Quick Login

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - alex1950

Pagine: [1] 2 3 ... 138
1
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 17, 2022, 06:18:33 pm »
Tra l'altro faccio notare che i punti in più rispetto allo scorso anno (chiuso a 40) sono sì 20 circa, ma se si rapporta al primo anno dell'era Commisso (chiuso a 49) sono di meno .....

Si può fare di più

 mon_don .... ju_mp

2
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 17, 2022, 12:18:03 pm »
Da chi dipende l'atteggiamento di chi va in campo rispetto all'approccio alla gara ?
C'è qualcuno che si possa tirare fuori da questa precisa responsabilità ?

Non si possono certo tirare fuori i giocatori, sono loro che scendono sul campo ! troppo facile venire dopo a parlare di sbaglio, di colpa, di disattenzione ! E non è nemmeno che sia capitato una volta sola ! A parte l'ultimo mese è successo anche quando c'era il ... capocannoniere tanto rimpianto e osannato ! O no ?

Si può tirare fuori da responsabilità l'allenatore ? No manco lui, perdiana ! Un allenatore bravo dopo 10 minuti si deve rendere conto che qualcosa non va, che la partita è stata preparata male e deve avere un'alternativa, DEVE ESSERCI UN'ALTERNATIVA di moduli, di gioco, un cambio tattico che non sia quello .... di mettere Terzic a destra !!!! Cazzo, quando l'ho visto mi son detto, forse è uno nuovo che gli somiglia ? A che serve sbraitare come un ossesso lungo la panchina, forse che agitandosi gli arriva più sangue al ... cervello ?

La dirigenza men che mai se ne può tirare fuori ! Tanto più che c'è il DG che sta sempre con la squadra, parla coi tecnici, tra un salto in Lega ed uno al Viola Park ! Vero è che non ci sono uomini di calcio (fatti tutti fuori la scorsa estate) che abbiano l'esperienza necessaria per captare l'umore dello spogliatoio, e non credo che nè Pradè nè Burdisso abbiano questi compiti !

Sulla proprietà calo un velo pietoso. Ci si lamentava dei DV che se ne stavano a Casette d'Ete, ora il New Jersey è distante lo stesso !

TUTTI RESPONSABILI, NESSUNO ESCLUSO.
La mancanza di concentrazione alla partita, le condizioni favorevoli date dai risultati delle concorrenti, la sequela di batoste prese (14 sconfitte annuali, contro 13 del primo anno-Commisso e 16 del secondo !), non hanno, non possono avere giustificazione alcuna !

Ci vuole la ramazza, perchè tanto, da qualsiasi parte si inizi, si comincia bene !

3
E' probabile che tutti questi figli di buona donna (i calciatori) sappiano cose che noi non sappiamo.
Non si spiega che così il crollo verticale dell'ultimo mese (dal 20 aprile in giù).

L'assenza della Rocco's family comincia ad essere insopportabile anche per chi, come me, credeva, sperava, in una proprietà seria che unisse la professionalità all'appartenenza al colore "viola".

Evidentemente non è così.
La vicenda "stadio" è stata ancora una volta determinante.

Quindi si ponga fine una volta per tutti agli equivoci !
Non passerò un'altra estate a giocare con le "figurine" di acquisti, prestiti, riscatti e plusvalenze senza alcun senso.

Anche io, come Violeggiare, mi sono rotto le palle !

4
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 16, 2022, 11:50:22 pm »
Abbiamo sbagliato partita dice Italiano.
Beh per la verità ne hanno sbagliate diverse con e senza Vlahobic che sembrerebbe essere la causa di tutto e non è cosi !

Questo gruppo non merita di andare in Europa, ci sono troppi rami secchi da tagliare, alcuni di questi sono 5 anni che ciondolano sarebbe ora che se ne vadano.

In quanto al tecnico, si ripassi i moduli calcistici, non si ripresenti col solo 433 qui non siamo abituati a tollerare arroganza e presunzione. Si faccia pure intendere da Rocco e Barone, ma l'anno prossimo presenti una Fiorentina più variegata, per il bene nostro in primis, poi per se stesso e per la sua carriera.

5
Quindi quando si vince è per merito di italiano e quando si perde è colpa dei giocatori? Sembra la barzelletta dell'avvocato e del suo cliente. Io so che in 45 minuti italiano non ha provato un mezzo cambiamento per contrastare la samp. Ed è sempre così.
No forse non mi sono spiegato bene. .
Ognuno ha le sue colpe, Italiano in primis perché è lui che non riesce a vedere alcunché al di fuori dello stancante possesso palla ed i giocatori che oggi avevamo un opportunità di raggiungere un obbiettivo è hanno toppato tutto.
La motivazione prima di tutto, qui ci si gloria del nulla, basta  una vittoria per esaltare un ambiente IMMATURO.
Su tutto una squadra che andava rifatta da capo a piedi senza portare rispetto a nessuno di quelli che anche oggi hanno dimostrato sul campo che il gioco del calcio e tutta un altra cosa.. Gratta gratta si dice qui la magagna viene sempre a galla, purtroppo per noi.

