Quick Login

Autore Topic: ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma  (Letto 5875 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #60 il: Settembre 22, 2019, 10:29:35 pm »
Ma il fatto che Ghezzal e Sottil sono i sostituti naturali di Ribery e Chiesa, non significa che possano sostituirli in un 3-5-2. Un conto è un 4-3-3 ed un conto è il 3-5-2. Il lavoro per i due la davanti non è lo stesso. Attualmente Sottil specialmente (Ghezzal ancora non ha giocato un minuto in Serie A), è un giocatore buono per correre e saltare l’uomo, ma non per tener palla. Giocatori alla Sottil solitamente non riescono a tenere un pallone in una situazione come la nostra negli ultimi 10 minuti.
Ripeto per la milionesima volta, i problemi non sono i cambi: qualsiasi allenatore in situazione del genere fa entrare i giocatori d’esperienza, possibilmente punte. Il problema è il resto. Ed in parte Montella per il resto è giustificato.
Uno dei problemi più grandi è stato il mercato fatto. Dovevamo prendere un difensore dai piedi buoni, e non è stato preso. Dovevamo prendere un altro esterno che doveva essere in grado di dare del tu al pallone, e non è stato preso ecc...
Montella, fino a prova contraria, ha provato a mettere i giocatori più pronti è più d’esperienza insieme. Ma questi sono.

Per tenere palla devi attaccare. In questa partita hai avuto un minimo di indicazione che ti potesse far credere che la squadra, senza Ribery e Chiesa, avrebbe potuto sorpassare il centrocampo e tener palla? Una punta, come ti ho detto, ci poteva anche stare ma per spizzicare i lanci che arrivavano dalla difesa e magari lanciare il compagno di reparto in quello che molte squadre che vincono fanno, e cioè il contropiede. Con una squadra che aveva il solo Castrovilli a saper portare il pallone come si poteva pensare di far arrivare una palla che il centravanti potesse tenere? Il tenere palla lo puoi fare se hai una determinata impostazione di gioco. Il tutti in difesa e palla lunga non ti permette di tener palla. Peggio ancora se l'addetto a raccogliere il lanci lunghi era Boateng e non Vlahovic. Sottil magari poteva perdere qualche pallone in più (ma poi rispetto a quello che abbiamo visto quale sarebbe stata la differenza?) ma avrebbe tenuto il reparto difensivo dell'atalanta più impegnato. Almeno da un lato la fascia poteva essere un settore pericoloso. Invece abbiamo detto ai bergamaschi che avrebbero potuto, sulle fasce, pensare solo ad attaccare, tanto non c'era nessuno in grado di creare grattacapi.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #61 il: Settembre 22, 2019, 10:31:17 pm »
Inutile discutere.
Abbiamo tenuto testa a Napoli, Juve e Atalanta, le prime tre forze del campionato scorso, con una rosa da 8-9^ posto... ma internet è piena di allenatori migliori di Montella. Se lo abbiamo fatto è per culo o perché in campo c'è Ribery. Sicuro.

Stav, Montella l'ultima vittoria oramai l'ha fatta due anni fa. Il lecce ha giocato con inter e napoli, non li ha retti, ma ha un punto più di noi. Il lecce, non la roma. Nel lecce Venuti era un top player...
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #62 il: Settembre 22, 2019, 10:38:33 pm »
Inutile discutere.
Abbiamo tenuto testa a Napoli, Juve e Atalanta, le prime tre forze del campionato scorso, con una rosa da 8-9^ posto... ma internet è piena di allenatori migliori di Montella. Se lo abbiamo fatto è per culo o perché in campo c'è Ribery. Sicuro.

Ah, fammi capire cosa intendi per tenere testa all'atalanta?

