Quick Login

Post recenti

Pagine: 1 ... 8 9 [10]
91
Arenaviola / Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Ultimo post da franciwlf il Novembre 12, 2019, 08:32:34 am »
Sapete tutti come  la penso sull'argomento,  per  me  Montella così come  Pradé non dovevano essere richiamati/confermati ma è  stata fatta una scelta  di logica aziendale richiamando un dirigente che  aveva fatto bene e un allenatore che  a Firenze  aveva  fatto i migliori  piazzamenti  degli ultimi 10 anni, questo  ovviamente per chi viene dall'altra parte del mondo e  vede i dati e  i freddi  numeri  dall'esterno. Noi che  invece  abbiamo  visto e vissuto  quegli anni  sappiamo che Pradé era coadiuvato da un certo  Macia  e  Montella  da un certo  Pizarro  oltre che  da una squadra  fantastica e successivamente ha fallito ovunque sia andato. Detto questo,  per me Montella deve essere coraggioso e fare fuori  un paio di uomini che  stanno rendendo  nettamente al di sotto delle aspettative ovvero  Boateng Badelj e  Lirola  ed avere il coraggio di  rimettere in squadra  due giocatori  che  alla luce  delle attuali  necessità  possono  tornare  molto utili ovvero  Eysseric (unico per caratteristiche a poter fare il vice Castrovilli,  dato che Montella  , Boateng lo vede solo come punta) e soprattutto Dabó che  in scampoli di partite  un po' di  mazzate in campo le può dare . La squadra  deve giocare  con un 433/352 ibrido  in base agli avversari e  agli uomini  in campo  , per me attualmente  la titolare  è :

Drago
Milenkovic pezzella caceres
Chiesa  benassi pulgar Castrovilli Dalbert
Vlahovic Ribery
92
Non sto dicendo che vorrei di nuovo quel centrocampo; mi sto solo chiedendo perchè fino a qualche tempo fa dicevi che grossomodo le due squadre si equivalevano, ed invece adesso dici che quella attuale è nettamente più forte.

Io credo che quella attuale sia leggermente più forte, ma considerando anche che diverse altre squadre si sono attrezzate meglio, più o meno il paragone è molto simile.

Per quanto riguarda la media punti di Montella, consideravo anche le coppe. In quel caso hanno una media punti pressochè identica.
93
Ma il punto resta sempre quello: non abbiamo una squadra nettamente più forte dello scorso anno, ma anche dire più forte può essere ingannevole. È una squadra leggermente più forte, ma va anche detto che nel campionato molte altre squadre si sono rinforzate.

Per quanto riguarda la media punti: è a dir poco sciocco considerare le ultime 7 partite dello scorso anno, dove non si lottava per nulla e la società era del tutto sparita perché voleva vendere.
Ripeto, quindi: ad oggi, seppur di non molto, la media punti di Montella è migliore. Detto questo è a dir poco insensato fare media punti e roba simile adesso. I conti in tal senso vanno fatti a fine stagione o quando le parti si lasciano.

Ti faccio un esempio: Montella al Milan come tutti sappiamo è stato criticato; Gattuso in parte, ma alla fine molti lo apprezzavano e hanno riconosciuto il suo lavoro l’anno scorso. Gattuso, nel suo secondo anno, aveva a disposizione una rosa sicuramente migliore rispetto a quella che aveva Montella. Ecco, a bocce ferme, se andiamo a guardare la media punti, quella di Gattuso è di 1,75 a partita e quella di Montella è di 1,76. E quest’ultimo ha vinto anche l’ultimo trofeo nella storia del Milan.

Scusami, ma tra Pulgar-Badelj-Castrovilli e Benassi-Veretout-Gerson avresti qualche dubbio nel scegliere? E pure in attacco faresti con piacere a meno di Ribery per riprendere Muriel? Senti la mancanza di Mirallas? O di Thereau? Ti dispiace non rivedere Edimilson in campo? Ripeto, mai avrei costruito un centrocampo del genere. Badelj non l'avrei preso nemmeno morto. Ho sempre detto che odio i centrocampisti con il baricentro alto, ma con Benassi-Veretout-Gerson oggi staremmo a lottare con il brescia.

