Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI  (Letto 31354 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #825 il: Settembre 27, 2020, 12:05:22 am »
Loro Han giocato con un difensore solo ed una squadra che sa quello che vuole doveva far più male all'Inter se avesse avuto un centravanti.
Non lo ridico più.

Alex lo so che con Lukaku l'avremmo vinta la gara. Non certo con Piatek che è inutile in fase di costruzione. Con Milik? Manco ne sono tanto convinto. Si dovrebbe avere la capacità di andare a prendere un attaccante vero, non i mezzi attaccanti che ci sono in Italia.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #826 il: Settembre 27, 2020, 12:09:12 am »
Saranno scarsi quanto vuoi ma sono quelli che hanno giocato il campionato scorso e che son finiti ad un punto dai gobbi. Li puoi chiamare anche Inter B ma tolto Ribery, forse Milenkovic e Chiesa il resto nell'inter farebbero l'inter L. Bastoni l'anno scorso ha fatto 21 presenze da titolare in campionato. Poi che vogliamo far diventare imbarazzanti i giocatori per dire che facevano schifo facciamolo pure, ma è strano che un giocatore imbarazzante termini un campionato con la media voto superiore al 6. Se uno imbarazzante ha una media del genere un sufficiente dovrebbe chiudere il campionato con la media del 7,5. Sono di un altro pianeta rispetto a noi, a meno che tu non voglia dire che la squadra dell'inter che ha giocato oggi finirebbe decima n campionato...

Non hai capito o fraintendi volantariamente: Bastoni non ha giocato come centrale della difesa ma sempre come centrale sinistro. E' sicuramente bravo il giovane, ma la difesa lo scorso anno la guidavano De Vrji e Godin. Non di certo Bastoni, Kolarov o D'ambrosio che sono 3 adattati.
Eriksen lo scorso anno non ha praticamente mai giocato: solo diversi spezzoni di campionato nella seconda partite e pochissime partite titolari.
In parole povere, non sto dicendo che era una squadra da Serie B, ma forse neanche da Champions (difesa abbastanza scarsa ed assemblata male), eppure, nonostante individualmente fossimo palesemente più in forma, ci siamo fatti schiacciare anche dall'Inter B.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:Q
« Risposta #827 il: Settembre 27, 2020, 12:16:49 am »
Ma è salita dove? Abbiamo fatto una sola azione, con un invenzione di Ribery. Quando è uscito Ribery non abbiamo più toccato un pallone. Come fa un centravanti a far salire una squadra se non mantiene un possesso, non fa un minimo di pressing, non prende un pallone di testa. Dimmi in quale occasione Vlahovic è stato utile a far salire la squadra. Lukaku fa salire la squadra, non Vlahovic.

Il centravanti fa salire la squadra anche se tocca pochi palloni perchè è un punto di riferimento. Vlahovic ha toccato diversi palloni, il problema è che quelli più importanti li ha sbagliati quasi tutti.
Nonostante le poche azioni create siamo stati comunque più alti. In ogni caso, non dimenticare che Vlahovic ha avuto una buona occasione, mal sfruttata, con un tiro da fuori area e poteva mandare quasi in porta Castrovilli, se solo gli avesse ridato il pallone invece di accontentarsi della rimessa laterale.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #828 il: Settembre 27, 2020, 12:29:29 am »
Non hai capito o fraintendi volantariamente: Bastoni non ha giocato come centrale della difesa ma sempre come centrale sinistro. E' sicuramente bravo il giovane, ma la difesa lo scorso anno la guidavano De Vrji e Godin. Non di certo Bastoni, Kolarov o D'ambrosio che sono 3 adattati.
Eriksen lo scorso anno non ha praticamente mai giocato: solo diversi spezzoni di campionato nella seconda partite e pochissime partite titolari.
In parole povere, non sto dicendo che era una squadra da Serie B, ma forse neanche da Champions (difesa abbastanza scarsa ed assemblata male), eppure, nonostante individualmente fossimo palesemente più in forma, ci siamo fatti schiacciare anche dall'Inter B.

