Quick Login

Autore Topic: NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA  (Letto 2845 volte)

Stavro-wolski

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 393
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #225 il: Luglio 11, 2019, 12:48:45 am »
mmm non penso
Ecco le sue parole circa il suo ruolo:

"Sarò sempre presente con la squadra, in costante compagnia dei giocatori. Dovrò visionare il rapporto con loro, con lo staff atletico e sanitario, in diretto contatto con la Proprietà, Pradè e Antognoni”.

Ah ok. Allor era giusta la mia prima interpretazione XD
Always Go Purple!

alex1950

  • Visitatore
  • *
  • Post: 225
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #226 il: Luglio 11, 2019, 03:02:51 pm »
Non credo che Batigol e Dainelli siano (o siano stati) in concorrenza per un ruolo in Fiorentina.

Mi risulta difficile credere che Batigol si ritrasferisca a Firenze per seguire daybyday quello che accade in società, seguire la squadra, i rapporti, il mercato etc etc.

Se Batigol avrà mai un ruolo, sarà di mera rappresentanza nel mondo, di ciò che si rapporta al "mondo viola", un incarico non operativo ma di pubbliche relazioni.
# You'll  never  walk  alone,  Fiorentina#

Violeggiare

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 432
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #227 il: Luglio 11, 2019, 09:43:35 pm »
Si ma ora basta però, altrimenti avremo più dirigenti che giocatori utili.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

Stavro-wolski

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 393
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #228 il: Luglio 11, 2019, 11:39:49 pm »
E invece ecco un altro ritorno: Aquilani allenatore dell'Under 18 viola.
Always Go Purple!

Violeggiare

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 432
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #229 il: Luglio 12, 2019, 12:25:41 am »
Farà l'allenatore, io dicevo stop ai dirigenti.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

IL CACCIATORE DI CORVINI

  • Visitatore
  • *
  • Post: 52
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #230 il: Luglio 12, 2019, 09:57:17 am »
Siamo passati da alcuni che facevano una intervista ogni 3 anni ad alcuni che di interviste ne fanno 2 al giorno...il problema è che il contenuto alla fine è sempre lo stesso.
Quello costa troppo, l' altro vuole tanto di ingaggio, il fair play, lo stadio blablabla.

Lancio una provocazione, alla quale penso da tempo

Ma perchè il vendicativo Diego Della Valle tra le varie proposte ricevute ( dette da lui ndr) tra cui c' era anche quella dello sceicco del Qatar ( come affermato da Commisso ndr) ha scelto proprio quella del calabrese?
Cioè uno come Diego della Valle, che abbiamo imparato a conoscere no? Permaloso a livelli massimi, in contrasto con i fiorentini ecc col cazzo che lascia la fiorentina a qualcuno che possa fare meglio di lui se ha la possibilità di scegliere...

Violeggiare

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 432
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #231 il: Luglio 12, 2019, 10:10:24 am »
Troppi proclami, pacche sulle spalle, videochiamate, stadio, scudetto e fiorentinita'.

Per ora paraculismo e neanche 1 acquisto, siamo a metà luglio, non manca più tanto all'inizio del campionato.

Attenuanti ce ne sono ( il lavoro di Prade' in questo momento è proibitivo) per lo scempio lasciato da Corvino.

Sembra che interessi più la tournée americana che fare la squadra vera e propria.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

Stavro-wolski

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 393
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #232 il: Luglio 12, 2019, 11:27:55 am »
Mi è sempre stato detto di "aspettare il 1° settembre" per giudicare l'operato della società durante l'era Della Valle, non vedo perché non debba farlo - a maggior ragione - per una nuova proprietà.

Guardiamo ai fatti. "Non aver comprato nessuno al 12 luglio" non è un fatto rilevante, perché il 12 luglio non è una scadenza, magari lo comprano domani o magari il 12 agosto e cambia poco.
Gli unici fatti, per ora, sono:
- un atteggiamento molto diverso,che supera l'odioso distacco dei DV, e che insieme alla voglia di coinvolgere in società profili storici viola, segna un netto miglioramento rispetto ai DV
- una dirigenza sportiva stimata e stimabile (Pradè) anziché Co&Co

Per ora i fatti sono positivi, anche se poco rilevanti perché ciò che importerà sarà la squadra fatta.

