Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 170643 volte)

CHEM

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 1953
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2805 il: Agosto 16, 2023, 07:47:58 am »
Alla fine partirà e si prenderà un suo sostituto ma restasse per mancanza di offerte non credo tirerebbe la gamba. Magari potrebbe partire un po' scazzato ma con il tempo si rimetterebbe a giocare. Comunque l'importante è prendere un mediano con le palle quadrate. Serve un centrocampista che faccia diga. E serve un interno destro. In quella zona del campo abbiamo un solo giocatore, e nemmeno. In caso di 4-3-3 l'unico destro è Bonaventura, che comunque tutto è tranne che un vero interno di centrocampo. Con la rosa attuale l'unico motivo per non prendere un interno è il voler puntare fisso al 4-2-3-1. Ma in questo caso il mediamo sarebbe ancora più necessario.

Diga ok, ma uno con dei piedi migliori è d'obbligo.
Non avrebbe senso mettere accanto ad Arthur uno che non sa gestire la palla come il marocchino, che gira e rigira abbiamo appurato che sa fare benissimo il suo lavoro di interdizione ma quanto a impostare lasciamo perdere.
Sono ancora convinto che abbiano "bloccato" Dominguez, sarebbebe perfetto con Arthur ma se il fenomeno con la valigia pronta non trova acquirente è un bel casino.

Aggiungo che per me Baldanzi sarebbe il top se riuscissimo a piazzare barak e Jovic. Anche per le liste sarebbe una bella boccata d'aria (italiano e U21, quindi fuori lista comunque se non sbaglio)
« Ultima modifica: Agosto 16, 2023, 07:52:08 am da CHEM »
"Un allenatore deve ALLENARE e, se è bravo, migliorare il materiale a disposizione"

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2806 il: Agosto 17, 2023, 12:11:33 pm »
Si deve essere bloccato qualcosa, o Rocco deve aver .... richiuso il portafoglio.

Difesa:
che Christensen porti via il posto a Terracciano ? .... dubito. Gli ci vorrà 6 mesi per capirsi coi compagni, altri 6 per capire che col modulo italico dovrà cambiare l'atteggiamento. Mah?

i centrali sono 3, Mina ancora deve farci vedere quello che sa fare; tatticamente siamo, per ora, messi peggio perchè Igor, (ultima parte di stagione esclusa) conosceva già i movimenti della difesa, Quarta è in bilico, di Ranieri mi pare che ancora non si fidi completamente ..... resta Milenkovic  che ha già ... i suoi limiti. Boh?

Centrocampo, esterni ed attacco.
Mi pare ci sia una gran confusione di ruoli e sovraffollamento/carenza di applicazione tattica.
Da fine mercato di gennaio si va avanti con l'equivoco Amrabat; dalle finali di coppa con gli equivoci Cabral/Jovic, prima tutti bravi, ora sostituiti in corsa parzialmente ma con l'idea di far fuori anche l'altro.

Vogliam parlare poi degli esterni, che più passa il tempo e più regrediscono, dei rifinitori nei quali c'è solo Bonaventura, avendo perso o smarrito sia Castrovilli che Barak. Ohibò!

Per il resto è tutto da sperimentare, abbiam fatto una preparazione al caldo, giocato con squadre più avanti di noi quando non era il caso e con partner mediocri quando si doveva testare veramente il polso al lavoro fatto. .... Cabral non ha ancora giocato col Benfica perchè in ritardo di preparazione può essere un campanellino che suona ......?

Dopodomani arriveranno le prime risposte e giovedì ci sarà subito un primo esame da ... dentro/fuori.

  Band_vio  alè viola   Band_vio
#sempre-e-comunque#

CHEM

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 1953
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2807 il: Agosto 18, 2023, 05:37:28 pm »
Domani secondo me ne usciremo male.
Spero di sbagliarmi ma la vedo buia.
Tanto entusiasmo tra i genoani con uno stadio che sarà una bolgia mentre noi mi pare di capire che non ci si arrivi a pieni giri.
"Un allenatore deve ALLENARE e, se è bravo, migliorare il materiale a disposizione"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2808 il: Agosto 19, 2023, 12:25:28 pm »
 Meglio, non vorrei che credano di avere già un'ottima squadra...
Save by Frey...

Fumogenoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1020
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2809 il: Agosto 19, 2023, 10:48:29 pm »
Chem altre 37 premonizioni così e ci prendiamo il terzo tricolore l_o_l
Forse chissà, succederà, canta con noi Giobba Rone se ne va...po-poro-po, po-poro-po...

CHEM

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 1953
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2810 il: Agosto 19, 2023, 10:53:28 pm »
Chem altre 37 premonizioni così e ci prendiamo il terzo tricolore l_o_l


Ci metto la firma  ;D


Sarà stato il Genoa poca cosa ma a me sembra si sia fatta una gran bella partita.
Su tutti, Arthur, Bonaventura e Kayode. Grandissima la loro partita.
Il terzino pareva un veterano, strepitoso anche come iniziative, unica pecca sul loro gol ma non toglie nulla alla sua prestazione da esordiente e da incorniciare.
Poi Nzola, nonostante non sia ancora in palla e inserito (come lecito attendersi), si vede la differenza di uno che impegna la difesa avversaria e tiene qualche pallone. nulla di trascendentale ma la differenza rispetto al passato è tangibile.
Arthur poi ha fatto quello che voleva, gran giocatore visto stasera.
"Un allenatore deve ALLENARE e, se è bravo, migliorare il materiale a disposizione"

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2811 il: Agosto 19, 2023, 11:23:01 pm »
Bene così, troppa differenza in campo e si è vista subito.
La Fiorentina mi ha stupito per la tenuta atletica, pensavo che il Genoa avrebbe impostato una partita più agonistica che tecnica.
N'ZOLA dimostra l'importanza di un centravanti che tiene botta ma ripeto l'avversario era più debole.
Nel modulo italico e' così non è indispensabile che la punta faccia gol l'importante è che lo facciano comunque gli esterni o i rifinitori le mezz'ala o chiunque passi davanti alla porta avversaria, ..uno in più degli altri.
Avanti cosi finche ci si riesce.
#sempre-e-comunque#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2812 il: Agosto 20, 2023, 03:42:05 am »
È il motivo per cui dico che si deve prendere un esterno dal gol facile.
Save by Frey...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2366
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2813 il: Agosto 20, 2023, 02:10:21 pm »
Bella vittoria che vale si tre bei punti ma diamogli il  giusto valore perché siamo solo agli inizi però hanno dimostrato che i "vecchi" ormai giocano a memoria il credo di Italiano.
Ottimo match speriamo di continuare così, bravi tutti!
« Ultima modifica: Agosto 20, 2023, 02:14:02 pm da Etrusco »

Orgasmo Viola

  • Visitatore
  • *
  • Post: 196
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2814 il: Agosto 20, 2023, 03:29:01 pm »
Una bella partita,  ma loro erano veramente poca cosa.
Andavamo il doppio del Genoa

Padi

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 396
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2815 il: Agosto 20, 2023, 04:24:41 pm »
Una bella partita,  ma loro erano veramente poca cosa.
Andavamo il doppio del Genoa
Qualcuno non riesce proprio a godersi una vittoria, e sembra più soddisfatto quando si perde.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2816 il: Agosto 21, 2023, 04:00:28 am »
Stavo vedendo Petri (dove su alcune cose mi ci trovo anche d'accordo) e mi scappava da ridere a sentirlo (ma anche da piangere). Era quasi contento che Nzola non avesse segnato ed insisteva a dire che aveva fatto una partita di merda (quando tutti gli hanno dato un voto positivo) mentre era quasi disperato per il fatto che Cabral avesse fatto una partita di merda. Si aspettava, insieme a Vignolini, che Nzola non segnasse e che Cabral facesse doppietta per poter dire "l'avevo detto". Anche io credo che la gara con il genoa faccia poco testo, anche perché al genoa mancavano un po' di giocatori e di base noi siamo molto più forti, ma un 4-1 in trasferta non era per nulla scontato, e con una facilità disarmante. Alla prossima già avremo un test più affidabile. Ho visto la gara con la lazio ed il lecce per un periodo della gara li ha letteralmente dominati.
Save by Frey...

