Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI  (Letto 19344 volte)

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1069
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #915 il: Ottobre 12, 2020, 05:49:21 pm »
Beh, il 4-2-3-1 moderno prevede che i terzini diano molta spinta (alternati) in fase di possesso e che possano anche alternativamente allinearsi alla linea di centrocampo (cosa che sanno fare sia Lirola che Biraghi). Di fatto quando difendi è quasi più un 4-4-2 o 3-5-2 grazie al trequartista che scende a fare il primo pressing e al terzino "lontano" dalla palla che sale e stringe, con una delle due ali che scende mentre l'altra si accentra.

Il calcio è fluido, il modulo come lo descrivono i numeri esiste solo su carta e quandi li vedi in posizione al calcio di inizio. Possiamo dire che i giocatori che abbiamo non sono adeguati a quel modulo, ma si possono fare dei piccoli accorgimenti e dare compiti e posizioni particolari a chi ha più gamba per coprire chi ne ha meno. Penso all'Inter del triplete:

————————–JCesar
Maicon——–Lucio————Samuel———Chivu(Zanetti)
—-Zanetti(Cambiasso)—-Motta(Stankovic)
-Pandev—————Sneijder—————Eto’o
————————–Milito

Pur avendo all'epoca tra i 26 e i 30 anni, non mi pare che Pandev, Sneijder e Eto' fossero dei grandissimi difensori, soprattutto gli ultimi due rientravano molto poco dietro. Sulla carta sembra eccessivamente sbilanciata questa formazione, eppure ci hanno vinto tutto.


Due piccole annotazioni sul triplete dell'Inter:

1 - Chivu nasce come difensore centrale e diventava il terzo in difesa in fase di non possesso e si alternava con Zanetti a seconda dell'avversario;
2 - Pandev Etò e Schneider (quest'ultimo un po' meno) rientravano (con Mourinho rientravano) a dar man forte. Ricordo la semifinale col Barcellona causa espulsione mi pare di Motta dove Etò fece il terzino fino a che restò in campo ....

*****************

Nel nostro piccolo con il centrocampo variegato e tecnico che abbiamo, credo sia  quasi ... ovvio e naturale, cambiare lo schema dal 352 al 4231.

Se Iacihni lo capisce bene, altrimenti o si adegua o salta.
« Ultima modifica: Ottobre 12, 2020, 05:51:02 pm da alex1950 »
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #916 il: Ottobre 12, 2020, 05:50:08 pm »
Ogni modulo sacrificherebbe qualcun altro. Per me si deve giocare con due trequartisti fittizi, nel senso che callejon tenderà ad allargarsi, così come Ribery, ma avranno libertà di movimento. In un ipotetico 3-4-2-1 Lirola e Biraghi devono essere solo di supporto a callejon e Ribery.

Con Castrovilli in campo sarebbe un modulo troppo offensivo. Per me ad oggi la migliore scelta rimane il 3-4-1-2.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #917 il: Ottobre 12, 2020, 05:53:45 pm »
Due piccole annotazioni sul triplete dell'Inter:

1 - Chivu nasce come difensore centrale e diventava il terzo in difesa in fase di non possesso e si alternava con Zanetti a seconda dell'avversario;
2 - Pandev Etò e Schneider (quest'ultimo un po' meno) rientravano (con Mourinho rientravano) a dar man forte. Ricordo la semifinale col Barcellona causa espulsione mi pare di Motta dove Etò fece il terzino fino a che restò in campo ....

*****************

Nel nostro piccolo con il centrocampo variegato e tecnico che abbiamo, credo sia  quasi ... ovvio e naturale, cambiare lo schema dal 352 al 4231.

Se Iacihni lo capisce bene, altrimenti o si adegua o salta.


Alex: non solo lo capisce ma anche in sala stampa ha detto che quando si attacca la squadra passa ad un 4-2-3-1. Poi che nei fatti ci riesca poco è un altro discorso.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #918 il: Ottobre 12, 2020, 06:02:15 pm »
Tu non le hai viste, fidati. Fai ragionamenti da "tifoso medio" che vuole sempre cambiare il modulo; senza chiedersi minamente perchè Montella prima e Iachini poi, seppur con giocatori diversi, hanno deciso di adottare lo stesso modulo.
Se guardassi le partite, ti accorgeresti che negli ultimi 6 mesi Castrovilli non gioca quasi più come trequartista, tuttavia, non è tanto colpa del modulo bensì di Iachini che si fa sempre schiacciare, anche dalla Spal in casa. Per gli esterni vale lo stesso discorso. Se prendi il Chiesa con il Torino, vedrai un giocatore che gioca stabilmente sulla trequartita avversaria e che arriva spesse volte sul fondo: come fa un'ala praticamente, eppure giocava come esterno a tutta fascia.
E' chiaro che come per molti altri moduli simili al nostro, ci sono esterni più offensivi ed altri più difensivi. Tutto ciò è utile a dare un equilibrio tattico alla squadra. E' chiaro che Callejon in un 3-5-2 avrebbe anche compiti difensivi, ma decisamente meno rispetto a quelli di un Biraghi, per esempio. Poi se Iachini si schiacciare come contro la Spal, vedrai tutti i giocatori sulla propria trequarti, attaccanti compresi.

Il problema è se oltre a callejon vuoi piazzare anche Bonaventura e Castrovilli in mediana.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #919 il: Ottobre 12, 2020, 06:04:11 pm »
Con Castrovilli in campo sarebbe un modulo troppo offensivo. Per me ad oggi la migliore scelta rimane il 3-4-1-2.

