avanti usciranno entrambe le punte secondo me e si prenderanno due nuovi attaccanti con la possibilità che Kouamé torni a fare la punta di riserva e si prenda un solo grande nome in attacco e un quinto esterno.

sololaviola:
Puntare su alcuni giovani non sarebbe male. Pierozzi sta dimostrando che merita una possibilità, Dalle Mura non lo sto seguendo molto quindi non so come stia giocando ma non è titolarissimo nemmeno nella Spal, credo che debba farsi ancora un po' le ossa prima di piazzarlo a Firenze. Così come un altro da mandare a giocare è Favasuli. Bianco invece è un altro che potrebbe iniziare ad essere provato un po' di più in campo. Il problema è che a questo giro grandi prospetti in primavera non ne vedo. Ci sono alcuni giocatori bravi ma per fare un minimo salto di qualità tocca affidarsi al mercato. E non con uno come Pereyra che arriverebbe a prendersi la pensione a Firenze dato che a settembre starebbe a pochi mesi dai 33 anni. Tocca fare un mecato intelligente. Il problema è capire a chi lo affidiamo. Avevamo in mano Alvarez (l'argentino) ma non affondammo il colpo perché c'era ancora Vlahovic in squadra (venduto poche settimane dopo). Questa dirigenza non ha visione.

franciwlf:

--- Citazione da: sololaviola - Dicembre 02, 2022, 10:26:39 am ---Puntare su alcuni giovani non sarebbe male. Pierozzi sta dimostrando che merita una possibilità, Dalle Mura non lo sto seguendo molto quindi non so come stia giocando ma non è titolarissimo nemmeno nella Spal, credo che debba farsi ancora un po' le ossa prima di piazzarlo a Firenze. Così come un altro da mandare a giocare è Favasuli. Bianco invece è un altro che potrebbe iniziare ad essere provato un po' di più in campo. Il problema è che a questo giro grandi prospetti in primavera non ne vedo. Ci sono alcuni giocatori bravi ma per fare un minimo salto di qualità tocca affidarsi al mercato. E non con uno come Pereyra che arriverebbe a prendersi la pensione a Firenze dato che a settembre starebbe a pochi mesi dai 33 anni. Tocca fare un mecato intelligente. Il problema è capire a chi lo affidiamo. Avevamo in mano Alvarez (l'argentino) ma non affondammo il colpo perché c'era ancora Vlahovic in squadra (venduto poche settimane dopo). Questa dirigenza non ha visione.

--- Termina citazione ---
Dalle Mura  ormai da quando è arrivato DeRossi si è preso la titolarità, sarebbe al secondo anno in B. Direi che per fare il quarto ci può stare.
Pereyra è 2 anni più  giovane  di Bonaventura quindi io un biennale comodamente  lo farei

Navigazione

[0] Indice dei post

[#] Pagina successiva

[*] Pagina precedente

Vai alla versione completa