Eriksen ha giocato metà delle partite da titolare. Loro giocavano con Bastoni centrale, noi giocavamo con Ceccherini a guidare la difesa, non direi che eravamo messi meglio. Il punto è che l'inter B è nettamente più forte della fiorentina. E poi ti torno a dire che a schiacciarci non è stata l'inter B. A schiacciarci non è certo stato Bastoni. Ci ha schiacciato Lukaku, Lautaro, Barella, Brozovic. Centralmente ci hanno messo in difficoltà, e sono i titolari di questa squadra. Poi dopo sono pure entrati i vari Hakimi, Vidal, Nainggolan, Sensi. Fino a ieri stavamo a dire che non siamo nemmeno da EL ed oggi diciamo che dovevamo vincere a milano e pure senza soffrire?
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:Q
« Risposta #829 il: Settembre 27, 2020, 12:32:07 am »
Il centravanti fa salire la squadra anche se tocca pochi palloni perchè è un punto di riferimento. Vlahovic ha toccato diversi palloni, il problema è che quelli più importanti li ha sbagliati quasi tutti.
Nonostante le poche azioni create siamo stati comunque più alti. In ogni caso, non dimenticare che Vlahovic ha avuto una buona occasione, mal sfruttata, con un tiro da fuori area e poteva mandare quasi in porta Castrovilli, se solo gli avesse ridato il pallone invece di accontentarsi della rimessa laterale.

Se non tocchi palloni e se quelli che tocchi li sbagli ti rendi utile a far avanzare gli avversari, non a farli retrocedere. Quello che manteneva l'inter più accorta era Ribery. Con lui anche se avanzavano dovevano avere sempre un paio di giocatori in copertura ed ogni volta che lo hanno perso era o un gol o un gol sbagliato. Uscito lui ci siamo spenti completamente...
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #830 il: Settembre 27, 2020, 12:49:11 am »
Eriksen ha giocato metà delle partite da titolare. Loro giocavano con Bastoni centrale, noi giocavamo con Ceccherini a guidare la difesa, non direi che eravamo messi meglio. Il punto è che l'inter B è nettamente più forte della fiorentina. E poi ti torno a dire che a schiacciarci non è stata l'inter B. A schiacciarci non è certo stato Bastoni. Ci ha schiacciato Lukaku, Lautaro, Barella, Brozovic. Centralmente ci hanno messo in difficoltà, e sono i titolari di questa squadra. Poi dopo sono pure entrati i vari Hakimi, Vidal, Nainggolan, Sensi. Fino a ieri stavamo a dire che non siamo nemmeno da EL ed oggi diciamo che dovevamo vincere a milano e pure senza soffrire?

Eriksen non so di preciso quante partite abbia giocato da titolare: sicuramente poche per la nomea che si porta dietro. Tutti i tifosi dell'Inter sono concordi che abbia fatto ridere ed anch'io che ho visto diverse sue partite.
Ceccherini non è più forte di Bastoni ma tra D'ambrosio, Kolorov e Bastoni adattato a centrale e Milenkovic, Ceccherini e Caceres mi tengo la mia difesa.
Era un Inter con una difesa scarsa contro una Fiorentina al completo: non si può essere contenti quando questa Inter B (Eriksen non è un titolare) ti schiaccia. Poi la Fiorentina dal punto di vista fisico era anche messa meglio. Ci sta ovviamente, invece, perdere coi titolari dell'Inter, ma nel complesso ti sei fatto schiacciare da tutti e due le Inter ed hanno tutte e due creato più di meno. Non è tutto da buttare ovviamente, ma sto vedendo gente che si entusiasma perchè abbiamo perso contro una squadra che per larghi tratti ha giocato con molti giocatori adattati e riserve e per una vittoria contro il Torino che oggi sembra un colabrodo.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:Q
« Risposta #831 il: Settembre 27, 2020, 12:50:32 am »
Se non tocchi palloni e se quelli che tocchi li sbagli ti rendi utile a far avanzare gli avversari, non a farli retrocedere. Quello che manteneva l'inter più accorta era Ribery. Con lui anche se avanzavano dovevano avere sempre un paio di giocatori in copertura ed ogni volta che lo hanno perso era o un gol o un gol sbagliato. Uscito lui ci siamo spenti completamente...