9 calci d'angolo a 1
18 tiri a 7
61 a 39 di possesso palla

Direi che abbiamo retto l'atalanta, non tenuto testa ai bergamaschi.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1935
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #63 il: Settembre 22, 2019, 10:43:58 pm »
Per tenere palla devi attaccare. In questa partita hai avuto un minimo di indicazione che ti potesse far credere che la squadra, senza Ribery e Chiesa, avrebbe potuto sorpassare il centrocampo e tener palla? Una punta, come ti ho detto, ci poteva anche stare ma per spizzicare i lanci che arrivavano dalla difesa e magari lanciare il compagno di reparto in quello che molte squadre che vincono fanno, e cioè il contropiede. Con una squadra che aveva il solo Castrovilli a saper portare il pallone come si poteva pensare di far arrivare una palla che il centravanti potesse tenere? Il tenere palla lo puoi fare se hai una determinata impostazione di gioco. Il tutti in difesa e palla lunga non ti permette di tener palla. Peggio ancora se l'addetto a raccogliere il lanci lunghi era Boateng e non Vlahovic. Sottil magari poteva perdere qualche pallone in più (ma poi rispetto a quello che abbiamo visto quale sarebbe stata la differenza?) ma avrebbe tenuto il reparto difensivo dell'atalanta più impegnato. Almeno da un lato la fascia poteva essere un settore pericoloso. Invece abbiamo detto ai bergamaschi che avrebbero potuto, sulle fasce, pensare solo ad attaccare, tanto non c'era nessuno in grado di creare grattacapi.

Ma il problema è che non dovevamo schiacciarci troppo, e non che Sottil non sia entrato. La paura purtroppo ci ha paralizzati.

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1421
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #64 il: Settembre 22, 2019, 10:47:07 pm »
Stav, Montella l'ultima vittoria oramai l'ha fatta due anni fa. Il lecce ha giocato con inter e napoli, non li ha retti, ma ha un punto più di noi. Il lecce, non la roma. Nel lecce Venuti era un top player...

Ma sei serio?
1) Che diamine c'entra il Lecce?
2) Stai comparando due squadre per una vittoria esterna vs una sconfitta esterna?
3) In ogni caso, che diamine c'entra il Lecce?

L'ultima vittoria di Montella sarebbe stata stasera se Castagne non avesse trovato un jolly all'ultimo secondo.
Ah ma certo sono sicuro che il gol di Castagne non è merito dell'individuo, è colpa di Montella, per come ha schierato la squadra, la disposizione, i cambi, dovevamo mettere Sottil sul 2-0 ( Cre_pap ). Ma invece i gol nostri non sono frutto di come le squadre vengono messe in campo, sono merito degli individui o al massimo sono frutto dello spirito di Prandelli che aleggia dal 2009 nello spogliatoio viola.

Ah, fammi capire cosa intendi per tenere testa all'atalanta?

9 calci d'angolo a 1
18 tiri a 7
61 a 39 di possesso palla

Direi che abbiamo retto l'atalanta, non tenuto testa ai bergamaschi.

Avevamo fatto 2 gol contro 1 fino al 95', se per te questo è "aver retto l'Atalanta", devono riscrivere le regole dal calcio mi sa.
Always Go Purple!

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #65 il: Settembre 22, 2019, 10:50:30 pm »
Le scelte degli uomini servono anche a questo. Se metti in attacco due giocatori che puoi controllarli con un po' di fisico non hai bisogno di tenere gli esterni bassi e ti spingi all'attacco senza avere rischi. Da che ricordo io la doppia punta la si è sempre vista quando devi recuperare e non quando ti ritrovi con un doppio vantaggio. Abbiamo fatto l'errore di farci schiacciare, ma le scelte hanno contribuito molto a questo. Tra l'altro anche l'avere giocatori alti ha portato a giocare in un altro modo, e cioè con palle lanciate a come capitava con la speranza che la pigliasse la punta. Questo ha dato ancora più campo all'atalanta. Personalmente avrei messo addirittura Ghezzal e Sottil, ma posso capire il voler mettere una punta, ma l'altro deve essere un giocatore veloce.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #66 il: Settembre 22, 2019, 10:58:36 pm »
Ma sei serio?
1) Che diamine c'entra il Lecce?
2) Stai comparando due squadre per una vittoria esterna vs una sconfitta esterna?
3) In ogni caso, che diamine c'entra il Lecce?

