Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 122004 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 7979
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1590 il: Agosto 30, 2022, 11:07:08 am »
Alla fine di questo mercato per ogni acquisto ci sarà stata una cessione. Italiano buttò una mezza critica in una intervista dove disse "abbiamo sostituito e non immesso". Ecco, questa operazione si muove in quella direzione.
Save by Frey...

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2921
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1591 il: Agosto 30, 2022, 11:12:59 am »
Bajrami per me non ci spostava la qualità, era un altro giocatore in aggiunta, da mettere nel calderone del turn-over. Altra cosa sarebbe stata Aslani, quello che ha preso l'Inter, che, mi pare giochi anche da regista.

Sarà un centrocampo ... mancino, il solo Bonaventura (se Zurk va ad Empoli) è di piede dx oltre a Bianco, ma che non giocherà mai ....!

Amrabat l'altro destro, si sta distinguendo per capacità atletiche non comuni e, secondo me, sta facendo, ora, quello che sa fare meglio, rincorrere tutti quelli che passano nella sua zona, recuperando palloni su palloni, .... ma lasciamo perdere la regia, della quale non ha nè i tempi nè le idee.

Devo però riconoscere che è ligio ai compiti assegnati, è credo anche che la solidità difensiva di cui si parla sia in parte merito suo, giocando da .... difensore aggiunto.

Questa è la rivoluzione tattica di quest'anno, il passaggio da un regista offensivo, che costruiva gioco e all'occasione si inseriva davanti a concretizzare, ad un mediano acchiappapalloni molto bravo ad interromper le azioni offensive e recuperare lo spazio del nostro gioco alto, ma per natura molto limitato nel verticalizzare il 433 italico.

La qualità là davanti, tutto sommato, la dovrebbero dare gli esterni, per ora un pochino ... sotto tono.
#sempre-e-comunque#

Gabriel_Omar

  • Visitatore
  • *
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1592 il: Agosto 30, 2022, 11:37:11 am »
Alla fine di questo mercato, per ogni acquisto ci sarà stata una cessione.
Modus operandi non così sbagliato, del resto, considerando che la Fiorentina, ad oggi, dispone di nove centrocampisti in rosa (e non sto contando, per differenti ragioni, Castrovilli e Saponara, il quale, a mio avviso, troverà discreto spazio come back-up di Bonaventura): un'enormità, considerando che i posti a disposizione sono soltanto tre. Il punto focale della questione, semmai, è che i Viola hanno semplicemente aumentato quantitativamente il reparto, ma senza innalzare di una virgola la qualità, lo spessore e il livello tecnico del medesimo. Anzi, paradossalmente, nonostante tutti questi movimenti, l'attuale centrocampo gigliato è anche meno coerente con le idee calcistiche di Italiano, rispetto a quello dello scorso anno.

Questa è la rivoluzione tattica di quest'anno, il passaggio da un regista offensivo, che costruiva gioco e all'occasione si inseriva davanti a concretizzare, ad un mediano acchiappapalloni molto bravo ad interrompere le azioni offensive e recuperare lo spazio del nostro gioco alto.
Aspetto in cui si era dimostrato magistrale anche Torreira, seppur ovviamente in una maniera differente rispetto ad Amrabat.

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2921
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1593 il: Agosto 30, 2022, 02:40:11 pm »
Modus operandi non così sbagliato, del resto, considerando che la Fiorentina, ad oggi, dispone di nove centrocampisti in rosa (e non sto contando, per differenti ragioni, Castrovilli e Saponara, il quale, a mio avviso, troverà discreto spazio come back-up di Bonaventura): un'enormità, considerando che i posti a disposizione sono soltanto tre. Il punto focale della questione, semmai, è che i Viola hanno semplicemente aumentato quantitativamente il reparto, ma senza innalzare di una virgola la qualità, lo spessore e il livello tecnico del medesimo. Anzi, paradossalmente, nonostante tutti questi movimenti, l'attuale centrocampo gigliato è anche meno coerente con le idee calcistiche di Italiano, rispetto a quello dello scorso anno.
Aspetto in cui si era dimostrato magistrale anche Torreira, seppur ovviamente in una maniera differente rispetto ad Amrabat.