Ribery c'era anche prima e ci hanno schiacciato anche prima. Quando è entrato Vlahovic abbia messo il muso fuori più spesso, anche se non abbia creato tantissimo. E' un fatto. Poi Vlahovic non è che non ha toccato un pallone: ne ha toccati diversi, non li ha sbagliati tutti ma ha sbagliato i più importanti ed anche altri. Ovvio che la prova di Vlahovic sia insufficiente ma è il concetto, che anche stasera abbiamo visto: kouamè, almeno per il momento, è molto più simile ad un Lautaro che ad un Lukaku.
« Ultima modifica: Settembre 27, 2020, 12:52:30 am da Max »

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #832 il: Settembre 27, 2020, 01:00:19 am »
Eriksen non so di preciso quante partite abbia giocato da titolare: sicuramente poche per la nomea che si porta dietro. Tutti i tifosi dell'Inter sono concordi che abbia fatto ridere ed anch'io che ho visto diverse sue partite.
Ceccherini non è più forte di Bastoni ma tra D'ambrosio, Kolorov e Bastoni adattato a centrale e Milenkovic, Ceccherini e Caceres mi tengo la mia difesa.
Era un Inter con una difesa scarsa contro una Fiorentina al completo: non si può essere contenti quando questa Inter B (Eriksen non è un titolare) ti schiaccia. Poi la Fiorentina dal punto di vista fisico era anche messa meglio. Ci sta ovviamente, invece, perdere coi titolari dell'Inter, ma nel complesso ti sei fatto schiacciare da tutti e due le Inter ed hanno tutte e due creato più di meno. Non è tutto da buttare ovviamente, ma sto vedendo gente che si entusiasma perchè abbiamo perso contro una squadra che per larghi tratti ha giocato con molti giocatori adattati e riserve e per una vittoria contro il Torino che oggi sembra un colabrodo.

Max la difesa dell'inter ho capito che era scarsa, ma quanti gol volevi fare? Otto gol? Abbiamo fatto tre gol in casa dell'inter. per come era la difesa abbiamo ottenuto il risultato che si doveva ottenere. La differenza non l'ha fatta la difesa ma Lautaro, Lukaku, Barella, e poi Vidal, Nainggolan, Hakimi. Ci ha schiacciato l'attacco dell'inter, mica ci ha bloccato la sua difesa?
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #833 il: Settembre 27, 2020, 01:05:55 am »
Ma infatti prendere 4 gol, in quel modo poi, concendendo anche diverse altre occasioni, è una pessima cosa. La difesa, soprattutto di una grande squadra, fa la differenza anche in fase di costruzione dell'azione ecc... per questo dico che mancavano soprattutto Godin e De Vrji.
Se alla Fiorentina, che ha una squadra da ottavo posto al momento, togli gran parte della difesa titolare ed inserisci un Caceres al centro della difesa, metti Ranieri per esempio sulla sinistra e Ceccherini sulla destra, perdi come minimo 10-15 punti.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:Q
« Risposta #834 il: Settembre 27, 2020, 01:07:56 am »
Ribery c'era anche prima e ci hanno schiacciato anche prima. Quando è entrato Vlahovic abbia messo il muso fuori più spesso, anche se non abbia creato tantissimo. E' un fatto. Poi Vlahovic non è che non ha toccato un pallone: ne ha toccati diversi, non li ha sbagliati tutti ma ha sbagliato i più importanti ed anche altri. Ovvio che la prova di Vlahovic sia insufficiente ma è il concetto, che anche stasera abbiamo visto: kouamè, almeno per il momento, è molto più simile ad un Lautaro che ad un Lukaku.

Io non ricordo un pallone tenuto da Vlahovic. Dall'ingresso di Vlahovic io ricordo solo un paio di azioni in contropiede. Non mi sembra proprio di aver visto la fiorentina più alta. Se poi per te più alta significa superare quattro volte il centrocampo...

Comunque se non arriva un centravanti titolare per me Kouamè supera tranquillamente la doppia cifra.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #835 il: Settembre 27, 2020, 01:11:36 am »
Ma infatti prendere 4 gol, in quel modo poi, concendendo anche diverse altre occasioni, è una pessima cosa. La difesa, soprattutto di una grande squadra, fa la differenza anche in fase di costruzione dell'azione ecc... per questo dico che mancavano soprattutto Godin e De Vrji.
Se alla Fiorentina, che ha una squadra da ottavo posto al momento, togli gran parte della difesa titolare ed inserisci un Caceres al centro della difesa, metti Ranieri per esempio sulla sinistra e Ceccherini sulla destra, perdi come minimo 10-15 punti.

