Quick Login

Autore Topic: ATALANTA-FIORENTINA Giovedì 25 aprile 2019 ore 20:45 SEMIFINALE COPPA ITALIA  (Letto 1286 volte)

Fumogenoviola

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 369
    • Mostra profilo
A mente piu fredda...forse é meglio così.. una finale avrebbe offuscato le colpe di questa società e prolungato l' agonia...
Ora sono obbligati a prendere una decisione, il tempo é finito

franciwlf

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1142
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1008
    • Mostra profilo
Ora è il momento, chi vuole togliersi dai coglioni alzi la mano, chi vuole restare dimostri che può starci.
Voglio vedere dei primavera in campo.
Diamo un senso alle ultime 5 partite, dovremmo farcela a salvarci comunque.
E spero caldamente che Montella abbia firmato con delle garanzie, altrimenti è maiala forte.
Se vuole ragionare di calcio per 3 ore di filata gli do il mio numero, non importa che perda tempo a ora col fine intenditore di vernole.
"La testa pesa più delle gambe"

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1008
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.

Con Pioli ne hai presi 6 in tre giorni dall'atalanta, ci ha omaggiato di marcature a tutto campo su Gomez e Ilicic, roba da far impallidire persino Nereo Rocco.
Oggi, se non era per Lafont, avresti potuto sperare fino al 94esimo.
E le occasioni avute oggi non le hai avute in 180 minuti negli ultimi due scontri coi bergamaschi.
Non li paragonare, dai retta a un bischero, è come confondere la cacca con la cioccolata.
"La testa pesa più delle gambe"

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1144
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.
non era solo Pioli, ma se avvalli e non ti lamenti pubblicamente sei complice.

Ha tirato fuori le unghie solo quando ha capito che non gli rinnovavano, altrimenti rimaneva in sella nella sua mediocrità di allenatore.

Questa ricordati che NON è la squadra di Montella.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

franciwlf

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1142
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.

Con Pioli ne hai presi 6 in tre giorni dall'atalanta, ci ha omaggiato di marcature a tutto campo su Gomez e Ilicic, roba da far impallidire persino Nereo Rocco.
Oggi, se non era per Lafont, avresti potuto sperare fino al 94esimo.
E le occasioni avute oggi non le hai avute in 180 minuti negli ultimi due scontri coi bergamaschi.
Non li paragonare, dai retta a un bischero, è come confondere la cacca con la cioccolata.
no la questione non è quella. La questione è che quello che era scritto nel comunicato pre esonero  era allucinante.

franciwlf

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1142
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.
non era solo Pioli, ma se avvalli e non ti lamenti pubblicamente sei complice.

Ha tirato fuori le unghie solo quando ha capito che non gli rinnovavano, altrimenti rimaneva in sella nella sua mediocrità di allenatore.

Questa ricordati che NON è la squadra di Montella.
la squadra non sarà di Montella neanche il prossimo anno.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1008
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.

Con Pioli ne hai presi 6 in tre giorni dall'atalanta, ci ha omaggiato di marcature a tutto campo su Gomez e Ilicic, roba da far impallidire persino Nereo Rocco.
Oggi, se non era per Lafont, avresti potuto sperare fino al 94esimo.
E le occasioni avute oggi non le hai avute in 180 minuti negli ultimi due scontri coi bergamaschi.
Non li paragonare, dai retta a un bischero, è come confondere la cacca con la cioccolata.
no la questione non è quella. La questione è che quello che era scritto nel comunicato pre esonero  era allucinante.

Fatto sta che con gli stessi uomini e in brevissimo tempo ha fatto intravedere più Montella che Pioli, che di fatto si era palesemente involuto.
Forse il comunicato era una forzatura fatta per ottenere le dimissioni, ma è tangibile che la squadra giri meglio ora che non prima. Eccetto il debutto col Bologna, abbiamo giocato fuori casa con la Juve (perso immeritatamente) e Atalanta (in una partita persa per colpa di una vaccata di Lafont e comunque già ampiamente compromessa all'andata).
Sono sincero e ti dico che non gli si poteva chiedere di più.
"La testa pesa più delle gambe"

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1144
    • Mostra profilo
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.
non era solo Pioli, ma se avvalli e non ti lamenti pubblicamente sei complice.