L'ultima vittoria di Montella sarebbe stata stasera se Castagne non avesse trovato un jolly all'ultimo secondo.
Ah ma certo sono sicuro che il gol di Castagne non è merito dell'individuo, è colpa di Montella, per come ha schierato la squadra, la disposizione, i cambi, dovevamo mettere Sottil sul 2-0 ( Cre_pap ). Ma invece i gol nostri non sono frutto di come le squadre vengono messe in campo, sono merito degli individui o al massimo sono frutto dello spirito di Prandelli che aleggia dal 2009 nello spogliatoio viola.

Avevamo fatto 2 gol contro 1 fino al 95', se per te questo è "aver retto l'Atalanta", devono riscrivere le regole dal calcio mi sa.

Stav ma tu dopo la gara di stasera stai seriamente paragonando il gioco dell'atalanta con quello della fiorentina? Castagne ha semplicemente segnato. Allo stesso modo di Palomino e allo stesso modo di Ribery. Solo che se segnano gli altri siamo sfortunati, trovano il jolly. Jolly trovato dopo due minuti che ne avevano fatto un altro, annullato.

Si Stav, hai retto, non hai tenuto testa. Hanno avuto il predominio territoriale per tutta la gara. Non ricordo tante azioni, oltre ai gol, che hanno impensierito i bergamaschi. Loro sono entrati in area cinquanta volte (entrati in area, non tirato). I difensori hanno retto bene. Ma in queste gare basta il primo gol per poi veder rotto il fortino. Dopo il gol ogni loro azione era una possibile segnatura. Poi puoi essere soddisfatto della prestazione, libero di esserlo. Al pari di come posso essere insoddisfatto io.

Un'ultima cosa. Mi descrivi i due gol viola?
Save by Frey...

IL CACCIATORE DI CORVINI

  • Visitatore
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #67 il: Settembre 22, 2019, 11:15:16 pm »
ce poco da discutere.
Pradè e Montella avevano pescato il jolly nel 2012, confermarsi è più difficile.
Squadra costruita male, a centrocampo siamo costretti a giocare con Badelj che sembra sotto antibiotici perchè non abbiamo NESSUN cambio. Si sono presi 24 esterni per poi capire che non possiamo permetterceli in campo.
Un allenatore che ormai non ha più credibilità e penso porti anche parecchia sfiga, se non vinci da 2 anni con tre squadre diverse o sei scarso o sei un corvo. E un allenatore sfortunato è peggio di un allenatore scarso

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1421
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #68 il: Settembre 22, 2019, 11:16:28 pm »
Stav ma tu dopo la gara di stasera stai seriamente paragonando il gioco dell'atalanta con quello della fiorentina? Castagne ha semplicemente segnato. Allo stesso modo di Palomino e allo stesso modo di Ribery. Solo che se segnano gli altri siamo sfortunati, trovano il jolly. Jolly trovato dopo due minuti che ne avevano fatto un altro, annullato.

Si Stav, hai retto, non hai tenuto testa. Hanno avuto il predominio territoriale per tutta la gara. Non ricordo tante azioni, oltre ai gol, che hanno impensierito i bergamaschi. Loro sono entrati in area cinquanta volte (entrati in area, non tirato). I difensori hanno retto bene. Ma in queste gare basta il primo gol per poi veder rotto il fortino. Dopo il gol ogni loro azione era una possibile segnatura. Poi puoi essere soddisfatto della prestazione, libero di esserlo. Al pari di come posso essere insoddisfatto io.

Un'ultima cosa. Mi descrivi i due gol viola?

Chi ha mai parlato di gioco? Nel calcio fa punti chi segna e noi ne avevamo fatti due a casa loro...
D'altronde, non vado a controllare, ma sono sicuro che contro la Juve invece dicevi che l'importante è segnare, non basta avere il controllo della partita e creare occasioni.

Io ho descritto il gol di Castagne come jolly proprio per evidenziare il tuo ragionamento paradossale per cui quelli altrui sono colpa di Montella mentre i nostri sono merito degli individui. Peraltro gol di Castagne e gol di Chiesa uguali come dinamica.

