Quick Login

Sondaggio

Dai un voto al mercato estivo 2021/2022

10
0 (0%)
9
0 (0%)
8
0 (0%)
7
5 (50%)
6
4 (40%)
5
1 (10%)
4
0 (0%)
3
0 (0%)
2
0 (0%)
1
0 (0%)
0
0 (0%)

Totale votanti: 10

Le votazioni sono chiuse: Settembre 05, 2021, 08:26:11 pm

Autore Topic: MERCATO ESTIVO 2021  (Letto 56800 volte)

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3240 il: Settembre 09, 2021, 02:41:01 pm »
Contento che stravedi per questo giocatore. Io no, per esempio.
Il punto non è sapere chi stravede per cosa, ma semplicemente saper analizzare con oggettività la realtà dei fatti e, soprattutto, dei numeri. Ammettere che Immobile non ti piace, come tipologia di giocatore, è pacifico e «de gustibus non disputandum est» (posto che poi affermi di ammirare Vlahović, che, come caratteristiche tecniche, è più simile a Immobile di quello che pensi). Viceversa, affermare che il centravanti della Lazio sia un giocatore che non segna molto o che, addirittura, dieci anni fa non avrebbe giocato titolare in Serie A (laddove, in quell'epoca, giocavano titolari attaccanti ben più scadenti e dalla carriera decisamente modesta) è un falso.

Parlavo dei goal fatti nel campionato scorso, se ne ha fatti 25 per me è come ne avesse fatti anche di più, in quanto per un giocatore del genere ha dell'incredibile.
E pensa che, da quando è approdato alla Lazio, ha superato la barriera dei venti gol stagionali quattro volte su cinque (nel 2018/19 si è "fermato" a 19). Ampiando il discorso, nelle ultime sei stagioni complete che ha disputato in Serie A (cinque con la Lazio ed una con il Torino), è risultato capocannoniere del torneo per ben tre volte (praticamente una su due). Ha eguagliato il record della Serie A di maggior numero di reti realizzate in un singolo Campionato italiano. Infine, detiene tutt'oggi la seconda miglior media-gol della massima serie nostrana (prendendo in considerazione i primi cento marcatori del torneo). Dunque il suo score dell'annata passata non può essere considerato un caso. Semmai, forse sono le tue supposizioni su di lui (basate, a mio personalissimo avviso, su un forte pregiudizio dettato dal gusto personale) ad essere fallaci.

Comunque chi vuole si può appassionare alle gesta di Immobile. Altri, tipo me, seguiranno quelle di Vlahović.
Non è che una cosa esclude l'altra, eh (anche perché, come già ho detto più su, le caratteristiche tecniche di Immobile e di Vlahović sono molto più simili di quanto credi). Ad esempio, a me fa impazzire Mbappé, ma non è che per questo non posso ammirare Håland. Nel Calcio (così come nella vita) tendo a non essere così drasticamente manicheo, non ne vedo il motivo.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3241 il: Settembre 09, 2021, 03:20:16 pm »
Che cosa ho scritto? non fa mai un goal? No, che per me ha segnato troppo per il tipo di giocatore che è. Poi che ha segnato è la realtà e questa è oggettiva, ho messo in discussione l'oggettività? No, nel club fa goulz (alle piccole soprattutto) ed in Nazionale ben poco, là si parla di pive nel sacco continue.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5408
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3242 il: Settembre 09, 2021, 04:13:01 pm »
Non si fanno a culo i gol. Quando scrivi ha segnato troppo per il tipo di giocatore che è intendi questo. Ha segnato perché se saputo sfruttare il pallone lo butta dentro. Se invece valorizzi i suoi difetti segna con più difficoltà. Diciamo che ha avuto allenatori che lo hanno valorizzato ma non è che inzaghi fa fare 30 gol a qualsiasi giocatore...
Save by Frey...

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3243 il: Settembre 09, 2021, 05:28:41 pm »
No, nel club fa gol (alle piccole, soprattutto) (...).
Da quando è alla Lazio, Immobile ha segnato quattro volte all'Atalanta, tre all'Inter, cinque alla Juventus, sette al Milan, sei al Napoli e altrettante alla Roma.

