Quick Login

Autore Topic: LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA  (Letto 20873 volte)

Etrusco

  • Supporter
  • ***
  • Post: 870
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #780 il: Dicembre 23, 2019, 05:50:32 pm »
A me piace Beppe perché ricordo che è stato un giocatore con i controcoglioni ma come allenatore per me pure Ranieri è molto più moderno, poi se viene Beppe per me diventa Beppe huber alles ma ora servirebbe un coach di primo piano con un entourage tecnico di primo piano.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #781 il: Dicembre 23, 2019, 05:55:27 pm »
Prendere un allenatore di livello sarebbe stata un’ottima idea nel caso in cui ci sarebbe stata la possibilità di fare un grande mercato: un mercato fatto apposta per l’allenatore. Ma siccome, a parte i soldi che comunque dovrebbero esserci (considerando anche le cessioni future), è difficile stravolgere la squadra a Gennaio e soprattutto è difficile prendere tanti (almeno 3-4 insomma) giocatori di un certo livello, l’opzione tecnico di alto livello era impraticabile e forse paradossalmente (ma non troppo) rischiosa.

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1069
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #782 il: Dicembre 23, 2019, 05:56:44 pm »
Spalletti coi soldi che l'Inter gli deve non ci ha pensato neppure per un momento;
Prandelli traghettatore ? Sarebbe stata una grossa mancanza di rispetto, credo che ci sia soltanto un discorso relativo al settore giovanile.
Guidolin ? troppi anni che non allena
DiBiagio, non ha esperienza di club.
Blanc, troppo famoso per impelagarsi in queste beghe.

Chi speravate che venisse ? Pochettino, Emery ?
Via, siate seri.
Di Francesco due anni fa declinò, lo stesso ha fatto Giampaolo, Gattuso ha preferito Napoli.
Qualcosa dovrebbe pur dire questo.

Dopo anni di "non calcio" vissuto con la vecchia proprietà, adesso, prima di venire a Firenze, giocatori ed allenatori ci pensano bene (ovviamente parlo di quelli bravi, non di quelli così così), perché siamo una piazza difficile, col palato "snob", grossi "mangiatori di allenatori" ….e non si fidano….

Molti pensano che questa squadra valga di più di quello che dice la classifica, ma se a gennaio non arrivano 2/3 innesti importanti, che riequilibrino quest'impianto sgangherato, sarà un grosso casino.
Solo chi è abituato a lottare da metà classifica in giù, comprese le serie minori ed ha conosciuto Firenze da calciatore, può accettare una patata così bollente….

picchia per noi, Beppe Iachini !



#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #783 il: Dicembre 23, 2019, 06:01:52 pm »
Non ho letto su nessun portale di tifosi ne tra i tifosi direttamente quello che affermi tu. Questo va bene per l'Empoli, il Siena, Pistoiese...ma non per una squadra che nonostante i soli 3 pt dalla zona nera vuol provare a risalire la china. Il cappellino come entourage tecnico chi può portarsi dietro se non lavora neppure continuamente? Per me è inadatto e basta.

Io invece ne ho letti molti; ed è anche logico che sia così. È un allenatore abituato a certe situazioni. È un allenatore molto pratico. E noi purtroppo non dobbiamo puntare all’Europa quest’anno bensì dobbiamo salvarci.
I grandi allenatori solitamente non prendano una squadra in corsa (figuriamoci poi se la squadra in corsa sta lottando per la salvezza). Inoltre solitamente i grandi allenatori hanno bisogno di un mercato fatto su misura per loro e razionalmente a Gennaio è pressoché impossibile.
Ecco qua che uno Iachini si trasforma in una delle soluzioni migliori. Sempre che non venga confermato anche per l’anno prossimo, ma francamente mi sembra una soluzione alquanto impossibile.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1040
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #784 il: Dicembre 23, 2019, 06:19:20 pm »
Questa squadra ha deficienze in tutti i ruoli. In difesa non ha chi sa impostare e sulla sinistra manca chi sa crossare decentemente facendo pure un buon filtro. A centrocampo non ha una mezzala buona a parte Castrovilli (Pulgar e Badelj non sono mezzale e il croato ormai, da due anni, sembra in netto calo. Inoltre il cileno raramente ha giocato nel suo ruolo, per mancanze prioprio di mezzale). Non abbiamo esterni offensivi in grado di saltare l’uomo: l’unico è Chiesa ma è rimasto controvoglia e spesso ha problemi fisici. In attacco hai Boateng che non è né carne e né pesce ed ha 32 anni: per quello che ha fatto nella sua carriera, quasi inevitabilmente andrà sempre di più a calare: ancora più vistosamente. Vlahovic è un attaccante con un grande avvenire ma è comprensibilmente ancora acerbo: sicuramente non può reggere l’attacco di una piazza come quella di Firenze, per il momento.