Per quanto riguarda gattuso e montella il primo al milan ha fatto in campionato 31 vittorie, 19 pareggi e 12 sconfitte mentre montella ha fatto 24 vittorie, 11 pareggi e 17 sconfitte. La media punti di gattuso in campionato è di 1,80 mentre quella di montella è di 1,59. Prendendo in paragone la stessa squadra allenata, 17/18, montella ha una media di 1,42, gattuso di 2 punti a partita. E comunque stiamo facendo un paragone con gattuso, non con conte o sarri...
94
Ma il punto resta sempre quello: non abbiamo una squadra nettamente più forte dello scorso anno, ma anche dire più forte può essere ingannevole. È una squadra leggermente più forte, ma va anche detto che nel campionato molte altre squadre si sono rinforzate.

Per quanto riguarda la media punti: è a dir poco sciocco considerare le ultime 7 partite dello scorso anno, dove non si lottava per nulla e la società era del tutto sparita perché voleva vendere.
Ripeto, quindi: ad oggi, seppur di non molto, la media punti di Montella è migliore. Detto questo è a dir poco insensato fare media punti e roba simile adesso. I conti in tal senso vanno fatti a fine stagione o quando le parti si lasciano.

Ti faccio un esempio: Montella al Milan come tutti sappiamo è stato criticato; Gattuso in parte, ma alla fine molti lo apprezzavano e hanno riconosciuto il suo lavoro l’anno scorso. Gattuso, nel suo secondo anno, aveva a disposizione una rosa sicuramente migliore rispetto a quella che aveva Montella. Ecco, a bocce ferme, se andiamo a guardare la media punti, quella di Gattuso è di 1,75 a partita e quella di Montella è di 1,76. E quest’ultimo ha vinto anche l’ultimo trofeo nella storia del Milan.
95
Ma guarda che ad inizio stagione, ricordo perfettamente che dopo la chiusura del mercato, dicesti a menta fredda, che questa rosa non è più forte di quella dello scorso, anzi. Ora non so perché affermi che questa rosa è nettamente più forte di quella dello scorso anno, come nell’altro post. Capisco l’esplosione di Castrovilli, ma non può bastare per giustificare il tutto.
In ogni caso è assurdo giudicare le due squadre adesso. Ripeto che inizialmente la Viola con Pioli non stava facendo così male. È decisamente calata nella seconda parte di stagione. Quindi, se proprio vuoi dare un giudizio sull’andamento della Viola di Pioli è quella di Montella, cosa per me assurda perché ancora presto, devi prendere la media punti.
La media punti con Pioli nell’anno scorso è stata di 1,25 punti a partita. La media punti di Montella è di 1,33. Almeno Montella, se vogliamo parlare di media punti, ha il “vantaggio” di aver ricevuto una squadra d’allenare solo a fine agosto-inizio Settembre.

Ma se ricordi ho detto, in quel frangente, che il centrocampo era migliore dello scorso anno anche grazie alle buone prestazioni di castrovilli altrimenti avremmo corso il rischio di giocare con Benassi-Badelj-Pulgar. Di Pulgar ho sempre detto che era un buon acquisto. La difesa la ritenevo, e la ritengo, abbastanza simile. Ma il centrocampo, con questo Castrovilli, non lo si può certo paragonare ad un centrocampo Benassi-Veretout-Gerson. Infatti le discussioni fatte durante la fine del mercato erano tutte al netto di quello che avrebbero potuto fare gli ex primavera. Senza Castrovilli la situazione sarebbe stata critica, ma anche in quel caso parliamo al limite di un centrocampo simile a quello dello scorso anno e non più scarso. La prossima invece sarà critica nella mediana dato che mancheranno sia Castrovilli che Pulgar.