Orgasmo Viola

  • Visitatore
  • *
  • Post: 196
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2817 il: Agosto 21, 2023, 09:42:59 am »
Qualcuno non riesce proprio a godersi una vittoria, e sembra più soddisfatto quando si perde.
sono molto contento,  ma un pò di onestà intellettuale non guasta.
Ho già visto a giro le tazze con scritto salutate la capolista

CHEM

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 1953
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2818 il: Agosto 22, 2023, 07:59:39 am »
Stavo vedendo Petri (dove su alcune cose mi ci trovo anche d'accordo) e mi scappava da ridere a sentirlo (ma anche da piangere). Era quasi contento che Nzola non avesse segnato ed insisteva a dire che aveva fatto una partita di merda (quando tutti gli hanno dato un voto positivo) mentre era quasi disperato per il fatto che Cabral avesse fatto una partita di merda. Si aspettava, insieme a Vignolini, che Nzola non segnasse e che Cabral facesse doppietta per poter dire "l'avevo detto". Anche io credo che la gara con il genoa faccia poco testo, anche perché al genoa mancavano un po' di giocatori e di base noi siamo molto più forti, ma un 4-1 in trasferta non era per nulla scontato, e con una facilità disarmante. Alla prossima già avremo un test più affidabile. Ho visto la gara con la lazio ed il lecce per un periodo della gara li ha letteralmente dominati.

La coppia Petri/Vignolini è da TSO per il loro direttore Tenerani.
Credono di essere i depositari della verità assoluta, guai a contraddirli, si prende subito di grulli. Non mi piacciono per nulla. Petri è troppo pieno di sé, l'altro non sarebbe neppure un Coglione ma ancora devo capire se ci è o ci fa per reggere il gioco allo squilibrato con le adenoidi.

Ad ogni modo, io temevo molto l'ambiente e il suo entusiasmo. Unito al fatto di aver visto le amichevoli disputate fino a quella partita, tutt'altro che rassicuranti, la vedevo molto male. Invece è andata alla grande, forse anche troppo bene, spero evitino eccessi di sicurezza in Austria perché sarà un avversario diverso, molto più preparato e rodato (già 7 partite di campionato).

"Un allenatore deve ALLENARE e, se è bravo, migliorare il materiale a disposizione"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2819 il: Agosto 22, 2023, 10:34:07 am »
Si, la vittoria ha fatto piacere ma non ha esaltato quasi nessuno. Del resto parliamo comunque di un genoa che era la squadra neopromossa con il solo Retegui come aggiunta. Inoltre mi sa che mancava almeno un difensore e non c'era Malinovski. Questo non significa che fosse una partita semplice (lo abbiamo visto con il parma) però non toglie che manchino ancora diversi innesti in questa squadra. Il mercato perfetto vedrebbe in opera almeno altri quattro ingressi. Serve un centrale, serve un interno destro, serve un vice Arthur e serve un esterno sinistro. Di questi spero ne arrivino almeno tre ma a livello economico ci sarebbero i soldi anche per farne arrivare quattro. Infatti si è capito che non spenderanno 20 milioni per un difensore ma, forse, poco più della metà (altrimenti avrebbero preso Sutalo), a centrocampo circolano comunque nomi da una decina di milioni o poco più. Il maggiore investimento potrebbe essere, e dovrebbe essere, un esterno sinistro.

Ho letto che Italiano sta provando Beltran esterno. Se fosse vero significherebbe comunque avere Beltran e Nzola insieme, quindi zero punte in panchina. Beltran esterno poi avrebbe senso solo se facesse il falso esterno ma che nella realtà si trasformasse in una seconda punta.
Save by Frey...