Il centrocampo attuale, con Amrabat centrale, è un centrocampo più fisico, con Torreira era inferiore atleticamente. Ne fa fede lo 0-4 rimediato nello scorso campionato da quell'Udinese che andremo ad incontrare domani sera alle 18,30.

Domani sera vedremo se loro hanno ancora quella supremazia fisica di qualche mese fa oppure se quel gap a loro favore adesso è stato colmato.

Sul piano del gioco, tuttavia, Torreira era l'uomo giusto al posto giusto,  ribadisco che quest'anno la differenza la devon fare gli esterni, ed è lì che Gonzales, Sottil e pure in Ikonè (aggiungo io) devono esprimere qualità.
Se loro tre girano ed hanno l'umiltà di giocare per la squadra possiamo combinare qualcosa di buono.....

Avevamo auspicato l'arrivo di una mezzala di classe  ma non è stato, evidentemente, fattibile, quindi bisogna arrangiarci con quello che c'è .....
#sempre-e-comunque#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 7979
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1594 il: Agosto 30, 2022, 03:39:38 pm »
Modus operandi non così sbagliato, del resto, considerando che la Fiorentina, ad oggi, dispone di nove centrocampisti in rosa (e non sto contando, per differenti ragioni, Castrovilli e Saponara, il quale, a mio avviso, troverà discreto spazio come back-up di Bonaventura): un'enormità, considerando che i posti a disposizione sono soltanto tre. Il punto focale della questione, semmai, è che i Viola hanno semplicemente aumentato quantitativamente il reparto, ma senza innalzare di una virgola la qualità, lo spessore e il livello tecnico del medesimo. Anzi, paradossalmente, nonostante tutti questi movimenti, l'attuale centrocampo gigliato è anche meno coerente con le idee calcistiche di Italiano, rispetto a quello dello scorso anno.
Aspetto in cui si era dimostrato magistrale anche Torreira, seppur ovviamente in una maniera differente rispetto ad Amrabat.

Non è dello stesso avviso italiano che mando con quella dichiarazione un messaggio alla società.

Amrabat, mandragora, Maleh, Duncan, Bonaventura e Barak. Chi sono gli altri tre centrocampisti? Ci consideri benassi e bianco? Uno lo sta schierando, quelle poche volte che capita, come terzino, l'altro non lo sta schierando. Inoltre, come è stato ricordato, è un centrocampo di mancini. Solo Bonaventura è di piede destro e questo significa che le sostituzioni sono state fatte anche male. Un vice Bonaventura era un obbligo, non si può sperare di farlo giocare 24 partite in tre mesi...
Save by Frey...

Fumogenoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1020
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1595 il: Agosto 30, 2022, 04:34:56 pm »
Comunque sottil lo critichiamo sempre ma è un nostro prodotto del vivaio e c'è sempre a differenza di Nico che mi ha rotto il cazzo, 27 milioni e gioca 1 partita su 5 a 24 anni, figuriamoci quando ne avrà 30 sarà già sulla sedia a dondolo.. anche domani non convocato.


Forse chissà, succederà, canta con noi Giobba Rone se ne va...po-poro-po, po-poro-po...

RaySantilli

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1183
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1596 il: Agosto 30, 2022, 04:56:28 pm »
Comunque sottil lo critichiamo sempre ma è un nostro prodotto del vivaio e c'è sempre a differenza di Nico che mi ha rotto il cazzo, 27 milioni e gioca 1 partita su 5 a 24 anni, figuriamoci quando ne avrà 30 sarà già sulla sedia a dondolo.. anche domani non convocato.