La verità è che tutto quello che succede in campo è sempre causato, almeno indirettamente, dalle scelte degli allenatori, nel bene e nel male. Pensare che basti mettere in campo Chiesa e Ribery per trovarsi in vantaggio a Bergamo è più o meno come pensare che bastasse mettere in campo Pizarro e Borja per far fare un grande gioco di possesso: ovvero estremamente naif.
Always Go Purple!

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1935
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #69 il: Settembre 22, 2019, 11:20:33 pm »
Le scelte degli uomini servono anche a questo. Se metti in attacco due giocatori che puoi controllarli con un po' di fisico non hai bisogno di tenere gli esterni bassi e ti spingi all'attacco senza avere rischi. Da che ricordo io la doppia punta la si è sempre vista quando devi recuperare e non quando ti ritrovi con un doppio vantaggio. Abbiamo fatto l'errore di farci schiacciare, ma le scelte hanno contribuito molto a questo. Tra l'altro anche l'avere giocatori alti ha portato a giocare in un altro modo, e cioè con palle lanciate a come capitava con la speranza che la pigliasse la punta. Questo ha dato ancora più campo all'atalanta. Personalmente avrei messo addirittura Ghezzal e Sottil, ma posso capire il voler mettere una punta, ma l'altro deve essere un giocatore veloce.

Il personalmente avrei messo Ghezzal e Sottil, la dice lunga. Lunghissima. Il discorso potrebbe chiudersi qui.
Aggiungo però che il 3-5-2, soprattutto per come lo stavamo interpretando, è un modulo difensivo.
I giocatori sono questi. Ripeto: se avessi avuto un Politano, pure pure. Ma mettere due giocatori come Vlahovic e Boateng, era la scelta più logica. Il problema, che è anche un fatto preoccupante al quale bisognerebbe porre rimedio, è stata la paura con la quale ci siamo fatti schiacciare. L’Atalanta aveva costruito molte meno occasioni pericolose, di quante non eravamo riusciti noi a produrne contro la Juve.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1935
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #70 il: Settembre 22, 2019, 11:23:57 pm »
Chi ha mai parlato di gioco? Nel calcio fa punti chi segna e noi ne avevamo fatti due a casa loro...
D'altronde, non vado a controllare, ma sono sicuro che contro la Juve invece dicevi che l'importante è segnare, non basta avere il controllo della partita e creare occasioni.

Io ho descritto il gol di Castagne come jolly proprio per evidenziare il tuo ragionamento paradossale per cui quelli altrui sono colpa di Montella mentre i nostri sono merito degli individui. Peraltro gol di Castagne e gol di Chiesa uguali come dinamica.

La verità è che tutto quello che succede in campo è sempre causato, almeno indirettamente, dalle scelte degli allenatori, nel bene e nel male. Pensare che basti mettere in campo Chiesa e Ribery per trovarsi in vantaggio a Bergamo è più o meno come pensare che bastasse mettere in campo Pizarro e Borja per far fare un grande gioco di possesso: ovvero estremamente naif.

Tra l’altro aggiungo che ha elogiato il gioco dell’Atalanta, gioco simile al nostro contro la Juve. Solo che i Bergamaschi hanno creato meno di noi contro la Juve.

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1758
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #71 il: Settembre 22, 2019, 11:26:24 pm »
Scusa, e quale sarebbe? Tutti in difesa e palla lunga sperando che il centravanti alto la spizzichi per l'altro centravanti alto?
l'errore è quello di aver considerato che i sostituti di Chiesa e Rubery avrebbero tenuto botta, invece si sono dimostrati evanescenti, ancora non pronti a giocarsi le partite.
Tutti siamo portati a considerare che se perdi hai sbagliato i cambi, ma non hai mai la controprova.
Abbiamo sperato che Pedro fosse il toccasana ma la primavera ci ha detto che non è pronto, che Vlahovic fosse in grado di far la differenza anche in A, idem.
In quanto a Boateng che vi devo dire ? Spero che pensi un po' più al campo  che alla .. MELISSA !
Ghezzal e Sottil avrebbero fatto quello che hanno fatto gli altri.

