Quick Login

Autore Topic: LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA  (Letto 12519 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2705
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #420 il: Dicembre 03, 2019, 10:09:04 am »
Gattuso ha di positivo la grinta. Sembra poco ma alla nostra squadra serve. Su questo campo ne ha parlato in modo molto positivo Bonucci, che è uno che di allenatori ne ha visti tanti e buoni. Preferirei altro ma in un ipotetica situazione grigia ci vorrebbe uno che faccia tirare fuori le palle prima del gioco.
Save by Frey...

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1141
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #421 il: Dicembre 03, 2019, 10:09:24 am »
Spalletti è un'entità che per il nostro livello attuale non si manifesterà mai.

E' più una speranza di chi scrive articoli farneticanti tipo Bucchioni.

Tra l'altro ha fatto fatica ovunque sia andato con formazioni piene zeppe di campioni.

Io credo che si rivolgano in futuro a tecnici come Giampaolo e De Zerbi.

Ottimi professionisti che insegnano calcio ma che a me personalmente non piacciono.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

Etrusco

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 523
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #422 il: Dicembre 03, 2019, 10:20:46 am »
Eppure a Luciano converrebbe venire in viola, ripartire uno scalino sotto di livello alle sue solite squadre e dimostrare finalmente il suo valore con gruppi più giovani ed affamati di vittorie. So che verrà qua nel 2000mai però sarebbe bello immaginare un manager con la passione per la squadra che allena. Per il resto adesso è l'ora di cambiare, l'aeroplanino ha già dimostrato di essere ampiamente bollito, merita di fare il commentatore TV altro che coach!

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2705
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #423 il: Dicembre 03, 2019, 10:57:53 am »
Spalletti è un'entità che per il nostro livello attuale non si manifesterà mai.

E' più una speranza di chi scrive articoli farneticanti tipo Bucchioni.

Tra l'altro ha fatto fatica ovunque sia andato con formazioni piene zeppe di campioni.

Io credo che si rivolgano in futuro a tecnici come Giampaolo e De Zerbi.

Ottimi professionisti che insegnano calcio ma che a me personalmente non piacciono.

Dovessi cambiare a fine campionato andrei su Liverani.
Save by Frey...

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1141
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #424 il: Dicembre 03, 2019, 11:11:27 am »
Sarebbe una scommessa che però varrebbe la pena percorrere.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 877
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #425 il: Dicembre 03, 2019, 12:03:30 pm »
Io dico magari Banega
Always Go Purple!

avoviola

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 458
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #426 il: Dicembre 03, 2019, 12:21:39 pm »
Stasera si rischia... Se dovesse andare male l'esonero non sarebbe rimandabile.

Violeggiare

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1141
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #427 il: Dicembre 03, 2019, 12:36:29 pm »
Stasera non conta niente, andranno in campo 5/6 panchinari.

Anche in caso di passaggio del turno ci tocca l'Atalanta.

Meglio uscire che fare 2 figure di merda con i berghem.
-non c'è sconfitta nel cuore di chi lotta!-

Max

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1170
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #428 il: Dicembre 03, 2019, 12:42:56 pm »
Fabio Liverani è l’unico allenatore di quelli emergenti che mi ispira piena fiducia. Credono proprio che vogliano andare su di lui.

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 702
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #429 il: Dicembre 03, 2019, 02:55:09 pm »
Questa la dichiarazione del presidente dei preparatori atletici Stefano Fiorini,in merito alle differenze metodologiche di preparazione tra Montella e Gattuso :

“Io conosco meglio Montella, che ho avuto come giocatore a Empoli e ho incrociato alla Fiorentina. Astrattamente, posso dire che la preparazione fatta con la palla rischia di abbassare l’intensità, perché non tutti i giocatori la tengono alta. Il concetto di mettere benzina nel motore in estate per avere condizione a marzo è superato, ma aumentare un po’ il lavoro non fa male a nessuno”.
(pianeta Milan- 6 dic 2017)

Dove trovi tutte queste accuse alla "presunta" preparazione "leggera" di Montella io non lo so.
Invito anche gli altri frequentatori del forum a dirmi se questa dichiarazione è accusatoria di un metodo rispetto all'altro !


