Quick Login

Autore Topic: I DELLA VALLE  (Letto 3210 volte)

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1124
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #30 il: Aprile 09, 2019, 10:10:24 am »
Mi fanno ridere, fiducia a Pioli fino alla coppa Italia, come se ci siano speranze di vincere a Bergamo e stimoli per un tecnico che sa già di essere da un'altra parte il prossimo anno.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

franciwlf

  • Supporter
  • ***
  • Post: 848
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #31 il: Aprile 09, 2019, 10:13:27 am »
A me fa ridere che ancora non siano stati cacciati a pedate Cognigni e Corvino.

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 672
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #32 il: Aprile 09, 2019, 10:28:02 am »
Loro sono convinti di non aver fatto errori, e ciò confermerebbe la teoria che il calcio non è nel DNA di questa società. ...ma che pure Antognoni avalli di fatto certi comunicati, suvvia ... come li può continuare a difendere ,?


..
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1124
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #33 il: Aprile 10, 2019, 09:47:26 am »
Vergognoso che ancora a 24 ore dalle dimissioni di Pioli non si siano dimessi Corvino e Freitas, coloro che hanno fatto questo scempio di squadra, se non lo fanno bisogna scendere in piazza e fare una fiaccolata, non possono continuare a fare il bello e il cattivo tempo e addossare le colpe poi agli altri!
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2681
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #34 il: Aprile 10, 2019, 12:08:07 pm »
Lo hanno già detto nel comunicato. Per loro la squadra è forte, il problema era Pioli. Vedremo Montella quante vittorie di fila farà...
Save by Frey...

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 672
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #35 il: Aprile 27, 2019, 12:29:18 pm »
In ogni nostra decisione dobbiamo tenere sempre ben presente il bene della Fiorentina. Dobbiamo prendere atto che siamo di fronte ad un totale fallimento sportivo. Sono ormai 3 anni che navighiamo tra l’ottavo ed il dodicesimo posto e fuori dalle competizioni europee.
Pretendiamo una presa di posizione dalla proprietà per capire come pensano di rifondare il comparto tecnico sportivo per non affrontare per il quarto anno consecutivo una ulteriore stagione disastrosa.
Ci aspettiamo che siano mantenuti i giocatori migliori e fatti innesti all’altezza della storia della Fiorentina e del posizionamento che ogni tifoso auspica.
Ci riserviamo nei prossimi giorni di valutare azioni a dimostrazione della posizione dell’Associazione e dei propri affiliati
".   Questo il comunicato del CCVC.

Pienamente d'accordo con l'analisi di questi 3 anni.
Parzialmente sul resto.

Ma il ferro va battuto quando è caldo e non possiamo dare ulteriore tempo a questa società.
Ci deve essere un CAMBIO RADICALE DI ROTTA.

Ma se I Della Valle continueranno a proporre l'accoppiata Cognigni-Corvino significherà che non hanno nessuna intenzione di cambiare.

Il resto, il progetto, i propositi di Montella, i rilanci tutta FUFFA, Un'altra, l'ennesima PRESA PER IL CULO !
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 934
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #36 il: Aprile 27, 2019, 12:42:36 pm »
A mio avviso non ha senso martellare con questi comunicati.
Ne basta uno, dove si dice chiaramente che se la prossima gestione verrà lasciata in mano a tizio e Caio dopo anni indegni, la tifoseria (i viola club?) non sottoscriverà più alcun abbonamento.
Striscioni, slogan, comunicati ripetitivi ecc non servono ad altro che inasprire ancora di più il momento.

Il problema è che invece borbottano, si incazzano, appendono lenzuoli, offendono allo stadio ma, appunto, riempiono comunque i settori del tifo più caldo.

Questa cosa non ha senso.
"La testa pesa più delle gambe"

Orgasmo Viola

  • Visitatore
  • *
  • Post: 155
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #37 il: Aprile 27, 2019, 01:07:38 pm »
A mio avviso non ha senso martellare con questi comunicati.
Ne basta uno, dove si dice chiaramente che se la prossima gestione verrà lasciata in mano a tizio e Caio dopo anni indegni, la tifoseria (i viola club?) non sottoscriverà più alcun abbonamento.
Striscioni, slogan, comunicati ripetitivi ecc non servono ad altro che inasprire ancora di più il momento.

Il problema è che invece borbottano, si incazzano, appendono lenzuoli, offendono allo stadio ma, appunto, riempiono comunque i settori del tifo più caldo.