Sulle medie aggiorna quella di montella. Ci sono i 2 punti in 7 gare dello scorso anno. L'anno in cui ha giocato con la stessa rosa di Pioli. 
96
Ma guarda che ad inizio stagione, ricordo perfettamente che dopo la chiusura del mercato, dicesti a menta fredda, che questa rosa non è più forte di quella dello scorso, anzi. Ora non so perché affermi che questa rosa è nettamente più forte di quella dello scorso anno, come nell’altro post. Capisco l’esplosione di Castrovilli, ma non può bastare per giustificare il tutto.
In ogni caso è assurdo giudicare le due squadre adesso. Ripeto che inizialmente la Viola con Pioli non stava facendo così male. È decisamente calata nella seconda parte di stagione. Quindi, se proprio vuoi dare un giudizio sull’andamento della Viola di Pioli è quella di Montella, cosa per me assurda perché ancora presto, devi prendere la media punti.
La media punti con Pioli nell’anno scorso è stata di 1,25 punti a partita. La media punti di Montella è di 1,33. Almeno Montella, se vogliamo parlare di media punti, ha il “vantaggio” di aver ricevuto una squadra d’allenare solo a fine agosto-inizio Settembre.
97
L'andamento è proprio lo stesso. L'anno scorso dalla nona alla dodicesima facemmo quattro punti, come quest'anno. L'anno scorso giovamo con Pezzella e V.Hugo centrali, Milenkovic a destra e Biraghi a sinistra. A centrocampo variavano i vari Edimilson, Gerson, Dabo, Benassi e Veretout. In attacco c'era un Chiesa più in palla affiancato però dai vari Pjaca, Mirallas, Eysseric e Simeone. Dopo arrivò Muriel che con Pioli qualcosa fece. Pioli doveva far giocare giocatori che per Montella sono scarti, tipo Dabo e Benassi. In attacco tra un Pjaca e un Ribery il salto di qualità è enorme, imparagonabile. A livello difensivo siamo più o meno sullo stesso livello. Quindi o Pioli cavava il sangue dalle rape o montella sta facendo rendere meno questa squadra. Dubito ci sia qualcuno che rimpianga il centrocampo e l'attacco della scorsa stagione...
98
Lungi da me nel voler affermare che Pioli sia un grande allenatore. Ma il bello è che un allenatore come Pioli, con Benassi e Dabo, alla stessa giornata nello scorso campionato aveva un punto in più ed aveva incontrato napoli, inter, atalanta, lazio, roma, torino e sampdoria, cioè sette delle prime dieci in classifica.

Non che sia questo grande risultato per Pioli, o chissà quale sconfitta per Montella. Premesso che è ancora presto, non per dare un primo giudizio sulla squadra, bensì per paragonarla a quella dell’anno precedente; va detto che senza Ribery, Caceres, Lirola e Pezzella (chi per una giornata o chi per 3), questa Fiorentina non è sicuramente più forte di quella dello scorso, anno, anzi. E sicuramente prima di queste ultime 3 partite stavamo sopra alla vecchia Fiorentina targata Pioli (anche se, ripeto, per me conta poco, adesso).
Io credo che questa rosa sia leggermente superiore a quella dello scorso anno, tuttavia, quella dello scorso, effettivamente, non è che avesse iniziato così male eh.

C’è anche da dire che in questo campionato non ci sono squadre retrocesse già in partenza e che diverse squadre da media bassa classifica si sono oggettivamente rinforzate.
99
Arenaviola / Re:FEDERICO CHIESA
« Ultimo post da sololaviola il Novembre 11, 2019, 07:15:05 pm »
Ma De Paul quasi sicuramente avrebbe fatto il ruolo che sta facendo in Nazionale e all’Udinese: ovvero la mezzala. Badelj si sarebbe accomodato in panchina (giocatore mai stato forte, ma che risulta essere davvero involuto), con Pulgar che avrebbe ricoperto la sua posizione.

Dubito avrebbe giocato con De Paul e Castrovilli.
100
Se si pensa che il problema sia Montella e non la squadra con pochi ricambi ( quasi nessuno) validi e titolari che non sono fenomeni, allora alzo le mani.

Faccio notare solo una piccola riflessione, questa sufficienza l'avevo ampiamente prevista alla chiusura del mercato, chiuso con un +8 milioni e con ruoli coperti male.

Mancano almeno 2 Veretout ( esempio) e un centravanti che garantisca almeno 15/20 gol.

Liberando Chiesa e Ribery da marcature asfissianti.

Ricordo che Maran è stato messo in discussione non più di 1 mese e mezzo fa perché aveva fatto 2 sconfitte.

Ne è venuto fuori con Naingolaan e la qualità di Rog e per la determinazione ( che a noi manca) assidua.

Violeggiare io voglio capire in base a cosa determini il valore della rosa. Per lottare per la champions? Per lottare per l'EL? Io faccio le mie considerazioni in base alle partite fatte con genoa, sassuolo, parma, cagliari. Con le prime tre non hai certo bisogno d iKedira come panchinaro per batterli, con il cagliari non hai certo bisogno di Verratti per prenderne meno di cinque.
Pagine: 1 ... 8 9 [10]