Direi che questa squadra ha parecchi problemi: tutti oggettivi.

In difesa è obbligatorio avere chi fa ripartire l'azione?! E' una scelta e basta.
La difesa ha solo bisogno di uno che gli dia delle direttive, per il resto mi sembra di gran lunga il reparto dove siamo messi meglio.

Tieni inoltre presente che a gennaio la squadra non la stravolgi, la ripari nella migliore delle ipotesi.
Arrivassero almeno 2 centrocampisti di buon livello già saremmo nell'oro, perchè per me il problema è soprattutto (per non dire tutto) lì. Se non filtri e non imposti hai una squadra priva di qualsivoglia logica.

Non dobbiamo aspettarci gioco spumeggiante, mi aspetto semmai più praticità e quindi punti e per farlo serve correggere la rosa ma più che altro metterla in campo con poche idee ma chiare. Il gioco palla-a-terra me lo metto sulle pa... e ci spazzo per terra, tanto me l'hanno gonfiate.
"La testa pesa più delle gambe"

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #785 il: Dicembre 23, 2019, 06:25:27 pm »
Ma nel calcio moderno ormai, quasi chiunque ha un difensore che sappia impostare l’azione (o si cerca di plasmarlo in tal senso), anche la Spal ce lo aveva lo scorso anno, per intenderci. E quest’anno ne sta subendo molto la sua mancanza.
Sono d’accordo sul fatto che la difesa sia il nostro punto forte, ma nei ruoli difensivi abbiamo buoni giocatori mica dei fenomeni eh.
D’accordo poi sul fatto che a Gennaio è praticamente impossibile stravolgere una squadra, per questo credo che la scelta di Iachini sia più che sensata. Ma teniamo comunque a mente che senza qualche acquisto sarà comunque difficile salvarsi.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1040
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #786 il: Dicembre 23, 2019, 06:27:31 pm »
Scusa ma chi invocava Iachini? Non so a chi poteva venire in mente! È  un bravo allenatore questo si ma che in A non ha mai compicciato nulla di buono! Io e parlo per me, pensavo a Prandelli con Batistuta, Guidolin oppure Nicola ma non certo all'uomo col cappellino.

Mah, uno vale l'altro, tanto se non riesce a portare i giocatori dalla sua parte e non li convince a farsi seguire si andrebbe comunque da poche parti.
I giocatori ci sarebbero anche, manca qualcuno a centrocampo dove siamo messi proprio male (Bedelj che delusione, ma anche Pulgar...) ma per il resto saremmo più che attrezzati per rialzarci.
"La testa pesa più delle gambe"

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1040
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #787 il: Dicembre 23, 2019, 06:32:04 pm »
Ma nel calcio moderno ormai, quasi chiunque ha un difensore che sappia impostare l’azione (o si cerca di plasmarlo in tal senso), anche la Spal ce lo aveva lo scorso anno, per intenderci. E quest’anno ne sta subendo molto la sua mancanza.
Sono d’accordo sul fatto che la difesa sia il nostro punto forte, ma nei ruoli difensivi abbiamo buoni giocatori mica dei fenomeni eh.
D’accordo poi sul fatto che a Gennaio è praticamente impossibile stravolgere una squadra, per questo credo che la scelta di Iachini sia più che sensata. Ma teniamo comunque a mente che senza qualche acquisto sarà comunque difficile salvarsi.