Un altro fatto che si potrebbe aggiungere a breve è la spesa di 15 M (che sarebbe la nostra terza spesa più alta di sempre) per un ruolo (il terzino destro) nel quale siamo andati avanti a rattoppi nelle ultime 10 sessioni di mercato. Già questo, per me, sarebbe parecchio indicativo. Ma aspettiamo.
« Ultima modifica: Luglio 12, 2019, 11:31:06 am da Stavro-wolski »
Always Go Purple!

sololaviola

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 712
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #233 il: Luglio 12, 2019, 11:50:07 am »
Siamo passati da alcuni che facevano una intervista ogni 3 anni ad alcuni che di interviste ne fanno 2 al giorno...il problema è che il contenuto alla fine è sempre lo stesso.
Quello costa troppo, l' altro vuole tanto di ingaggio, il fair play, lo stadio blablabla.

Lancio una provocazione, alla quale penso da tempo

Ma perchè il vendicativo Diego Della Valle tra le varie proposte ricevute ( dette da lui ndr) tra cui c' era anche quella dello sceicco del Qatar ( come affermato da Commisso ndr) ha scelto proprio quella del calabrese?
Cioè uno come Diego della Valle, che abbiamo imparato a conoscere no? Permaloso a livelli massimi, in contrasto con i fiorentini ecc col cazzo che lascia la fiorentina a qualcuno che possa fare meglio di lui se ha la possibilità di scegliere...

Diciamo che a livello di patrimonio totale i calabresi non è che stiano tanto peggio dei DV. Lo sceicco invece dubito volesse comprare altre squadre anche perché, a meno che non volesse utilizzare prestanomi, non le avrebbe potute portare entrambe in champions. Credo più che i DV abbiano venduto al primo che si è presentato con i soldi.
Save by Frey...

RaySantilli

  • Visitatore
  • *
  • Post: 115
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #234 il: Luglio 12, 2019, 11:55:54 am »
Mi è sempre stato detto di "aspettare il 1° settembre" per giudicare l'operato della società durante l'era Della Valle, non vedo perché non debba farlo - a maggior ragione - per una nuova proprietà.

Guardiamo ai fatti. "Non aver comprato nessuno al 12 luglio" non è un fatto rilevante, perché il 12 luglio non è una scadenza, magari lo comprano domani o magari il 12 agosto e cambia poco.
Gli unici fatti, per ora, sono:
- un atteggiamento molto diverso,che supera l'odioso distacco dei DV, e che insieme alla voglia di coinvolgere in società profili storici viola, segna un netto miglioramento rispetto ai DV
- una dirigenza sportiva stimata e stimabile (Pradè) anziché Co&Co

Per ora i fatti sono positivi, anche se poco rilevanti perché ciò che importerà sarà la squadra fatta.

Un altro fatto che si potrebbe aggiungere a breve è la spesa di 15 M (che sarebbe la nostra terza spesa più alta di sempre) per un ruolo (il terzino destro) nel quale siamo andati avanti a rattoppi nelle ultime 10 sessioni di mercato. Già questo, per me, sarebbe parecchio indicativo. Ma aspettiamo.

Concordo, viste le vicissitudini societarie era impensabile avere la rosa pronta per il ritiro, fisicamente impossibile... detto questo non vedo tutti questi segnali che non ci siano soldi, altrimenti non avrebbe senso la pressione del boss ad aggirare il fpf, credo piuttosto sia la tattica di Pradé che per professionalitá non vuole farsi prendere in braccio con richieste assurde di società e giocatori... sicuramente sa gia dove andare a pescare meglio e a meno... sicuramente De Paul gli piace avendolo anche visto da vicino ma 40 mln per un solo giocatore sono veramente troppi, non é un top player affermato... credo dopo la tourné negli Usa ci sará un'accelerata! Le mie uniche preoccupazioni sono la rapida risoluzione delle questioni Chiesa e Drago, ok Pezzella e Veretout al Milan ma che non si caschi nell'accollarsi Biglia, 15 mln di valutazione per un 33enne rotto non esiste, e che si riesca a piazzare Simeone che in questa squadra non ci azzecca proprio... sui giovani Hancko buona riserva a sinistra cosí come Venuti a destra, se Biraghi é convinto di restare con Lirola il discorso terzini é a posto, anzi con un centrale che sappia impostare, possibilmente mancino, anche la difesa in toto é completa... degli altri sicuramente Sottil e Vlahovic sono all'altezza del posto in prima squadra... questo Meli sono anni che fa bene chissá che non possa essere utile, anche se lo vedo molto un Benassi bis... insomma con Zurkovski, Dabo, Benassi e volendo anche Meli direi che le riserve di centrocampo ci sono, mancano i 3 titolari, per assortimento direi 2 registi ed un'altra mezz'ala di livello... davanti se Chiesa rimane un esterno titolare con il vizio del gol del livello di un De Paul o un Berardi ed una punta titolare, Maximiliano Gomez sarebbe il top secondo me... quindi in definitiva un centrale, tre centrocampisti, un esterno ed una punta, 6 giocatori, non mi sembra un'impresa proibitiva metterli insieme in tempi brevi