Eh si in effetti

RaySantilli

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1183
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1597 il: Agosto 30, 2022, 04:59:36 pm »
Comunque con Castrovilli fuori tutto l'anno secondo voi non poteva tornare utile Zurkowski? Almeno un destro che cavolo... Quest'anno ed anche il prossimo perché spero dopo questo si pensioni Bonaventura, che lo vogliamo tenere fino a 40 anni?

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 7979
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1598 il: Agosto 30, 2022, 08:09:53 pm »
Comunque sottil lo critichiamo sempre ma è un nostro prodotto del vivaio e c'è sempre a differenza di Nico che mi ha rotto il cazzo, 27 milioni e gioca 1 partita su 5 a 24 anni, figuriamoci quando ne avrà 30 sarà già sulla sedia a dondolo.. anche domani non convocato.

Sono critiche con la speranza che cresca. La critica non è per forza di cose negativa. Italiano, dopo il gol di Jovic mangiato con il Twente, a fine partita gli è andato a muso duro e poi lo ha abbracciato. Se Sottil ascolterà e capirà le critiche diventerà un giocatore molto forte.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 7979
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1599 il: Agosto 30, 2022, 08:11:02 pm »
Comunque con Castrovilli fuori tutto l'anno secondo voi non poteva tornare utile Zurkowski? Almeno un destro che cavolo... Quest'anno ed anche il prossimo perché spero dopo questo si pensioni Bonaventura, che lo vogliamo tenere fino a 40 anni?

Hanno fatto una cazzata. In radio tra l'altro dicevano che una sola partita l'abbiamo giocata con due sinistri in campo, salernitana-Fiorentina. Non certo un buon esempio da seguire.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 7979
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1600 il: Agosto 30, 2022, 08:31:29 pm »
Out pure Bonaventura. Il destino è malvagio, mette subito a nudo gli errori. Andiamo a Udine senza cambi a centrocampo. L'unica soluzione sarebbe iniziare impostando un 4-2-3-1 ma non vedremo mai una cosa del genere...
Save by Frey...

cuoreviola89

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 377
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1601 il: Agosto 31, 2022, 04:46:29 pm »
Alla luce di questa fragilità (Castro, Bonaventura, i giocatori più estrosi ma anche fragili, uno per l'età, uno per sfiga/costituzione), io prenderei comunque Bajrami, facendo uscire Bianco in prestito secco.
« Ultima modifica: Agosto 31, 2022, 04:49:03 pm da cuoreviola89 »

Fumogenoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1020
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1602 il: Agosto 31, 2022, 05:43:28 pm »
Comunque sto invecchiando.
Ogni volta che esce la formazione mi girano i coglioni perché non mi piace  l_o_l.
Oggi firmo per un 1 punticino ma temo che sarà utopico
Forse chissà, succederà, canta con noi Giobba Rone se ne va...po-poro-po, po-poro-po...

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2921
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1603 il: Agosto 31, 2022, 05:58:08 pm »
Terracciano; Venuti, Martinez Quarta, Igor, Terzic; Maleh, Mandragora, Barak; Kouamè, Cabral, Saponara

Stravolta ancora la formazione, con un centrocampo tutto ... sinistro, speriamo di non sbandare.

Forse ci teniamo i migliori per la Juve sabato prossimo, ma 9 cambi rispetto a domenica son sempre 9 cambi ! Non mi ero accorto, in tutta onestà, di avere tutta questa abbondanza.
#sempre-e-comunque#

Padi

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 396
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #1604 il: Agosto 31, 2022, 06:13:56 pm »
Per il Mister i titolari son 25, il modulo è il 4-3-3 .
Indovinare la formazione è più difficile che fare il 6 all'enalotto, sperare che cambi modulo è utopia, comunque finché ci far stare nei piani alti, ha ragione lui.
Anche se io  lo vorrei più elastico nel modulo e meno nei cambi.