Non è mai un giocatore a fare la fortuna di una squadra, guarda ieri la Lazio contro la Juve di CR7.
Se un allenatore non riesce a trovare alternative di gioco, tipo quella del centrale che imposta, allora posso dargli il cambio, vado io ad allenare in Serie A, da tutti reputato il campionato più preparato a livello tattico...

Quanto ai nostri difensori, non fenomeni ma sono pur sempre 3 nazionali (Argentina, Uruguay e Serbia, mica Burkina Faso o Armenia). Buttali via...
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #788 il: Dicembre 23, 2019, 06:34:46 pm »
Non è mai un giocatore a fare la fortuna di una squadra, guarda ieri la Lazio contro la Juve di CR7.
Se un allenatore non riesce a trovare alternative di gioco, tipo quella del centrale che imposta, allora posso dargli il cambio, vado io ad allenare in Serie A, da tutti reputato il campionato più preparato a livello tattico...

Quanto ai nostri difensori, non fenomeni ma sono pur sempre 3 nazionali (Argentina, Uruguay e Serbia, mica Burkina Faso o Armenia). Buttali via...

Tra l'altro la lazio è l'esempio classico di come si possa vincere anche con squadre nettamente, anzi NETTAMENTE più scarse. La teoria dei migliori che vincono non è sempre valida.
Save by Frey...

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1040
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #789 il: Dicembre 23, 2019, 06:42:08 pm »
Tra l'altro la lazio è l'esempio classico di come si possa vincere anche con squadre nettamente, anzi NETTAMENTE più scarse. La teoria dei migliori che vincono non è sempre valida.

Certo, coi migliori aumenti le probabilità ma quello che conta è la testa dei giocatori.
La Lazio ha creato un gruppo, prima ancora che un insieme sparuto di calciatori, davvero invidiabile.
Probabilmente, presi uno ad uno e messi a giocare altrove farebbero molta più fatica (Immobile a Dortmund non era certo quello visto a Roma e con lui anche molti altri).
Complimenti soprattutto a Tare, pezzo dopo pezzo ha dato a Inzaghi una rosa che insieme fa girare le palle a chiunque (la corazzata Juve, tanto bellini se fossero solo su Football Manager ma poi il campo è un'altra cosa, ha preso 6 gol da loro in 1 mese).
"La testa pesa più delle gambe"

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #790 il: Dicembre 23, 2019, 06:45:02 pm »
Non è mai un giocatore a fare la fortuna di una squadra, guarda ieri la Lazio contro la Juve di CR7.
Se un allenatore non riesce a trovare alternative di gioco, tipo quella del centrale che imposta, allora posso dargli il cambio, vado io ad allenare in Serie A, da tutti reputato il campionato più preparato a livello tattico...

Quanto ai nostri difensori, non fenomeni ma sono pur sempre 3 nazionali (Argentina, Uruguay e Serbia, mica Burkina Faso o Armenia). Buttali via...

Ma infatti chi lo ha detto che a noi manca solo un giocatore per migliorare nettamente la situazione (ovvero un centrale che sappia impostare in questo caso)?
La Lazio comunque, così come la Juventus, ha un centrale che sa impostare, ovvero Acerbi. La Lazio ha pure il migliore centrocampo d’Italia, probabilmente. Per il resto dei reparti poi è sicuramente inferiore ad Inter e Juve.
Poi sul fatto che un giocatore non possa fare la differenza in generale, ho qualche dubbio. Basta vedere i risultati, ma anche le prestazioni, che noi abbiamo ottenuto con Ribery in campo per 90 minuti, dove l’unica partita veramente deludente è stata quella con il Verona, dove tra l’altro ci mancava mezza squadra.

La questione dei Nazionali poi conta il giusto: vuoi che ti elenco i Nazionali dell’Udinese?

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #791 il: Dicembre 23, 2019, 06:48:32 pm »
Tra l'altro la lazio è l'esempio classico di come si possa vincere anche con squadre nettamente, anzi NETTAMENTE più scarse. La teoria dei migliori che vincono non è sempre valida.

