Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 12523 volte)

RaySantilli

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 719
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #600 il: Settembre 12, 2021, 10:53:04 pm »
Off topic... comunque siamo sempre pochi qui sul forum, non possiamo pubblicizzarlo un pó? Cioé a parte Roger Federer e Figlio dei Medici mi pare siamo sempre i soliti 4 gatti da almeno 10 anni 😳 Eppure nei vari social vedo sempre un sacco di gente scrivere di Fiorentina, é strano... 🤔

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #601 il: Settembre 13, 2021, 01:10:41 am »
C'è poco da fare, ai fiorentini i forum non piacciono. Non è questione di pubblicizzarlo. Se cerchi su google forum fiorentina siamo in seconda posizione nei risultati dopo fiorentina.it. Ma la gente preferisce scrivere su quei siti. Non sono mai riuscito a capirne il motivo. A fare un forum ci avevano provato sia firenzeviola che fiorentinanews.com, pubblicizzandolo sulle loro pagine del sito, e nemmeno riuscivano ad acquisire utenti. Personalmente mi sono "rassegnato" e mi accontento di fare quattro chiacchiere tra di noi che ci conosciamo, virtualmente, da anni. Sarà che sono fiorentino solo di origine ma ripeto che non riesco a capire il modo di ragionare, in questo caso, dei fiorentini...
Save by Frey...

RaySantilli

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 719
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #602 il: Settembre 13, 2021, 07:32:48 am »
Si ormai fanno tutti canali youtube o instagram... magari per avere piú visibilitá personale... ci sta, semplicemente mi sembra un pó strano che anche nel corso di molti anni restiamo piú o meno sempre gli stessi

alex1950

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1674
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #603 il: Settembre 13, 2021, 11:54:01 am »
Ci sono è vero forum più frequentati di questo, ma se andate a leggerli ci trovate un sacco di polemiche di insulti, di parolacce e poca pochissima sostanza.
Quì almeno qualche discussione seria la facciamo, con opinioni diverse, ma senza insulti gratuiti.

Comunque per lo meno a giudicare dai contatti (letture) i numeri sono molto alti.
Il topic "mercato" ad ora conta oltre 48mila letture .... non credo che noi 20/25 frequentatori abituali ci si diverta a rileggere ... sempre gli stessi commenti  Pall-eggio Pall-eggio
#Quando devi (ri)costruire devi avere un progetto tecnico. Firenze è una città che stimola molto ma chiede anche molto. All'esterno ci sono situazioni che non vanno.#CesarePrandelli#

cuoreviola89

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 266
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #604 il: Settembre 13, 2021, 12:38:55 pm »
Ho appena finito di rivedere la partita, saltando i tempi morti si fa in 50 minuti circa (seguite questa pagina facebook se vi interessa rianalizzare le partite o se ve ne perdete una: https://www.facebook.com/page/313343819065932/search/?q=fiorentina).

Un paio di considerazioni a freddo: Torreira ha dato ordine ma non ha fatto niente di più di Pulgar, penso che non abbia verticalizzato nemmeno una volta, solo appoggi laterali o all'indietro e sempre corti e lenti. Spero che col tempo si adegui ai ritmi e trovi più intraprendenza.

Sottil è un valore aggiunto notevole non solo per lo sprint mostruoso ma anche per delle inaspettate capacità di gestione della palla, anche quando sotto pressione con l'uomo alle spalle. Io dalla prossima lo metterei a destra al posto di Callejon, il problema resta sempre il solito: chi si mette al 60° per farli rifiatare davanti?

Odriozola nonostante conosca i compagni da poco tempo ha un'intelligenza tattica propria di chi si è allenato a lungo con Bayern e Real Madrid. Appena capirà meglio i movimenti delle punte farà grandi giocate.

Duncan ha i piedi molto grezzi quando si tratta di fare appoggi di prima, ma ha un'intraprendenza che Ambrabat si scorda e dimostra anche un bel senso tattico in fase offensiva, tanto che è stato coinvolto in quasi tutte le azioni pericolose che abbiamo creato.

Igor potrebbe benissimo rimanere titolare lasciando in panca Quarta e Nastasic, mostra un'autorità e un sangue freddo impressionante quando è sotto pressione, e 3 volte è arrivato quasi sulla trequarti per fare degli anticipi a 70 metri dalla propria porta. In pratica un mediano aggiunto che si sgancia quando dietro è sgombro.

Biraghi sta migliorando sul piano difensivo, addirittura ha fatto due diagonali dove si è trovato sulla destra, in un caso con una chiusura decisiva su Malinowski. Verso il 30° ha messo Vlahovic in corsa in campo aperto con un filtrante di 50 metri veramente bello. Spero migliori nei cross dalla trequarti perchè spesso gli partono troppo alti e lenti.
« Ultima modifica: Settembre 13, 2021, 02:10:13 pm da cuoreviola89 »

RaySantilli

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 719
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #605 il: Settembre 13, 2021, 01:17:23 pm »
Ci sono è vero forum più frequentati di questo, ma se andate a leggerli ci trovate un sacco di polemiche di insulti, di parolacce e poca pochissima sostanza.
Quì almeno qualche discussione seria la facciamo, con opinioni diverse, ma senza insulti gratuiti.