6
La Samp non è una piccola, davanti ha due giocatori di qualità seppure in là cogli anni.
Liberati dalla paura di retrocedere come temevo, hanno giocato liberi di testa, cosa che noi, ripeto, con questi giocatori, non sappiamo fare.

Ora capisco perchè Ikonè ha rinunciato alla CL per venire quì da noi ....

Il 16 maggio dopo uno scudetto perso (forse per gli stessi motivi di oggi) tra qualche anno lo festeggeremo anche per la mancata qualificazione alla Conference League ?

7
Non sono capaci di reggere alcuna pressione, oggi come a Empoli, come a Salerno, come a Venezia etc etc etc.

Ci vogliono giocatori coi controcoglioni altro che ballerine danzanti e cadenti.

8
Basta due vecchietti a fare saltare questa squadra. Meglio non andare in Europa. Vergognosi.

9
E vai, ma come hanno preparato questa gara ?

10
Amrabat è squalificato.
Oggi vietato sbagliare, conta solo vincere.

A me fa più paura una Samp tranquilla, ormai salva, che una costretta a fare risultato.
Quindi occhio. Un occasione così erano 5 anni che l'aspettavamo, non facciamo scherzi.
Concentrazione massima.

11
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 15, 2022, 10:48:09 pm »
Oggi 3 risultati favorevoli su 3 !
Domani dipende solo da noi   Band_vio

12
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 12, 2022, 08:32:14 pm »
A me preoccupa il silenzio della proprietà.
Tutte le proprietà della Fiorentina hanno sbattuto con il problema fatturato/monte ingaggi quando c'era da fare il salto della qualità dei giocatori sotto contratto. Da Pontello in giù nessuno è riuscito a superare questo scoglio.
Una soluzione poteva essere rappresentata dallo stadio: dopo un decennio di aspettative è sfumata pure quella. 
Quale altra alternativa può esserci, se non si riesce a scrollarci di dosso questa spirale che ci porta ad essere solo un punto di passaggio e mai di approdo ?
Dove appena hai un giocatore discreto, un allenatore valido, arriva un team che ha possibilità economiche superiori, prende e te lo porta via ?
Per questo sono preoccupato ... assai !

13
Mercato / Re:MERCATO 2022
« il: Maggio 12, 2022, 10:42:18 am »
Leggo che Holland prenderà al City la modica somma di quasi 30 mln di € ...Forse saranno un po' meno tradotti in sterline, ma sono sempre una ...frana di soldi ....

Leggo poi di Torreira ed Odriozola il cui riscatto è complicato non tanto per il costo del cartellino, bensì per l'ingaggio dei due giocatori, molto vicino ai 4 mln, alla cui cifra, dicono gli esperti, la Fiorentina non vuole, non può arrivare per motivi di bilancio.

Niente di nuovo sotto il sole.
Niente è impossibile, ma fino a che Rocco non si decide a tornare sul ... pezzo, non ho buone sensazioni.

14
Dopo Napoli abbiamo faticato a battere il Venezia e siamo andati a Torino pensando di gestire noi il pallino del gioco, spendendo le ultime energie psico-fisiche rimaste ed offrendoci tatticamente al contropiede dei gobbi senza quasi rendercene conto.

A Salerno sembravamo la Roma di ieri, sera, il resto l'ha fatto la mancanza di abitudine a giocare domenica e mercoledì.
Ritornati al tran tran della partita settimanale abbiamo ritrovato un po' di lucidità persa.

Se entriamo, come si spera, in Europa, dobbiamo saper gestire le settimane da 3 partite, cosa alla quale abbiamo perso l'abitudine. Siamo fuori da tutti i rating europei.

Il mio invito alla prudenza è mirato all'incontro di lunedì prossimo con la Samp. Soprattutto se loro avranno ancora bisogno di punti.

15
Bravi ad approfittare di una Roma svuotata di energie che non ha combinato molto.

Rigore è più quello nel secondo tempo su Gonzales che quello del primo (forse era fuori area).
Comunque bene così, anche con qualche imprecisione nella fase offensiva, nella quale si continua a non sfruttare a pieno l'esplosività dei due esterni (che per me dovrebbero essere quelli che creano superiorità numerica) e si continua imperterriti a non cercare mai la punta (Cabral ad un certo punto mi sembrava seccato che non gli dessero un pallone).

Ora non esaltiamoci troppo per aver battuto una "grande" (come dopo Napoli) e continuiamo fino all'Europa

Pagine: [1] 2 3 ... 138