sololaviola

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 712
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #235 il: Luglio 12, 2019, 12:22:43 pm »
Mi è sempre stato detto di "aspettare il 1° settembre" per giudicare l'operato della società durante l'era Della Valle, non vedo perché non debba farlo - a maggior ragione - per una nuova proprietà.

Guardiamo ai fatti. "Non aver comprato nessuno al 12 luglio" non è un fatto rilevante, perché il 12 luglio non è una scadenza, magari lo comprano domani o magari il 12 agosto e cambia poco.
Gli unici fatti, per ora, sono:
- un atteggiamento molto diverso,che supera l'odioso distacco dei DV, e che insieme alla voglia di coinvolgere in società profili storici viola, segna un netto miglioramento rispetto ai DV
- una dirigenza sportiva stimata e stimabile (Pradè) anziché Co&Co

Per ora i fatti sono positivi, anche se poco rilevanti perché ciò che importerà sarà la squadra fatta.

Un altro fatto che si potrebbe aggiungere a breve è la spesa di 15 M (che sarebbe la nostra terza spesa più alta di sempre) per un ruolo (il terzino destro) nel quale siamo andati avanti a rattoppi nelle ultime 10 sessioni di mercato. Già questo, per me, sarebbe parecchio indicativo. Ma aspettiamo.

Ho sempre criticato l'idea dell'aspettare il 31 agosto all'epoca dei DV e la critico anche oggi. Sia chiaro, criticare determinate scelte (come quella di aspettare metà agosto per iniziare a comprare) non equivale a criticare i proprietari e nemmeno il DS. L'operato a livello tecnico ovviamente lo si potrà giudicare solo a calciatori comprati, a livello tattico (non di schemi, ma la tattica del ds sul come muoversi sul mercato) invece un giudizio lo possiamo tranquillamente dare. Ripeto, può darsi che poi ad agosto si presenta con Verratti, Higuain e altri del genere e ci passa anche la negatività dell'aver comprato in ritardo...  l_o_l
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Simpatizzante
  • ******
  • Post: 712
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #236 il: Luglio 12, 2019, 12:52:24 pm »
Concordo, viste le vicissitudini societarie era impensabile avere la rosa pronta per il ritiro, fisicamente impossibile... detto questo non vedo tutti questi segnali che non ci siano soldi, altrimenti non avrebbe senso la pressione del boss ad aggirare il fpf, credo piuttosto sia la tattica di Pradé che per professionalitá non vuole farsi prendere in braccio con richieste assurde di società e giocatori... sicuramente sa gia dove andare a pescare meglio e a meno... sicuramente De Paul gli piace avendolo anche visto da vicino ma 40 mln per un solo giocatore sono veramente troppi, non é un top player affermato... credo dopo la tourné negli Usa ci sará un'accelerata! Le mie uniche preoccupazioni sono la rapida risoluzione delle questioni Chiesa e Drago, ok Pezzella e Veretout al Milan ma che non si caschi nell'accollarsi Biglia, 15 mln di valutazione per un 33enne rotto non esiste, e che si riesca a piazzare Simeone che in questa squadra non ci azzecca proprio... sui giovani Hancko buona riserva a sinistra cosí come Venuti a destra, se Biraghi é convinto di restare con Lirola il discorso terzini é a posto, anzi con un centrale che sappia impostare, possibilmente mancino, anche la difesa in toto é completa... degli altri sicuramente Sottil e Vlahovic sono all'altezza del posto in prima squadra... questo Meli sono anni che fa bene chissá che non possa essere utile, anche se lo vedo molto un Benassi bis... insomma con Zurkovski, Dabo, Benassi e volendo anche Meli direi che le riserve di centrocampo ci sono, mancano i 3 titolari, per assortimento direi 2 registi ed un'altra mezz'ala di livello... davanti se Chiesa rimane un esterno titolare con il vizio del gol del livello di un De Paul o un Berardi ed una punta titolare, Maximiliano Gomez sarebbe il top secondo me... quindi in definitiva un centrale, tre centrocampisti, un esterno ed una punta, 6 giocatori, non mi sembra un'impresa proibitiva metterli insieme in tempi brevi

Io credevo che per l'ICC qualche giocatore lo avrebbero preso, anche per una questione di immagine.