A centrocampo hai però Lirola e non callejon

Inoltre quando vorrai far riposare Ribery e callejon hai molti giocatori che possono giocare sulla trequarti.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #920 il: Ottobre 12, 2020, 06:05:02 pm »
Il problema è se oltre a callejon vuoi piazzare anche Bonaventura e Castrovilli in mediana.

Non ho ben capito: Castrovilli dovrebbe giocare come trequartista moderno e Bonaventura con Pulgar come abile arruolato dovrebbe giocare in panchina. Bonaventura è un'ottima riserva di Castrovilli e al massimo può giocare qualche partita come mezz'ala quando ce n'è bisogno.

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #921 il: Ottobre 12, 2020, 06:08:40 pm »
A centrocampo hai però Lirola e non callejon

Inoltre quando vorrai far riposare Ribery e callejon hai molti giocatori che possono giocare sulla trequarti.

Lirola e Castrovilli non bastano per pareggiare il lavoro che farebbe un Pulgar. Inoltre costringeresti Castrovilli a giocare in un ruolo che non gli si addice.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #922 il: Ottobre 12, 2020, 06:11:47 pm »
Ma tu intendi Castrovilli trequartista e Ribery seconda punta? Allora non stai schierando altro che un 3-4-2-1 dato che Ribery si metterebbe sulla trequarti. La differenza è che metteresti callejon esterno di centrocampo e pulgar titolare.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #923 il: Ottobre 12, 2020, 06:22:15 pm »
Le differenze che ho detto e che tu hai riportato fanno si che non si parli più di un 3-4-2-1 bensì di un 3-4-1-2. Tra l'altro cambia non poco perchè un conto è mettere Castrovilli come regista con grossi compiti di interdizione, come avviene in un centrocampo a 2 ed un conto è metterlo come mezzala/trequartista in un 3-4-1-2.  Tra l'altro anche per Callejon ci sarebbe un lavoro diverso da fare.
Senza contare che in un 3-4-1-2 Ribery avrebbe maggiori compiti d'interdizione. A quel punto sarebbe meglio metterlo come ala in un 4-2-3-1 almeno farebbe il suo ruolo originale.
« Ultima modifica: Ottobre 12, 2020, 06:24:20 pm da Max »

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1069
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #924 il: Ottobre 13, 2020, 11:34:55 am »

Alex: non solo lo capisce ma anche in sala stampa ha detto che quando si attacca la squadra passa ad un 4-2-3-1. Poi che nei fatti ci riesca poco è un altro discorso.

Mah, qualche dubbio ce l'ho. Lui parte dal 532 tenendo gli esterni (fin'ora Chiesa e Biraghi) molto bassi, quando attacca i tre difensori non passano mai la metà campo ed i terzini salgono a turno per gli inserimenti da dietro .... se Sousa s'era inventata ( ???) la difesa a 3 e1/2, diciamo che Iachini la schiera a 4 e 1/2 ....
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 3939
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #925 il: Ottobre 13, 2020, 12:04:42 pm »
Con le piccole Chiesa era posizionato molto più avanti, con le big invece arretrava molto il raggio d'azione.
Save by Frey...

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #926 il: Ottobre 13, 2020, 12:41:36 pm »
Chiesa non è che indietreggiava con le big: tutti i giocatori nostri spesso indietreggiano (perché si fanno schiacciare, non solo con le big). Così è normale che un Chiesa o un Biraghi giochino sempre da terzini.

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1069
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #927 il: Ottobre 13, 2020, 12:44:05 pm »
Intanto Lirola prenderà il posto di Chiesa.
Onestamente c'è da rilevare che i 3 dietro con Ceccherini sono una cosa, con Pezzella, in attesa di Quarta, sono un'altra cosa.

Continuo a pensare che se Lirola è quello visto lo scorso anno, sia lui che Biraghi (come del resto Dalbert) incideranno poco, nel 532 o 352, sul gioco propositivo. Indi per cui, a parer mio è meglio cambiare lo schema.

Va benissimo anche il 433 o il 343, ma per le caratteristiche nostre vedo meglio il 4231 con Milenkovic 4° di destra, 2 al centro tra Pulgar Duncan e Amrabat, 3 (tra Ribery Callejon Bonaventura Castrovilli e Borja) dietro la punta (Vlahovi, Cutrone e Kuamè).
#"E' sempre meglio far correre la palla. La palla non suda". Roberto Baggio#

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1187
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #928 il: Ottobre 13, 2020, 12:44:43 pm »
Chiesa non è che indietreggiava con le big: tutti i giocatori nostri spesso indietreggiano (perché si fanno schiacciare, non solo con le big). Così è normale che un Chiesa o un Biraghi giochino sempre da terzini.

Hai presente la palla tolta al tap-in di Perisic sulla linea da Chiesa contro l'Inter?
Io Callejon a fare quella roba non lo vedo...
Always Go Purple!

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1722
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI BEPPE IACHINI
« Risposta #929 il: Ottobre 13, 2020, 12:53:17 pm »
A parte la palla tolta: va detto che Perisic ha avuto due occasioni importanti per colpa di Chiesa, poi non sfruttate.

Comprendo, però va detto che con il Napoli era prezioso soprattutto in fase di non possesso e nel ripiegare. Almeno negli ultimi tempi.
Non ce lo vedo tanto nemmeno io in quel ruolo però secondo me può far bene.