Ricordo che Prandelli nella stagione dei 15 punti di penalizzazione alla 2" sconfitta su 2 partite s'incazzo' come una iena coi media che criticavano.
Spero lo faccia anche Montella !
Se non si capisce che siamo ripartiti da un 16mo posto,cambiando tutto, contribuiremo A completare lo  SFASCIO CREATO DALLA PRECEDENTE GESTIONE, quella che vedo e che sento in giro ( non qui in particolare) è solo una dannata e dannosa PREVENZIONE nei confronti del solito, unico, e facilmente individuabile COLPEVOLE di tutto !
Niente di nuovo sotto il sole.
« Ultima modifica: Settembre 22, 2019, 11:28:23 pm da alex1950 »
#Quando devi (ri)costruire devi avere un progetto tecnico. Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto. All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1288
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #72 il: Settembre 22, 2019, 11:45:43 pm »
Chi ha mai parlato di gioco? Nel calcio fa punti chi segna e noi ne avevamo fatti due a casa loro...
D'altronde, non vado a controllare, ma sono sicuro che contro la Juve invece dicevi che l'importante è segnare, non basta avere il controllo della partita e creare occasioni.

Io ho descritto il gol di Castagne come jolly proprio per evidenziare il tuo ragionamento paradossale per cui quelli altrui sono colpa di Montella mentre i nostri sono merito degli individui. Peraltro gol di Castagne e gol di Chiesa uguali come dinamica.

La verità è che tutto quello che succede in campo è sempre causato, almeno indirettamente, dalle scelte degli allenatori, nel bene e nel male. Pensare che basti mettere in campo Chiesa e Ribery per trovarsi in vantaggio a Bergamo è più o meno come pensare che bastasse mettere in campo Pizarro e Borja per far fare un grande gioco di possesso: ovvero estremamente naif.

Il jolly glielo abbiamo fatto pescare noi, con 10 uomini a marcare a zona in area e nemmeno un cane sul limite a contrastare chi poi ha segnato.
Montella non c'entra nulla in questo, è stato un gravissimo errore di posizionamento di qualcuno che non era dove doveva essere. Montella sa di chi, noi tiriamo a caso.
L'errore dell'allenatore è stato quello di restare in completa balia di un'Atalanta sotto di 2 gol a 10 dalla fine. Oltretutto loro avevano giocato mercoledì in champions ma senza benzina e con la lingua ciondoloni ci siamo finiti noi, anche questa me la dovrebbero spiegare.
"La testa pesa più delle gambe"

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1288
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #73 il: Settembre 23, 2019, 12:05:47 am »
ce poco da discutere.
Pradè e Montella avevano pescato il jolly nel 2012, confermarsi è più difficile.
Squadra costruita male, a centrocampo siamo costretti a giocare con Badelj che sembra sotto antibiotici perchè non abbiamo NESSUN cambio. Si sono presi 24 esterni per poi capire che non possiamo permetterceli in campo.
Un allenatore che ormai non ha più credibilità e penso porti anche parecchia sfiga, se non vinci da 2 anni con tre squadre diverse o sei scarso o sei un corvo. E un allenatore sfortunato è peggio di un allenatore scarso

Come avrebbe detto Garzya della Roma, "sono perfettamente d'accordo a metà con il mister".

I cambi in mezzo non è che non ci sono, è che preferisce tenere Badelj anche se non va nemmeno a spingerlo. Ci sarebbero Dabò, Zurkowski, Benassi e Cristoforo, in una partita come questa dove Malinowski faceva quello che gli pareva magari il primo poteva fare comodo, nella parte finale, un nottolo messo in mezzo a prenderne qualcuna di testa e a tirare pedate.

Quello che si è capito che non si può fare...?! Mah, ho visto arrivare due punte negli ultimi 20 giorni  di mercato e non ne gioca una, tanto per dire. Contro la juve ci poteva anche stare, ma doveva essere un'effetto sorpresa. Stasera di sorprendente c'è stato solo il risultato fino all'85esimo, perchè fossi stato in un tifoso avversario mi sarei finito la bocca dalle madonne a perdere dopo avere subito un tiro e mezzo verso la porta ed avere avuto il controllo della gara dall'inizio alla fine.