……...…

E poi chiariamo una volta per tutte sta storia dei giocatori bravi, campioni e fuoriclasse !

Nella Fiorentina 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 non c'erano nè Messi nè Ronaldo, nè Xavi Fernandez nè Iniesta nè Ibrahimovic nè Dybala nè chi ti pare ...

C'era un gruppo di giocatori reduce da annate non positive (Gonzalo, Borja V: Aquilani), alcuni in là con l'età (Pizarro, Joaquin), alcuni con problemi fisici (Rossi Gomez), alcuni da rilanciare (Vargas) altri da scoprire (Savic, Alonso), altri da testare (Jovetic Llajic) MA NON C'ERANO FUORICLASSE !
Forse la parola poteva adattarsi a Pepito Rossi e a Salah, … ma la loro esperienza fiorentina è durata così poco ….che non ha lasciato segni, salvo qualche partita memorabile.

Giocatori così ce ne sono in tutte le parti del mondo, basta saperli riconoscere.
Questi sono quelli che vorrei vedere nella mia squadra, i Messi ed i Ronaldo so bene che a Firenze non verranno mai.


Mi sono spiegato ?
A me piace disquisire con te Solo, ma, forse, non riusciamo, e non  riusciremo mai a trovare un punto d'incontro ...

Fra poco si arriverà a dire che montella ha fatto i miracoli a firenze con quattro disadattati. Veramente non ho parole. Giocatori di 32 anni vengono definiti giocatori in la con l'età. Nel calcio moderno 32 anni è il pieno della carriera calcistica e qua vengono quasi descritti come giocatori a fine carriera. Tra l'altro uno di questi in la con l'età fa ancora il fenomeno in spagna e salta pochissime partite. Pizarro non era un fuoriclasse? Pizarro insieme a Pirlo era di gran lunga il miglior regista presente in Italia. Era 'unico al livello di Pirlo. Però per dire che Montella non aveva giocatori forti si arriva a catalogare Pizarro al livello del Badelj di turno. Aquilani aveva fatto una trentina di presenze sia coi gobbi che col milan, Borja e Gonzalo erano signori giocatori (ricordo il primo in un napoli-villarreal che si mangio da solo il napoli). Cuadrado è un altro giocatore talmente scarso che oggi fa il titolare nella juventus. Un altro mezzo giocatore era Luca Toni, che nel dopo fiorentina andò a fare più di 40 gol in due anni. Savic è un altro mezzo giocatore che veniva dal manchester ed è finito all'atletico. Direi che Montella è stato proprio sfortunato a capitare in una squadra di merda come quella. Fortuna che ha dimostrato la sua grandezza negli anni successivi...

Sulla preparazione uno che ti dice: "ma aumentare un po’ il lavoro non fa male a nessuno" nel momento in cui sta parlando di montella non credo stia facendo un discorso in generale, specialmente dopo che nella stessa frase dice: "Io conosco meglio Montella, che ho avuto come giocatore a Empoli e ho incrociato alla Fiorentina. Astrattamente, posso dire che la preparazione fatta con la palla rischia di abbassare l’intensità, perché non tutti i giocatori la tengono alta." direi che i dubbi si azzerano.

Max, le parole di Suso si devono leggere. Lui non attacca Montella perché lui tiene molto a Montella ma fa capire chiaramente quello che ti ho detto. Se tu non vuoi leggere quello che Suso dice non sono certo problemi miei.

Magari ti può essere più chiaro leggendo una sua dichiarazione dopo la prima vittoria del milan post montella:

https://www.sportfair.it/2017/12/milan-suso-montella-allenamenti-gattuso/647912/





Evidentemente oltre a non trovare mai un punto d'incontro, parliamo anche un "italiano" diverso !
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2705
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #430 il: Dicembre 03, 2019, 04:03:45 pm »
Fabio Liverani è l’unico allenatore di quelli emergenti che mi ispira piena fiducia. Credono proprio che vogliano andare su di lui.