Questa cosa non ha senso.
Quotone reale
Chi rinnova l'abbonamento è cliente e complice è complice

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 672
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #38 il: Aprile 27, 2019, 01:41:43 pm »
Io credo che impedire, o costringere chi è tifoso, simpatizzante o semplicemente amante del gioco del calcio a NON ANDARE allo stadio sia del tutto INUTILE.

In una piazza, poi, come Firenze, dove alternative al CALCIO non ce n'è !
In ultima analisi, ma non certamente l'ULTIMA, c'è da considerare che c'è chi va allo stadio, perché non ha altro, e, spesso, va anche solo per criticare.

Esempio ne sono coloro che mugugnano SEMPRE e non erano soddisfatti neppure quando le cose andavano bene (o almeno meglio), quando si lottava per qualcosa, sia in Italia che in Europa. Sto parlando del periodo Prandelli, di quello di Montella e del primo periodo Sousa !

Che ai DV importi il giusto del tifo e della tifoseria ma siano più sensibili ai conti ed agli EURO ne abbiamo avuta più di una dimostrazione. Del resto i poco più di 7 milioni introitati nell'ultimo bilancio dalla vendita di biglietti e/o abbonamenti sono appena il 7% dei ricavi.

Il grosso viene da diritti tv, sponsor e, soprattutto, dalle plusvalenze.

Il comunicato può non servire a niente, ma ritengo che rispecchi il livello di insopportazione a cui è arrivata la maggior parte della gente, che sia fatta da "rosiconi" o da "dellavalliani".

E' un messaggio un avviso per i DV: o cambiano rotta o sarà CONTESTAZIONE. (e la contestazione, mi spiace per loro, ma non l'hanno mai avuta, per adesso !)

PS - per il resto, con me sfondate una porta già aperta: ho smesso di andare allo stadio nel 2010, ultimo anno di Prandelli, sono ritornato dal secondo anno di Montella per altri 3 anni ed sono nuovamente scappato non appena è tornato Corvino !
« Ultima modifica: Aprile 27, 2019, 01:43:25 pm da alex1950 »
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 934
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #39 il: Aprile 27, 2019, 02:03:40 pm »
Quindi uno scontento dovrebbe andare comunque allo stadio perché non c'è alternativa?!
Se ha poco senso contestare ad oltranza una PROPRIETÀ che gestisce il PROPRIO business come meglio crede (e ci mancherebbe altro, visto che i soldi li cacciano loro), essere conniventi è ancor meno sensato.
Ripropongo un parallelo fatto in tempi non sospetti: se in un ristorante tu sai che non ci mangi più bene come un tempo, tu continui ad andarci? Se anche fosse l'unico ristorante, io non ci andrei più lo stesso, quei soldi li spenderei in altro modo. Mi faccio un abbonamento alle pay-TV, il giorno che non mi va di vedere una partita me ne vado a fare una girata fuori porta.
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2681
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #40 il: Aprile 27, 2019, 03:09:16 pm »
A mio avviso non ha senso martellare con questi comunicati.
Ne basta uno, dove si dice chiaramente che se la prossima gestione verrà lasciata in mano a tizio e Caio dopo anni indegni, la tifoseria (i viola club?) non sottoscriverà più alcun abbonamento.
Striscioni, slogan, comunicati ripetitivi ecc non servono ad altro che inasprire ancora di più il momento.

Il problema è che invece borbottano, si incazzano, appendono lenzuoli, offendono allo stadio ma, appunto, riempiono comunque i settori del tifo più caldo.

Questa cosa non ha senso.

Secondo me hanno fatto un ottimo comunicato. In poche parole le prospettive sono quelle di rimanere al timone corvino e cognigni e cedere i migliori per fare mercato. Come già detto si vorrebbe addossare tutto il fallimento sulle spalle di pioli. Sono contentissimo della presa di posizione a favore di Pioli della tifoseria (indipendentemente dal valore tecnico dell'allenatore) e di questo comunicato proprio perché si sta dicendo alla proprietà che non si risolve il tutto cambiando l'allenatore ma che si deve sradicare il marcio che c'è all'interno, tra la dirigenza. Se non si fa questo vendere i migliori significa rischiare di peggiorare ulteriormente la squadra. E questa cosa significherebbe portare la viola a lottare per la retrocessione. Corvino (con il suo superiore) ci sta trasformando nel lecce...
Save by Frey...

