Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 47575 volte)

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6987
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2190 il: Novembre 22, 2022, 10:12:19 am »
Un po' di casino lo ha fatto anche la società con quelle dichiarazioni. Però non mi sento di dare torto, in questo caso, ai dirigenti. Nico era infortunato l'ultima gara? Allora perché ha forzato in nazionale? Non potevano magari attendere un paio di partite prima di inserirlo e magari fargli fare un allenamento più tranquillo rispetto ai compagni? A Firenze lui diceva di sentire dolore, perché in nazionale ha avuto un altro atteggiamento? Sinceramente se venisse ceduto, e rimpiazzato a dovere, non mi strapperei certamente i capelli dato che è un giocatore, seppur bravo, che da un apporto minimo alla stagione di una squadra. Che me ne faccio di uno che non arriva a giocare la metà delle partite ed in quella metà in cui è presente, pur facendo ottime giocate, è spesso fuori dal gioco?
Save by Frey...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2085
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2191 il: Novembre 22, 2022, 10:32:02 am »
Intanto stamani Firenzeviola.it ribadisce che tra Gonzalez e Cabral sono stati bruciati come valore dei cartellini ben 9 milioni di euro, una fetta pesante per una squadra che vive di plusvalenze come la nostra. L'argentino ci ha purtroppo messo del suo visto che da quando è arrivato ha giocato forse un match su due. Cabral tra qualche problema suo di ambientamento più il tipo di giuoco che non sa sfruttarlo a dovere, ha perso alcune possibilità, succede ma il problema è che i giocatori per fare cassa sono finiti e quindi ora?

JimClark

  • Visitatore
  • *
  • Post: 8
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2192 il: Novembre 22, 2022, 06:34:50 pm »
Intanto stamani Firenzeviola.it ribadisce che tra Gonzalez e Cabral sono stati bruciati come valore dei cartellini ben 9 milioni di euro, una fetta pesante per una squadra che vive di plusvalenze come la nostra. L'argentino ci ha purtroppo messo del suo visto che da quando è arrivato ha giocato forse un match su due. Cabral tra qualche problema suo di ambientamento più il tipo di giuoco che non sa sfruttarlo a dovere, ha perso alcune possibilità, succede ma il problema è che i giocatori per fare cassa sono finiti e quindi ora?

Ciao Etrusco, ma tu segui ancora la Fiorentina nonostante i quaquaraquà di cui è composta la società? Una società che ci ha portato per due anni ai margini della zona retrocessione e che, quando va di lusso, ci delizia con campionati del tutto anonimi.
Lascia perdere e non farti più il sangue amaro. Io ci ho praticamente messo una pietra sopra.
Un caro saluto.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 6987
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2193 il: Novembre 23, 2022, 10:03:55 am »
Noi siamo tifosi della Fiorentina, non della società del momento. Abbiamo seguito la squadra in C per quale motivo non la si dovrebbe seguire oggi? Magari in attesa di una dirigenza migliore.
Save by Frey...

Padi

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 379
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #2194 il: Novembre 23, 2022, 10:47:54 am »
Ciao Etrusco, ma tu segui ancora la Fiorentina nonostante i quaquaraquà di cui è composta la società? Una società che ci ha portato per due anni ai margini della zona retrocessione e che, quando va di lusso, ci delizia con campionati del tutto anonimi.
Lascia perdere e non farti più il sangue amaro. Io ci ho praticamente messo una pietra sopra.
Un caro saluto.
Si tifa la squadra a prescindere, se non ti va di seguirla ce ne faremo una ragione
« Ultima modifica: Novembre 23, 2022, 10:53:19 am da Padi »