(...) in Nazionale ben poco, là si parla di pive nel sacco continue.
Posto che sono il primo a riconoscere che la freddezza sotto porta di Immobile, quando indossa la maglia Azzurra, cali drasticamente, rispetto alle sue performance nei club, vorrei ricordare che, in Nazionale, il centravanti della Lazio ha segnato solamente un gol in meno di Toni, quattro in meno di Gilardino e quattro in più di Di Natale, giusto per rimanere ai giocatori da te elencati in precedenza. Morale della favola: a fine carriera, Immobile avrà superato tutti e tre i suoi pariruolo appena citati.

(...) per me, ha segnato troppo per il tipo di giocatore che è.
Questa frase è la più chiara rappresentazione del termine "sottovalutare", inteso proprio in senso letterale.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3244 il: Settembre 09, 2021, 05:45:58 pm »
Non cambierei mai un Toni con un Immobile ma neppure con un Di Natale, ti potrei rispondere che loro giocavano più per la squadra ma poi ti metteresti a guardare su transfermarkt quanti "assist" hanno fatto....ma non solo su questi numeri oggettivi ci si basa.
Ha fatto tanti goulz pure alle strisciate? Ha fatto bene.
Mi verrebbe da scrivere: "Ciaone Immobile, noi abbiamo Vlaho!".

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5408
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3245 il: Settembre 09, 2021, 06:24:36 pm »
Il punto è che noi Vlahovic lo salutiamo molto presto, la Lazio si è tenuto Immobile per 5 anni e se lo terrà almeno per altri 2/3 anni se non più. E non è questione di valore di squadra. Anche la lazio avrebbe tenuto Vlahovic poco. Io preferisco Vlahovic, tu preferischi Vlahovic, ma vallo a dire a chi vede fare 25 gol l'anno al proprio giocatore. Da tifoso laziale non sarei affatto dispiaciuto di avere Immobile come giocatore. Il punto è che nel calcio contano i risultati e non la bellezza. Immobile in alcune situazioni di gioco è inadatto, ma chi se ne frega. Se ce l'ho in squadra e lo utilizzo alla Mancini sono solo un cretino. Se ho uno in squadra capace di vincere la scarpa d'oro lo metto in condizioni di giocare. Pensa che noi abbiamo criticato questa cosa per un giocatore certamente meno forte di Immobile (e di un altro ruolo). Quante volte abbiamo detto che non si può prendere Callejon e giocare il 3-5-2? Non puoi avere Immobile e farlo giocare spalle alla porta. Se lo sfrutti a dovere te lo godi.
Save by Frey...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3246 il: Settembre 09, 2021, 06:43:12 pm »
La Lazio è stata una squadra con un cammino ben diverso rispetto a noi negli ultimi 5 anni.... cioè noi i loro giocatori ce li siamo sognati nelle ultime stagioni!
Poi Immobile fa gol e sono le statistiche che lo dicono, però in Nazionale con o senza Mancini anche con un gioco più vicino a lui ha spesso fallito, magari a Firenze farebbe faville ma io oh, un mi garba e mai mi è piaciuto c'è poco da fare! Lui ama stare laggiù in profondità e non attacca in maniera moderna, cioè ci prova ma zero qualità in quest'ultimo caso.

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3247 il: Settembre 09, 2021, 08:50:31 pm »
Non cambierei mai un Toni con un Immobile, ma neppure con un Di Natale. Ti potrei rispondere che loro giocavano più per la squadra, ma poi ti metteresti a guardare su transfermarkt quanti "assist" hanno fatto.
Non lo farei mai, dato che la capacità di un calciatore di giocare per la squadra non si misura certo con il mero numero di assist. Tra l'altro, posso perfino concordare sul fatto che Di Natale e Toni giocassero maggiormente a supporto dei compagni, rispetto ad Immobile. Perlomeno se consideriamo in maniera diretta il "gioco per la squadra" (concetto molto ampio, che andrebbe sviscerato per bene, per non restare nel vago). Se invece si cercasse di allargare un po' di più lo sguardo e considerare anche il lavoro indiretto che Immobile fa per la propria squadra, ci si accorgerebbe di quanto il moto perpetuo dei suoi movimenti ad elastico allunghi le difese avversarie e, di conseguenza, crei quegli spazi sulla trequarti in cui giocatori come Milinković-Savić (o Correa, nell'ultima stagione) hanno banchettato per anni. Allo stesso modo, ci si renderebbe conto di quanto la minaccia continua del suo attacco alla profondità (fondamentale sempre più ricercato e in cui il numero 17 biancoceleste rimane un maestro) crei continue linee di passaggio che mandano in sollucchero specialisti del filtrante (specialmente quelli fra terzino e centrale) come Luis Alberto. Oppure, di come il suo lavoro instancabile in fase di pressing aiuti l'intero reparto arretrato laziale nella gestione delle fasi di non possesso (sotto questo aspetto, Belotti e Immobile sembrano davvero il riflesso l'uno dell'altro).