Ma guarda NETTAMENTE un bel corno. Oppure pensi che Pjanic, Matuidi e Bentancur sono più forti dei vari Milinkovic (valore circa 100 milioni, Luis Alberto (valore circa 70 milioni) e Leiva (che è vecchiotto comunque)?
Poi in altri ruoli la Lazio è sicuramente inferiore, ma hanno una bella squadra.

Detto questo la Lazio merita solo applausi per quello che ha fatto, ma non è che ha vinto lo scudetto eh. L’anno scorso per vincere la Coppa Italia ha dovuto battere il Milan e l’Atalanta. Mica il Barcellona e il Real Madrid.
« Ultima modifica: Dicembre 23, 2019, 06:50:53 pm da Max »

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1069
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #792 il: Dicembre 23, 2019, 06:49:09 pm »
Tra l'altro la lazio è l'esempio classico di come si possa vincere anche con squadre nettamente, anzi NETTAMENTE più scarse. La teoria dei migliori che vincono non è sempre valida.

La rosa della Lazio tanto scarsa non è, potrei citarti Immobile, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Correa, Lucas Leiva e Lazzari. 6/11mi è tanta roba …

Per non dire della società Lazio del tanto vituperato Lotito !

Noi abbiamo in casa il caso Chiesa, che se invece che a Firenze fosse stato nella società Lazio, col c...zo che si sarebbe permesso di giocare col … broncio !
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1040
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #793 il: Dicembre 23, 2019, 06:53:38 pm »
Ma infatti chi lo ha detto che a noi manca solo un giocatore per migliorare nettamente la situazione (ovvero un centrale che sappia impostare in questo caso)?
La Lazio comunque, così come la Juventus, ha un centrale che sa impostare, ovvero Acerbi. La Lazio ha pure il migliore centrocampo d’Italia, probabilmente. Per il resto dei reparti poi è sicuramente inferiore ad Inter e Juve.
Poi sul fatto che un giocatore non possa fare la differenza in generale, ho qualche dubbio. Basta vedere i risultati, ma anche le prestazioni, che noi abbiamo ottenuto con Ribery in campo per 90 minuti, dove l’unica partita veramente deludente è stata quella con il Verona, dove tra l’altro ci mancava mezza squadra.

La questione dei Nazionali poi conta il giusto: vuoi che ti elenco i Nazionali dell’Udinese?

Elencali pure, magari mi sbaglio ma sarebbe interessante confrontarli con titolari di nazionali mica da ridere, vai pure...

Ribery è un fenomeno, tuttora, ma pensare che lui tenesse in piedi la baracca non mi pare una gran pensata. Se ti dico che per me il problema è a centrocampo ti ho già escluso a priori che Ribery ti possa spostare la situazione in modo così significativo. Magari avresti avuto 2 o 3 punti in più ma davvero ti sarebbe cambiata la vita?! Avresti avuto i soliti problemi, magari un pò meno evidenti ma sarebbe stato come mettere la polvere sotto lo zerbino di casa...
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA NUOVA FIORENTINA DI MONTELLA
« Risposta #794 il: Dicembre 23, 2019, 07:04:28 pm »
Certo, coi migliori aumenti le probabilità ma quello che conta è la testa dei giocatori.
La Lazio ha creato un gruppo, prima ancora che un insieme sparuto di calciatori, davvero invidiabile.
Probabilmente, presi uno ad uno e messi a giocare altrove farebbero molta più fatica (Immobile a Dortmund non era certo quello visto a Roma e con lui anche molti altri).
Complimenti soprattutto a Tare, pezzo dopo pezzo ha dato a Inzaghi una rosa che insieme fa girare le palle a chiunque (la corazzata Juve, tanto bellini se fossero solo su Football Manager ma poi il campo è un'altra cosa, ha preso 6 gol da loro in 1 mese).

Ovvio che i forti vincono di più però la lazio è l'esempio di come una buona organizzazione e le persone giuste al posto giusto (vale sia per il tecnico che per la dirigenza) fanno la differenza.
Save by Frey...