Ha tirato fuori le unghie solo quando ha capito che non gli rinnovavano, altrimenti rimaneva in sella nella sua mediocrità di allenatore.

Questa ricordati che NON è la squadra di Montella.
la squadra non sarà di Montella neanche il prossimo anno.
andremo tutti a pescare.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

IL CACCIATORE DI CORVINI

  • Visitatore
Era sicuramente Pioli il problema. Un pareggio e due sconfitte in 3 partite per Montella.
non era solo Pioli, ma se avvalli e non ti lamenti pubblicamente sei complice.

Ha tirato fuori le unghie solo quando ha capito che non gli rinnovavano, altrimenti rimaneva in sella nella sua mediocrità di allenatore.

Questa ricordati che NON è la squadra di Montella.
la squadra non sarà di Montella neanche il prossimo anno.

Non possono tenere Corvino dopo stasera, è contro il loro interesse. Vedrai che ce lo daranno in pasto...io ho già preparato le erbe per la marinatura.. l_o_l

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 889
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
L'Atalanta ha meritato di andare in finale.

Nelle due partite ha giocato meglio, si può discutere per ore che abbiamo avuto le occasioni per vincerla (Veretout e Benassi), ma ciò non fa che acuire ancora di più il problema di questa squadra, o meglio, di questa NON SQUADRA.
I responsabili tecnici (Corvino, Freitas) e dirigenziali (Cognigni) hanno fatto il loro tempo:
SE NE DEVONO ANDARE.
Sono loro i PRIMI responsabili, loro che hanno costruito questi due anni di mediocrità.

E meno male che siamo già a 40 punti, altrimenti c'era anche da preoccuparsi della classifica.

Pensare solo per un attimo, che la ricostruzione debba passare ancora da CORVINO mi fa venire gli INCUBI !

Ripeto:
ORA TUTTI FUORI DAI COGLIONI !
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1144
    • Mostra profilo
Muriel e Milenkovic possono restare, gli altri una delusione totale, stasera ho rivisto il Chiesa di 2 anni fa, testa bassa e tiri sconclusionati, a cosa serve un giocatore solista così?

Spero e mi auguro che vada al Bayern, perché sarebbe un'altra beffa dopo Cuadrado ( finito X depistare al Chelsea) e Bernardeschi.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 3467
    • Mostra profilo
Ripartire da Drago, Milenkovic e Muriel.

Gli altri da vendere tutti.

Pezzella dallo scorso anno ha perso il 70% di quello che era.

Aspetto solo l'annuncio che licenziano Corvino.

Il prossimo DS avrebbe 150 milioni per  fare mercato vendendo i 9 titolari.

Se lo fa lui si mette in tasca 50 milion e prende 5 prestiti e i DV muti.

Drago? È un mezzo portiere. Di sicuro vi farebbe schifo anche Donnarumma che di papere ne fa non poche. Stiamo parlando di un diciannovenne al suo primo anno in Italia. Ma vi aspettavate buffon? Lo scrissi ad inizio campionato che di errori ne avrebbe fatti e non pochi. Lafont ha 19 anni. Il vero problema è il resto della squadra...
Save by Frey...

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1144
    • Mostra profilo
Dai lo dicono tutti i tifosi, sei l'unico che lo difende, è un portiere scarso,una scommessa andata male, l'ennesima.
Cos'altro deve fare per peggiorare ancora?

Ha commesso un'infinità di errori in campionato, ha sulla coscienza 7/8 punti come minimo.

Magari tra 5 anni sarà un portiere discreto, come può essere che lasci il calcio per incapacità.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 3467
    • Mostra profilo
 I tifosi possono dire quello che vogliono. Basta pensare che i tifosi parlano bene di drago che ogni volta che ha giocato a Firenze ha fatto papere...

Comunque a vedere i voti in 32 partite Lafont ha preso tre volte una insufficienza, qualche volta ha preso qualche 5,5. Un portiere disastroso non lo so vede dai voti domenicali. E ribadisco che ha 19 anni...
Save by Frey...