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 934
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #41 il: Aprile 27, 2019, 03:50:56 pm »
La Fiorentina è dei Della Valle.
È il punto di partenza di tutto.
Se non si ricorda o se si fa finta che così non sia, allora c'è un problema grosso come una casa.
Ognuno può decidere SUL SUO, NON SU CIÒ CHE NON GLI APPARTIENE.
Quindi, il tifoso può chiedere spiegazioni ma il PROPRIETARIO non è tenuto a darle, né tanto meno a modificare i quadri societari perché glielo "impongono" i tifosi. Va bene che il calcio segue delle logiche tutte sue, ma c'è un limite anche al senso di onnipotenza.
Chi non gradisce, sa come fare: sta a casa.
Se a casa non ci vuole stare ma non accetta le scelte dei proprietari, quindi contesta ad oltranza, fa solo una cosa: rompe i coglioni e non sortisce mezzo effetto positivo. La squadra ne risente inevitabilmente e poco importa se durante i 90 minuti uno tifa. Il clima che TUTTI respirano è pessimo.
Quanto allo stadio con le curve vuote, io dico "meglio pochi ma buoni". Io di chi rosica e basta non saprei che farmene.
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2681
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #42 il: Aprile 27, 2019, 03:56:48 pm »
Allo stesso modo però non puoi vietare ad altri la forma di protesta che si preferisce. Magari tu sei per rimanere a casa, altri sono per andare ad insultare i DV allo stadio e fuori per un intero anno. Io credo che senza i "rompiballe" i DV sarebbero anche più contenti, avrebbero uno stadio un po' più vuoto ma fatto di tutti pro DV, avrebbero addirittura la scusa di indebolire la squadra perché "poco seguita". Invece è importante toccare la loro immagine, cosa a cui tengono tantissimo.
Save by Frey...

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 672
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #43 il: Aprile 27, 2019, 04:01:01 pm »
Quindi uno scontento dovrebbe andare comunque allo stadio perché non c'è alternativa?!
Se ha poco senso contestare ad oltranza una PROPRIETÀ che gestisce il PROPRIO business come meglio crede (e ci mancherebbe altro, visto che i soldi li cacciano loro), essere conniventi è ancor meno sensato.
Ripropongo un parallelo fatto in tempi non sospetti: se in un ristorante tu sai che non ci mangi più bene come un tempo, tu continui ad andarci? Se anche fosse l'unico ristorante, io non ci andrei più lo stesso, quei soldi li spenderei in altro modo. Mi faccio un abbonamento alle pay-TV, il giorno che non mi va di vedere una partita me ne vado a fare una girata fuori porta.

Io ho fatto così, ma capisco chi, nonostante non sia soddisfatto di quello che vede, continua ad andarci nonostante tutto. ….negli anni mi son sorbito tante annate senza arte né parte, coi Bertarelli, gli Zuccheri, ed altri, eppure, stare lontano dallo stadio era peggio !

Si può benissimo cambiare ristorante, oppure smettere di andare lì, ma non si smette mai di seguire la SQUADRA DEL CUORE !
C'è molta differenza, anzi parecchia; l'indifferenza non è una peculiarità del tifoso.
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 934
    • Mostra profilo
Re:I DELLA VALLE
« Risposta #44 il: Aprile 27, 2019, 04:17:46 pm »
Allo stesso modo però non puoi vietare ad altri la forma di protesta che si preferisce. Magari tu sei per rimanere a casa, altri sono per andare ad insultare i DV allo stadio e fuori per un intero anno. Io credo che senza i "rompiballe" i DV sarebbero anche più contenti, avrebbero uno stadio un po' più vuoto ma fatto di tutti pro DV, avrebbero addirittura la scusa di indebolire la squadra perché "poco seguita". Invece è importante toccare la loro immagine, cosa a cui tengono tantissimo.

Quale beneficio ne trai?
Se gli introiti da stadio sono una parte irrisoria nel computo del bilancio di una società di calcio (e lo sanno tutti), pensi che la cosa intaccherebbe il loro modo di fare la squadra?
Sarebbero i media che darebbero risalto alla cosa, uno stadio storicamente pieno che di colpo si svuota. L'eco del silenzio.
Ma forse è un pensiero troppo "di fino", meglio offendere con striscioni e cori...
"La testa pesa più delle gambe"