Quello che serve io non lo so. Magari un pò di tranquillità in più, ma è difficile che la riesca a trasmettere uno che è il primo a non averla visto che non vince da mesi.

Ora contro la Samp servono per forza i 3 punti, sennò la faccenda si fa veramente preoccupante a livello nervoso.
« Ultima modifica: Settembre 23, 2019, 12:07:35 am da CHEM »
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5532
    • Mostra profilo
Re:ATALANTA-FIORENTINA domenica 22 settembre 2019 ore 18 stadio Tardini-Parma
« Risposta #74 il: Settembre 23, 2019, 12:25:40 am »
Chi ha mai parlato di gioco? Nel calcio fa punti chi segna e noi ne avevamo fatti due a casa loro...
D'altronde, non vado a controllare, ma sono sicuro che contro la Juve invece dicevi che l'importante è segnare, non basta avere il controllo della partita e creare occasioni.

Io ho descritto il gol di Castagne come jolly proprio per evidenziare il tuo ragionamento paradossale per cui quelli altrui sono colpa di Montella mentre i nostri sono merito degli individui. Peraltro gol di Castagne e gol di Chiesa uguali come dinamica.

La verità è che tutto quello che succede in campo è sempre causato, almeno indirettamente, dalle scelte degli allenatori, nel bene e nel male. Pensare che basti mettere in campo Chiesa e Ribery per trovarsi in vantaggio a Bergamo è più o meno come pensare che bastasse mettere in campo Pizarro e Borja per far fare un grande gioco di possesso: ovvero estremamente naif.

Puoi andare a controllare. Con la juve ho detto che non l'abbiamo fatta giocare, che abbiamo fatto un'ottima gara e che meritavamo di vincere. Allo stesso modo con il napoli ho detto che la partita è stata meno positiva di quello che poteva sembrare perché il centrocampo era stato inesistente. Io cerco di analizzare le gare. Puoi andare tranquillamente a rileggere i post. Tra l'altro puoi anche rileggere i miei interventi su Montella. Non mi è mai piaciuto, ma non credo ci sia bisogno che lo scriva, ma fino a ieri ho scritto che gli si deve dare tempo. Ed al di la dell'incazzatura non sono per mandarlo via oggi, però più passa il tempo e più fa errori. La Fiorentina ha fatto un'ottima gara con i gobbi. Anche più che ottima, ma per il resto non è che si sia fatto chissà che. Inoltre aspetto la controprova di quello che penso, e cioè che noi siamo una squadra che si trova meglio a giocare con chi si apre. Al momento ho solo il genoa come esempio quindi una sola gara non è attendibile. Vedremo nelle prossime gare. Sono curioso di vedere come ci comportiamo in gare con avversari chiusi.

Tu dici che l'importante è segnare. Nel calcio non fa punti chi segna, ma chi segna più degli avversari. Con il napoli ne abbiamo fatti 3 ma sono stati poco importanti. Oggi a livello numerico abbiamo pareggiato ma credo sia inutile discutere sul risultato dato che è quello. Ne abbiamo fatti due noi, ne hanno fatti due loro, ma mica vorresti farmi credere che il campionato lo vince chi gioca peggio?

Inoltre il tuo ragionamento su castagne è totalmente errato perché ti fermi al singolo gol. L'atalanta, come ho già detto, è entrata 50 volte nell'area viola. Hanno preso un palo (la parte esterna), si son mangiati diversi gol (demerito loro) come quello di Zapata, ma il fatto è che hanno avuto un predominio continuo. Ti va bene una volta, ti va bene due volte, ma di queste partite è meglio vederne il meno possibile perché al di la di quello che dice Pradé la fortuna è stata dalla nostra parte e non da quella dell'atalanta.

I giocatori sono importanti per le scelte. Ti ci vogliono proprio Pizarro e Borja per fare il tiki taka, non lo fai certo con Gattuso e Dabo. Se vuoi giocare con le ripartenze non metti certo sulla fascia Lukaku. Quindi anche i cambi modificano il tuo modo di giocare...
Save by Frey...