Secondo me stanno temporeggiando su montella proprio per questo. Cambiarlo a campionato in corso significherebbe scegliere oggi l'allenatore anche per il prossimo campionato (a meno che non si volesse andare su profili molto deboli) e forse non vogliono fare questo. Certo è che se le prossime tre partite saranno disastrose non ci sarà altra strada...
Save by Frey...

Max

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1170
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #431 il: Dicembre 03, 2019, 04:09:31 pm »
Quoto.

avoviola

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 458
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #432 il: Dicembre 03, 2019, 04:32:25 pm »
Stasera non conta niente, andranno in campo 5/6 panchinari.

Anche in caso di passaggio del turno ci tocca l'Atalanta.

Meglio uscire che fare 2 figure di merda con i berghem.

Non conta niente?

Te fai tanto di perdere (cosa tutt'altro che remota) poi si vedrà...

sololaviola

  • Administrator
  • Ultras
  • ******
  • Post: 2705
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #433 il: Dicembre 03, 2019, 04:36:17 pm »
Non conta niente?

Te fai tanto di perdere (cosa tutt'altro che remota) poi si vedrà...

Diciamo che non conta niente in caso di vittoria. Vincere col cittadella non ti potrà far dire di essere uscito dalla crisi. Perdere invece creerebbe ulteriori problemi. Ma dubito si perda questa sera.
Save by Frey...

alex1950

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 702
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #434 il: Dicembre 04, 2019, 02:35:44 pm »
Eraldo Pecci, doppio ex di Torino-Fiorentina, ha parlato a La Gazzetta dello Sport: «È sicuramente una partita con una certa importanza, ma sarebbe sbagliato emettere già delle sentenze: ci sarà poi tutto il tempo per recuperare. Difficoltà della Fiorentina? L’errore è stato fatto in fase di costruzione: in estate la società ha preso Ribery che ha portato entusiasmo e si è ritrovata un Castrovilli che è destinato a diventare un grande giocatore. Però non avere un bomber in rosa, potenzialmente da 18-20 gol, è stato un errore grave. Cambiare Montella? Se ci va un altro non è che Vlahovic fa 27 gol. Parlare del tecnico non cambia la sostanza del problema: in questo contesto non può essere colpa di Montella. Anche perché la Fiorentina ha giocato molto bene ad inizio stagione, ma se non fai gol la classifica piange».  - cfr: Violanews-

Francesco Graziani "Fa enormemente piacere entrare nella Hall of Fame e quindi nella storia della Fiorentina. E' una gratificazione enorme. Siamo tifosi di questa nostra realtà. E' una grande soddisfazione. Sono due i momenti che mi vengono in mente quando vestivo la maglia viola e non sono belli: la non vittoria di uno scudetto, e l'infortunio di Giancarlo Antognoni che se non si fosse fatto male lo avremmo vinto quello scudetto. La Fiorentina di ora? Le due sconfitte con Cagliari e Verona hanno fatto arrabbiare. Bisognerebbe perdere e uscire dal campo a testa alta. Lì la Fiorentina ha perso e si vedeva la resa. Con il Lecce si può anche vedere il bicchiere mezzo pieno, soprattutto per la prestazione nel secondo tempo. Perdere contro il Lecce però che è una squadra nettamente inferiore a te, brucia sempre. Le responsabilità sono di tutti. Nelle difficoltà l'allenatore ha dei demeriti, è normale. In campo però ci vanno i calciatori che secondo me sono più responsabili dell'allenatore. Questa Fiorentina a volte io la critico per come scende in campo. Vorrei vedere la squadra un po' più cattiva. Vorrei vedere la squadra che si arrabbia.  cfr-Firenzeviola
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#