Quick Login

Autore Topic: I DELLA VALLE  (Letto 3200 volte)

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 671
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #180 il: Giugno 01, 2019, 02:14:04 pm »
Comunicato interlocutorio.
Che la Fiorentina fosse in vendita lo sapevamo da due anni. Che cosa cambia ?

Aspetto azioni concrete, cambio di proprietà, nomina del nuovo Presidente, del nuovo DG del nuovo allenatore, tutti fatti preliminari per dare il via alla costruzione ed alla preparazione della nuova squadra.

Perché è il campo e solo il campo che da la valutazione inappellabile di quello che è stato l'operato generale.

***********

Nessun accenno di un minimo di autocritica dalle parole del consigliere Panerai (che da fiorentino pare che non abbia mai avuto consigli da dare a DDV ma si è limitato semplicemente a dire sì).

Dispiace che nessuno dei giornalisti presenti gli abbia ricordato in diretta che il Colosseo non è a Firenze, e che gli insulti ne hanno presi molto più dei DV, Lotito, Berlusconi e De Laurentis. Era una soddisfazione da togliersi, visto che nessuno ha mai osato dirgli niente sul muso !

Eppure di patrimonio artistico da restaurare ce n'è parecchio anche a Firenze, ed i presidenti suindicati, almeno loro, che qualche titolo in bacheca l'hanno portato, forse hanno/avevano qualche motivo in più di questi, per lamentarsi.

Cosa (lamentarsi) molto cara a questa (ahimè ancora) proprietà !
Almeno da questo potrebbero esimersi.
« Ultima modifica: Giugno 01, 2019, 02:21:33 pm da alex1950 »
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Orgasmo Viola

  • Visitatore
  • *
  • Post: 155
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #181 il: Giugno 01, 2019, 02:38:04 pm »
Ma quanto dobbiamo aspettare?

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 853
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #182 il: Giugno 01, 2019, 04:55:40 pm »
Considerando che il cda si è dimesso e non sono stati annunciati incaricachi temporanei, secondo me è questione di giorni.
Always Go Purple!

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2672
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #183 il: Giugno 01, 2019, 06:20:28 pm »
Si, e già la presenza di Joe Barone alla partita, con relativa foto alla curva Fiesole sancisce che l'accordo è in dirittura d'arrivo. Sinceramente non mi definisco contento ma speranzoso. Molti milanisti al nome di Commisso esultavano, io spero solamente che arrivi uno che oltre a capirci qualcosa di calcio capisca che non si possono mettere uomini a casaccio in società.
Save by Frey...

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 671
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #184 il: Giugno 04, 2019, 07:20:16 pm »
Ora che sta per chiudersi il ciclo dei DV, mi corre la voglia di dire due parole su questi 18 anni di gestione.

Li avevo accolti con tante speranze, tanta attesa, ma dopo i primi tempi, conclusi, penso, con il bagno di Diego nella vasca degli spogliatoi dello stadio, mi rendevo conto, a poco a poco, che il loro interesse prioritario non era la squadra di calcio, il campo, ma quello che loro potevano ottenere UTILIZZANDO il veicolo calcio, con la sponsorizzazione "subliminale" di Firenze, in campo imprenditoriale, politico e d'immagine.

Forti della loro autoreferenzialità pensavano che fosse gioco facile, piegare tutto il mondo del calcio di allora, coi Moratti, i Berlusconi, gli Agnelli, alla loro visione di un sistema, forse, anche migliore, ma comunque asservito, non solo in parte, ai loro desideri.

Il resto è venuto di conseguenza:
- ingenui nel periodo di "calciopoli"
- propositivi per riparare agli errori commessi,  nel periodo Prandelli
- altezzosi quando si rendono conto che la gente li segue meno e parteggia di più per l'allenatore
- distruttivi nel periodo Mihajlovic-Rossi
- illusori e pretenziosi nel periodo Montella, per volere, soprattutto,  di uno dei fratelli
- diabolici e recidivi nell'ultimissimo periodo del duo Co-Co.

Di Diego si sapeva.
Il personaggio è questo: forte coi deboli, non sbaglia mai, almeno questo crede lui.

Di Corvino e Cognigni non aggiungo altro: li ho criticati spesso e volentieri. Li ho accusati spesso sulla passione e sulla competenza, ma quello che hanno combinato ormai è storia: hanno raccolto quello che hanno seminato, cioè, poco o niente.

Su questo "trio" si è retta tutta la baracca in questi ultimi 15 anni, con alterne fortune, ma con la consapevolezza che la "ragion di stato" veniva prima di tutto il resto, soprattutto del rispetto per i "clienti" che altro non erano (e sono stati poco considerati), tifosi.

Di AdV mi resta il dubbio che sia stato un personaggio incompiuto:

una via di mezzo tra il Don Abbondio del "il coraggio se uno non ce l'ha non se lo può dare" e l' Amleto dell'"essere o non essere, questo è il problema". Forse non ha avuto "le palle" per prendere la situazione in pugno. O forse si è limitato ad obbedire. E' un dubbio che mi resta e mi resterà per lungo tempo.

Quello che poteva essere ormai non sarà più. Rien ne va plus !
« Ultima modifica: Giugno 04, 2019, 07:22:51 pm da alex1950 »
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Fumogenoviola

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 363
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #185 il: Giugno 04, 2019, 09:24:43 pm »
Della Valle chi?
Scusa Alex ma non capisco, stai parlando di Valleverde forse?  l_o_l l_o_l

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1122
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #186 il: Giugno 05, 2019, 01:33:00 am »
A me rimane il mistero Corvino.

Gli spendeva un sacco di soldi comprando per lo più bidoni e continuavano a tenerlo al comando.

Io un pensiero ce l'ho e l'ho detto spesso, evidentemente certe operazioni nascondevano altre cose.

-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 671
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #187 il: Giugno 05, 2019, 04:00:07 pm »
Della Valle chi?
Scusa Alex ma non capisco, stai parlando di Valleverde forse?  l_o_l l_o_l

Involontariamente, forse, hai centrato il problema, caro Fumogeno ….

Quando nel lontano 2002 arrivò la notizia del loro interessamento, molti pensarono che fossero quelli di "Valleverde", anche le "istituzioni" li confusero …. Segno che li conoscevano in pochi ...

Il che sta a significare quanto sia ingiustificato il loro …. vittimismo …. dovrebbero essere riconoscenti a questa squadra ed a questa città, che li ha fatti crescere ed affermare in tutto il mondo, altro che fare i perenni offesi !!!

#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2672
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #188 il: Giugno 05, 2019, 04:13:00 pm »
Nessuno si è mai chiesto quanto valesse in milioni la notorietà che gli ha portato la Fiorentina. Fino al 2001 il loro marchio era conosciuto, nell'ambiente erano comunque conosciuti, ma oggi la loro immagine è decuplicata di valore, se non di più. Il tutto per 1 milione all'anno, forse anche meno. Il loro miglior affare...
Save by Frey...

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 853
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #189 il: Giugno 07, 2019, 07:31:28 pm »
Sconcerti dice con assoluta certezza che la cifra della vendita è di 130 milioni.
Always Go Purple!