Quick Login

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Max

Pagine: [1] 2 3 ... 150
1
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Oggi alle 12:11:47 am »
Francamente mi sembra migliorato e non poco sulla gestione della palla, e per me ha fatto più che benino, ma il punto é un altro: se tu, metti a disposizione di Italiano due mezzali come Barak e Papu Gomez (poi i nomi posso essere anche altri, ma sono degli esempi per capire lo spessore e le caratteristiche degli acquisti che andrebbero fatti in quei ruoli), allora un Amrabat puoi permetterlo alla grande, anzi: forse un centrale di centrocampo del genere sarebbe pure più utile; un conto però sarebbe quello di affiancare ad Amrabat gente come Duncan e Maleh: a quel punto il centrocampo sarebbe squilibrato e non in linea con l’idea dell’allenatore. Quindi, non renderebbe, qualunque siano i nomi.

2
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 24, 2022, 03:02:30 pm »
Lucas Leiva è un giocatore da due tocchi, Amrabat è un giocatore da cento tocchi. Sono profondamente diversi proprio nella loro concezione di fare calcio. Lucas non è un regista alla Pizarro, è più un uomo d'ordine davanti alla difesa, Amrabat invece è un mediano bravino con i piedi.

Semplicemente Italiano ha tentato quest’anno di trasformarlo in un regista alla Leiva ed in parte ci é riuscito. Comprendo poi gli scetticismi nel puntare su Amrabat come titolare per un’intera stagione, però dire che Leiva ed Amrabat siano agli antipodi é fuorviante.

3
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 24, 2022, 02:29:46 pm »
In realtà, Torreira è proprio IL prototipo del regista che s'incastra alla perfezione nel sistema di Italiano, soprattutto per il suo lavoro senza palla. Un giocatore più statico, anche se con visione di gioco e piedi d'élite, annegherebbe, all'interno del meccanismo di continuo pressing e scalate in avanti proposto dall'allenatore viola.
Al di là del fatto che è impossibile che giocatori del livello di quelli da te citati possano approdare alla Fiorentina, quest'estate, mi permetto soltanto di segnalare che Tonali è un centrocampista totalmente diverso da Jorginho e Torreira. Di certo, non può essere un regista, specialmente di un centrocampo a tre.
Non esageriamo. All'Arsenal e all'Atlético Madrid certamente non ha esaltato, ma si è riuscito comunque a ritagliare qualche spazio e ad affermarsi come un buon giocatore di rotazione.
Amrabat e Lucas Leiva mi sento di poter dire che sono giocatori quasi agli antipodi.

Per come é stato sfruttato negli ultimi tre anni Amrabat, ovvero come centrocampista centrale nei 3 di centrocampo, non penso che si possa definire tanto diverso da Leiva, che non é mai stato un regista “classico”, bensì più uno che recuperava palloni per le mezzali che con la loro qualità impostavano al meglio l’azione.
L’Amrabat di Verona faceva tutt’altro, ma a Firenze, soprattutto quest’anno, ha dimostrato di saper fare il nuovo ruolo che gli stato ricucito.

4
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 24, 2022, 08:45:32 am »
Sono d’accordo con te ed aggiungo che questa forse sarebbe la mia scelta preferita, ma dopo una stagione intera in cui Italiano non li ha fatti giocare insieme (a parte 2-3 spezzoni finali di partita), anche in situazioni di difficoltà numeriche, penso che non ci siano speranze a riguardo.

5
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 24, 2022, 08:10:27 am »
Con due mezzali di qualità si può fare. Lo stesso Lucas Leiva é più simile ad Amrabat eppure quello della Lazio é un centrocampo equilibrato.

6
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 23, 2022, 09:07:47 pm »
Amrabat regista lo abbiamo già vissuto e siamo dovuti andare di corsa a prendere torreira. Se mi do una martellata sul dito la prossima volta che prende il martello non ci rimetto il dito a portata di martellata.

Quest’anno da regista ha fatto tante ottime prestazioni. L’anno scorso poi era anche una situazione particolare, dove molti giocatori non hanno reso. Poi ovviamente Amrabat andrebbe benissimo se compreranno due mezzali forti (ricordo ancora che Italiano faceva giocare Bonaventura e Castrovilli insieme), perché é uno che ti da di più in fase di rottura del gioco rispetto a Torreira. Poi, attenzione: concordo che Torreira sia stato trattato a pesci in faccia e che dopo una stagione del genere non é ammissibile ciò.

7
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 23, 2022, 02:22:03 pm »
Con 2 competizioni più la coppa Italia da giocarsi, Amrabat non può certo farsele tutte.
Torreira non mi ha riempito gli occhi, non è il regista alla Liverani o alla Pirlo che credo vorrebbe anche Italiano ma a quella cifra, anche solo per farci cassa, era da prendere SUBITO.