Sui giovani alcuni vanno dati in prestito. E' inutile tenerli a fare la muffa in panchina.
Save by Frey...

RaySantilli

  • Visitatore
  • *
  • Post: 115
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #237 il: Luglio 12, 2019, 01:18:46 pm »
Io credevo che per l'ICC qualche giocatore lo avrebbero preso, anche per una questione di immagine.

Sui giovani alcuni vanno dati in prestito. E' inutile tenerli a fare la muffa in panchina.

Secondo me non c'era proprio il tempo per prepararsi, troppo ravvicinato, sappiamo bene che giocatori di livello li devi seguire in anticipo, queste sono le difficoltá di quest'anno, difficoltá organizzative... i giovani certo devono andare a giocare, ma alcuni come appunto Venuti, Sottil e Vlahovic possono benissimo giocarsi le loro chances in prima squadra... tanto qualche riserva serve e per andarle a comprare... non é detto neanche siano poi migliori dei nostri giovani! Poi per il solo campionato... é probabile le giochino quasi tutte gli stessi 11 non investirei troppo nelle riserve...

alex1950

  • Visitatore
  • *
  • Post: 225
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #238 il: Luglio 12, 2019, 03:02:49 pm »
Il problema vero l'ha centrato CR1.

Da una parte c'è il FPF che ti impone di rispettare certi parametri, uno su tutti "non puoi spendere più di quanto incassi, tenendo conto degli stipendi e dei costi fissi che hai"; dall'altra vale il principio che se non "investi" non puoi alzare il tuo fatturato. Quindi più fatturato vuol dire maggiore possibilità di spesa.

Consideriamo che questi hanno già speso 135/160 mln di € (a differenza di chi l'aveva presa aggratis !)
Nel conto vanno poi aggiunti i vari Zurkowsky, Rasmussen e Terzic, che non hanno certo pagato i DV   (circa 15 mln).

Forse fanno troppe interviste, ma quello che dicono sembra non essere inteso dalla gran parte dei media (lasciamo perdere quelli locali, che non se li fila nessuno). per Sky e tutti gli altri ormai è deciso che Chiesa deve andare alla Juventus e tutti i giorni ci fanno due palle così, e non c'è verso di farli smettere, ogni giorno rilanciano … Eppure ...

Eppure stanno dicendo che prima di comprare devono vendere. Devono abbassare il monte-ingaggi COMPLESSIVO per potersi permettere qualche giocatore da (es.) 3 mln d'ingaggio annui.

E' una filosofia diversa: pochi ma buoni.
Invece di prendere tanta "frittura" in giro per il mondo (specialità di Co-Co), sperando di pescare un jolly, se ne piglia di meno, ma più mirati; ed i "giovani" ci si fanno in casa, invece di pagarli uno stonfo dai soliti 2 o 3 "affarologhi" dell'est e dell'ovest.

Almeno io, dal di fuori,  la vedo così, ripeto, keep calm ....

PS -
…. e poi, lasciatemelo dire, questo "calciomercato" che dura fino al 2 settembre è un controsenso assoluto.
1° - tutte le squadre buttano via, letteralmente, il periodo della preparazione, perché di quelli che vanno in ritiro, quando inizia il campionato, ne sono rimasti ben pochi (almeno nel nostro caso);
2° - quando s'inizierà a fare sul serio può essere che un giocatore incontri la squadra che il giorno dopo può diventare la sua;
3° - il peggio del peggio: ore ed ore di trasmissioni radio, tv, pagine e pagine di giornali tutti pieni del ... NULLA !!! … perché per loro stessa ammissione, si entrerà nel vivo dopo … ferragosto  !!?? Ma si può ???

Bei tempi quando il 15 luglio finiva tutto e partivano i ritiri !

« Ultima modifica: Luglio 13, 2019, 08:19:38 am da alex1950 »
# You'll  never  walk  alone,  Fiorentina#

Stavro-wolski

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 393
    • Mostra profilo
Re:NUOVA DIRIGENZA ECONOMICO-SPORTIVA
« Risposta #239 il: Luglio 12, 2019, 03:20:35 pm »
Concordo con te alex, come (quasi) sempre.

Ma per curiosità... chi sarebbe RC2?
Always Go Purple!