P. S. Quando voglio controllare le statistiche sportive, uso Opta: https://www.statsperform.com/opta/
Transfermarkt è ormai anacronistico.

Poi Immobile fa gol e sono le statistiche che lo dicono, però in Nazionale, con o senza Mancini, anche con un gioco più vicino a lui, ha spesso fallito (...).
Non è vero: con Ventura CT dell'Italia, Immobile ha fatto molto bene. Non a caso, è stato capocannoniere del girone degli Azzurri per le qualificazioni al Mondiale del 2018, segnando un gol in più degli spagnoli Diego Costa e Morata. E non era nemmeno rigorista, altrimenti avrebbe potuto tranquillamente attentare alla doppia cifra di realizzazioni e issarsi al quarto posto assoluto della competizione UEFA (dietro solamente a Lewandowski, Cristiano Ronaldo e Lukaku).

P. S. L'unica parentesi in cui Immobile ha davvero rappresentato un elemento secondario della Nazionale, è stato durante il biennio di Conte. Le motivazioni le ho già ipotizzate in un post precedente e, riassumento, credo che derivino dalla sua scelta di lasciare, proprio in quel periodo, la "comfort zone" della Serie A per provare il salto all'estero. E se perlomeno la decisione di accettare l'offerta del Borussia Dortmund aveva un suo senso logico (il club oronero da oltre una decade pratica un Calcio perfettamente incline alle caratteristiche tecniche di Immobile), la scelta di tentare l'avvenura con il Siviglia (squadra che, al contrario, da anni predica un gioco di posizione quasi integralista, nella sua applicazione), invece, è stata decisamente poco lungimirante.

Lui ama stare laggiù, in profondità, e non attacca in maniera moderna (...).
Che intendi con questa frase? Il fatto che Immobile non viene a cucire il gioco sulla trequarti, dialogando con i compagni nello stretto per manipolare con il possesso la struttura difensiva avversaria? Beh, allora nemmeno Vlahović lo fa, questo lavoro. Ma neanche Håland (che sarebbe l'evoluzione 2.0 creata in laboratorio del prototipo beta, rappresentato appunto da Immobile), se è per questo.

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3248 il: Settembre 09, 2021, 11:35:53 pm »
Tutto questo moto da elastico che menzioni sul lavoro di Immobile in campo non l'ho visto, è un goleador di rapina come.lo era Pippo Inzaghi, magari più tecnico e disposto a sacrificarsi per la squadra ma lui attacca la profondità e buona notte suonatori.
Vlaho tantissime volte è sceso sulla trequarti e non solo lì! Cioè il serbo è la perfetta evoluzione della punta che sa crearsi spazi, fare a sportellate, non si accontenta di fare i soliti 2-3 tocchetti a cazzo e tiro che fanno tanti con la palla.... e nel caso rientra pure.
Di cosa stiamo parlando poi? Ti rendi conto che Immobile ha accanto giocatori di qualità alla Lazio che noi per anni ci siamo sognati!? Questa stagione viene per esempio sopportato da Milinkovic, Luis Alberto, Felipe Anderson, Zaccagni...


Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3249 il: Settembre 10, 2021, 06:46:12 pm »
Tutto questo moto da elastico che menzioni sul lavoro di Immobile in campo non l'ho visto (...).
E allora, perdonami, ma non hai visto molte partite della Lazio, nell'ultimo quinquennio. Oppure, l'hai fatto, ma molto distrattamente. Il set di movimenti e contromovimenti (quasi sempre a mezzaluna) sulla trequarti di Immobile è ormai un suo tratto caratteristico. L'elastico con cui oscilla costantemente tra il venire incontro alla palla e poi l'attacco immediato alla profondità direi che è quasi LA sua "signature move".