Pradè è un uomo senza coraggio, perché se l'avesse avuto si sarebbe dimesso seduta stante. Era lui che ha fatto di tutto per portare Torreira qui, lui che sicuramente si era speso in mille discorsi col giocatore. Se alla fine decideranno di lasciarlo all'arsenal allora lui dovrebbe prendere posizione, a meno che (estremamente difficile) non abbiano di meglio.

Quanto all'allenatore non sono straconvibto che alla fine si andrà avanti con lui, viste queste premesse.

Barone vale un Cognigni, ne più ne meno. Ma scordiamoci che agisca fuori dalle direttive di Rocco, che quando ha voluto portare Amrabat ha agito di testa sua... Se lasceranno libero Torreira sarà perché Rocco in primis ha deciso così, Pradè e Italiano credo lo avrebbero di sicuro riscattato.
Questo potrebbe rappresentare l'inizio della fine, una evidente distanza di pensiero e quindi una palese limitazione di autonomia e peso sulla costruzione della squadra. Un professionista che si rispetti, in queste condizioni non può lavorare bene.

Ma basterebbe anche Pulgar come riserva di un titolare forte. Se la loro scelta é quella di puntare su Amrabat, é chiaro che i soldi del mancato acquisto di Torreira andranno spesi su in altri ruoli. Poi sia chiaro, neanch’io sono d’accordo su questa scelta, però bisogna anche capire come ci siano arrivati.

8
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 23, 2022, 12:07:17 am »
Io ho la sensazione che Rocco voglia imporre Amrabat come titolare, perché a lui piace ed é stato pagato tanto: e credo pure che stia rosicando visto che negli ultimi anni sono stati presi tanti giocatori a 10-15 milioni che poi non hanno reso. Ergo, probabilmente ha considerato l’investimento su Torreira non necessario. Francamente non sono d’accordo e mi dispiace tanto per Lucas.
Capirei la scelta, quantomeno in parte, se dovessero arrivare due mezzali di qualità, e tenendo a mente che Italiano, quando stavano bene, faceva giocare Bonaventura insieme e Castrovilli insieme, allora forse un Amrabat a centrocampo é più utile.

9
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 22, 2022, 01:14:04 pm »
La conferenza stampa di Italiano post partita é stata piuttosto chiara:
Ha fatto capire chiaramente che vuole rimanere (lo ha detto più volte) ma anche che vuole diversi giocatori e che deve esserci un accordo a 360 gradi tra le parti sul mercato (gira voci che Commisso abbiamo bloccato l’acquisto di Julian Alvarez, che era già della Fiorentina, per esempio).

10
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 21, 2022, 03:02:31 pm »
Forse giocandola sta coppa conferenze non è così male, vedendo l entusiasmo che c'è a Roma.
Però sinceramente non me ne frega molto, io sono ancora troppo deluso e arrabbiato per Genova, è stato un tradimento troppo grave.
Più che la qualificazione alla conferenza vorrei non vedere più almeno l'80% di ste facce con le nostre maglie

L’entusiasmo dei tifosi della seconda squadra di Roma deriva dal fatto che sono dei burini nell’animo. Incensano Mourinho da inizio anno quando è proprio da inizio anno che propongono un calcio vergognoso avendo speso 120 milioni sul mercato con una rosa di base già buona.

Per il resto sono d’accordo.

11
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 20, 2022, 09:58:37 pm »
Con le assenze di Muriel e Malinovskyi è probabile che nemmeno l’Atalanta vinca con l’Empoli…
Va a finire che anche domani faremo schifo, ma alla fine è probabile che ci qualificheremo comunque in conference…
Che bello andare a giocare contro l’Atletico Poggibonsi…

12
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 20, 2022, 09:36:54 pm »
Possiamo dire addio all’Europa League, salvo cose clamorose; la Roma sta vincendo 2 a 0 alla fine del primo tempo.

13
Possibile che dopo 30 minuti già dobbiamo pensare alla prossima?

14
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 16, 2022, 06:48:31 pm »
Non siamo scesi in campo… la vedo davvero dura.

15
Arenaviola / Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« il: Maggio 16, 2022, 12:53:16 pm »
Siamo a 3 punti dall'Europa. Se la Roma non vince col Torino siamo addirittura a 3 punti dall'Europa League.

Ad una Roma che vince col Torino in teoria uno non dovrebbe crederci nemmeno se la vede: c’é da dire però che il Toro purtroppo avrà diverse assenze importanti quindi non sarà una partita scontata.

In realtà, mi preoccupa più la nostra partita con la Samp: in trasferta abbiamo una media punti da salvezza tranquilla, pertanto, in trasferta, per noi non esistono partite scontate; e questo nonostante la Samp sia una squadra “congeniale al nostro gioco” e già salva.
Se dovessimo vincere, al 60-70% l’europa league sarà nostra. Ed a questo punto (non in base ai presupposti di inizio stagione ovviamente) raggiungere solo la conference sarebbe una sconfitta.

Pagine: [1] 2 3 ... 150