L'inter non ha bisogno della difesa per la fase di costruzione. Tra l'altro avevano giocatori poco adatti a difendere ma in fase di costruzione credo che un Kolarov si faccia sentire molto. Il paragone con la fiorentina non lo puoi fare perché la fiorentina non ha la rosa dell'inter. L'inter può giocare con Bastoni centrale e vincere la maggior parte delle partite. Questo perché è dal centrocampo in attacco che l'inter domina. Poi è ovvio che se hai anche la difesa è tanto meglio. Ma oggi hai subito l'attacco dell'inter, non della difesa.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #836 il: Settembre 27, 2020, 01:14:01 am »
Qualche pallone decente l'ha giocato, pochi ovviamente. Ma infatti non dico che con Vlahovic abbiamo fatto il gioco dell'Inter, semplicemente siamo stati un po' più su.
Kouame è un'ottimo attaccante e può superare la doppia cifra, ma con lui titolare dobbiamo sapere che beneficeremo poco del lavoro di una punta classica. Poi magari nel corso della stagione si trasformerà, è ancora giovane, ma è tutto da vedere. Sicuramente, come abbiamo anticipato più volte, Cutrone ed a questo punto forse pure Vlahovic sono deleteri in questa squadra. Devono giocare come titolari e nella Fiorentina non possono farlo.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1943
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #837 il: Settembre 27, 2020, 01:17:58 am »
L'inter non ha bisogno della difesa per la fase di costruzione. Tra l'altro avevano giocatori poco adatti a difendere ma in fase di costruzione credo che un Kolarov si faccia sentire molto. Il paragone con la fiorentina non lo puoi fare perché la fiorentina non ha la rosa dell'inter. L'inter può giocare con Bastoni centrale e vincere la maggior parte delle partite. Questo perché è dal centrocampo in attacco che l'inter domina. Poi è ovvio che se hai anche la difesa è tanto meglio. Ma oggi hai subito l'attacco dell'inter, non della difesa.

Con una difesa scarsa o meglio totalmente inventata vinci molte meno partite, fidati. L'Inter ha bisogno eccome dei difensori per costruire ed è per questo che oramai tutte le grandi squadre ma non solo, hanno e cercano difensori buoni anche con i piedi.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #838 il: Settembre 27, 2020, 01:31:07 am »
Qualche pallone decente l'ha giocato, pochi ovviamente. Ma infatti non dico che con Vlahovic abbiamo fatto il gioco dell'Inter, semplicemente siamo stati un po' più su.
Kouame è un'ottimo attaccante e può superare la doppia cifra, ma con lui titolare dobbiamo sapere che beneficeremo poco del lavoro di una punta classica. Poi magari nel corso della stagione si trasformerà, è ancora giovane, ma è tutto da vedere. Sicuramente, come abbiamo anticipato più volte, Cutrone ed a questo punto forse pure Vlahovic sono deleteri in questa squadra. Devono giocare come titolari e nella Fiorentina non possono farlo.

Con Kouamè giochi diversamente. Non è certo il Lukaku, ma del resto mica c'è solo Lukaku come tipologia di punta. Prendi Belotti, a Torino fa la seconda punta ma è tranquillamente un centravanti. Però è uno che gli piace svariare rispetto, che so, a un Piatek. Kouamé si sacrifica molto, fa molto pressing però, paradossalmente, sai che puoi lanciargli anche un pallone alto perché di testa li prende, sai che lo puoi lanciare in profondità perché è veloce, sai che puoi crossare in area perché si fa spesso trovare dove c'è il pallone. E' un giocatore per giocare in velocità, ma del resto è quello che dovrebbe fare la fiorentina. Senza un regista noi non costruiamo gioco, quindi dobbiamo verticalizzare a più non posso, ed in questo Kouamé è il più adatto. Poi se arriva un Lukaku non è che voglio Kouamé titolare. Ma per questa squadra non credo che un Piatek sia tanto adatto.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5563
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #839 il: Settembre 27, 2020, 01:32:31 am »
Con una difesa scarsa o meglio totalmente inventata vinci molte meno partite, fidati. L'Inter ha bisogno eccome dei difensori per costruire ed è per questo che oramai tutte le grandi squadre ma non solo, hanno e cercano difensori buoni anche con i piedi.

Il difensore che costruisce è un qualcosa in più ma con i giocatori che ha l'inter non avrà certamente difficoltà a segnare per una partenza in meno dalla difesa.
Save by Frey...