(...) è un goleador di rapina come lo era Pippo Inzaghi (...).
Ma dai, le uniche caratteristiche tecniche attive (intese, cioè, non come assenza di qualcosa) che Immobile condivide con Inzaghi sono la costante elettricità che emanano quando la palla si avvicina all'area di rigore avversaria, la capacità di saper trovare sempre l'angolo giusto per superare il portiere, anche dalle posizioni con pochissimo specchio di porta disponibile, e la coordinazione per il tiro: anzi, in quest'ultimo aspetto, si nasconde comunque una differenza sostanziale tra i due, dato che il centravanti della Lazio utilizza l'elasticità della sua muscolatura per colpire il pallone sempre nella maniera più efficace, mentre per Filippo Inzaghi, a volte, il suo corpo sembrava quasi più un ostacolo, tanto che non di rado, per anticipare il difensore e/o sorprendere il portiere, trovava soluzioni di tiro in cui era costretto ad accortacciarsi su sé stesso, oppure ad effettuare movimenti anti-convenzionali proprio dal punto di vista motorio (e per questo era considerato un giocatore anti-estetico). Ma finite queste similitudini, iniziano le tante ed enormi differenze: tanto per cominciare, Inzaghi non ha mai avuto la velocità nel lungo di Immobile, la sua potenza nel tiro o in progressione e nemmeno la tecnica balistica del 17 biancoceleste. Semmai, è sempre stato un attaccante più di lettura delle situazioni, agile in spazi stretti e reattivo quando si trattava di anticipare il difensore su una qualsiasi palla vagante.

Questa stagione viene per esempio sopportato da Milinković-Savić, Luis Alberto, Felipe Anderson e Zaccagni.
Beh, direi che lo sopporteranno ben volentieri :)
« Ultima modifica: Settembre 10, 2021, 06:50:03 pm da Gabriel_Omar »

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3250 il: Settembre 10, 2021, 10:42:19 pm »
Vabbeh, direi anche basta con questa discussione su Immobile che francamente mi ha stancato....tu Omar rimani della tua idea ed io della mia e stai certo che continueremo entrambi a dormire tranquilli.


Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1566
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3251 il: Settembre 10, 2021, 10:44:43 pm »
Intanto il pelato marocchino a quanto pare ha avuto qualche scambio di opinione con l'allenatore il quale con due parole gli ha spiegato la sua filosofia e cioè: "devi adeguarti".
Vediamo se l'operato di inizi stagione ha capito la solfa ma non ne sarei ancora così sicuro....

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5408
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3252 il: Settembre 11, 2021, 02:17:32 am »
Quello che si diceva di Amrabat inadatto al gioco di Italiano è stato confermato anche dall'allenatore. Adesso tocca a Sofyan far capire di voler crescere e non voler rimanere un mezzo giocatore. Con Italiano ha la possibilità di imparare un po' di calcio. Speriamo ne approfitti, ne guadagneremo tanto anche noi perché un interno come Amrabat integrato bene ci farebbe solamente comodo.
Save by Frey...

cuoreviola89

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 266
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3253 il: Settembre 13, 2021, 09:22:50 am »
Ma quale volontà ragazzi! Il Covid ha distrutto il bilancio di tutte le squadre di serie A, ma l'avete visto che mercato è stato fatto in Italia? L'Inter ha incassato 170 e ne ha investiti la metà, i gobbi hanno ceduto Ronaldo per liberarsi di un grosso ingaggio e non l'hanno sostituito, la Lazio fino all'ultimo minuto non aveva liquidità.. 

e noi? Niente soldi dalle coppe, niente soldi dal piazzamento in campionato, niente botteghino, il merchandising (già scarso) avrà portato ancora meno risultati con tutto il disamoramento che c'era in giro. Da dove pensate che arrivino i soldi per tenere in piedi la baracca.

Hanno provato all'ultimo a piazzare Ambrabat per girare il ricavato su Berardi, perchè senza una grossa cessione non era possibile.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5408
    • Mostra profilo
Re:MERCATO ESTIVO 2021
« Risposta #3254 il: Settembre 13, 2021, 11:45:50 am »
Se proprio volevi avresti potuto anticipare il sicuro incasso di chiesa del prossimo anno. E magari il prossimo anno potevi ritrovarti anche i soldi per la partecipazione alle coppe europee...
Save by Frey...