Comunque per lo meno a giudicare dai contatti (letture) i numeri sono molto alti.
Il topic "mercato" ad ora conta oltre 48mila letture .... non credo che noi 20/25 frequentatori abituali ci si diverta a rileggere ... sempre gli stessi commenti  Pall-eggio Pall-eggio

48mila?! Caspita! Saranno timidi forse 😅

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1932
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #606 il: Settembre 13, 2021, 03:40:31 pm »
Ho appena finito di rivedere la partita, saltando i tempi morti si fa in 50 minuti circa (seguite questa pagina facebook se vi interessa rianalizzare le partite o se ve ne perdete una: https://www.facebook.com/page/313343819065932/search/?q=fiorentina).

Un paio di considerazioni a freddo: Torreira ha dato ordine ma non ha fatto niente di più di Pulgar, penso che non abbia verticalizzato nemmeno una volta, solo appoggi laterali o all'indietro e sempre corti e lenti. Spero che col tempo si adegui ai ritmi e trovi più intraprendenza.

Sottil è un valore aggiunto notevole non solo per lo sprint mostruoso ma anche per delle inaspettate capacità di gestione della palla, anche quando sotto pressione con l'uomo alle spalle. Io dalla prossima lo metterei a destra al posto di Callejon, il problema resta sempre il solito: chi si mette al 60° per farli rifiatare davanti?

Odriozola nonostante conosca i compagni da poco tempo ha un'intelligenza tattica propria di chi si è allenato a lungo con Bayern e Real Madrid. Appena capirà meglio i movimenti delle punte farà grandi giocate.

Duncan ha i piedi molto grezzi quando si tratta di fare appoggi di prima, ma ha un'intraprendenza che Ambrabat si scorda e dimostra anche un bel senso tattico in fase offensiva, tanto che è stato coinvolto in quasi tutte le azioni pericolose che abbiamo creato.

Igor potrebbe benissimo rimanere titolare lasciando in panca Quarta e Nastasic, mostra un'autorità e un sangue freddo impressionante quando è sotto pressione, e 3 volte è arrivato quasi sulla trequarti per fare degli anticipi a 70 metri dalla propria porta. In pratica un mediano aggiunto che si sgancia quando dietro è sgombro.

Biraghi sta migliorando sul piano difensivo, addirittura ha fatto due diagonali dove si è trovato sulla destra, in un caso con una chiusura decisiva su Malinowski. Verso il 30° ha messo Vlahovic in corsa in campo aperto con un filtrante di 50 metri veramente bello. Spero migliori nei cross dalla trequarti perchè spesso gli partono troppo alti e lenti.

Molto interessante. Ho notato infatti che molti hanno sottovalutato la prestazione di Sottil con l’Atalanta: é vero, ha sbagliato qualcosa in attacco (non solo per demeriti suoi), ma è stato super utile in tantissime situazioni difensive, ed inoltre, ha dimostrato di saper trasformare un’azione da difensiva in offensiva in un niente, che è una cosa che solo i grandi giocatori riescono a fare, perlomeno con quella continuità e facilità.

Non sono invece tanto d’accordo su Torreira: giustamente da lui ci si aspetta qualcosa in più rispetto a Pulgar in fase di impostazione, ma è stato utilissimo in fase di rottura del gioco avversario. Era sempre al posto giusto ed è intervenuto sempre o quasi con i tempi giusti. Infatti appena è uscito la differenza si è vista; poi Amrabat ha saputo prendere le misure col passare del tempo.

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #607 il: Settembre 13, 2021, 05:52:26 pm »
Ci sono è vero forum più frequentati di questo, ma se andate a leggerli ci trovate un sacco di polemiche di insulti, di parolacce e poca pochissima sostanza.
Quì almeno qualche discussione seria la facciamo, con opinioni diverse, ma senza insulti gratuiti.

Comunque per lo meno a giudicare dai contatti (letture) i numeri sono molto alti.
Il topic "mercato" ad ora conta oltre 48mila letture .... non credo che noi 20/25 frequentatori abituali ci si diverta a rileggere ... sempre gli stessi commenti  Pall-eggio Pall-eggio

Vero anche questo. Basta vedere sulla pagina principale del forum il record di utenti collegati con il forum. A gennaio c'erano 80 persone collegate. Magari ci sono molti tifosi delle altre squadre, ogni tanto qualcuno si iscrive, però sono comunque pochi i fiorentini che partecipano alle discussioni. Sono più attratti dalla possibilità di lasciare un commento, di mettere un pollice giù o su e fregarsene di cosa la gente risponde. Poco inclini alla discussione. Personalmente continuerò a scrivere sul forum anche fossimo in meno persone proprio per il motivo che hai detto. Discussioni tra persone civili, anche quando le idee sono particolarmente contrastanti, senza offese e insulti. E si discute anche con i tifosi di altre squadre, sempre che entrino con educazione.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #608 il: Settembre 13, 2021, 05:54:17 pm »
Ho appena finito di rivedere la partita, saltando i tempi morti si fa in 50 minuti circa (seguite questa pagina facebook se vi interessa rianalizzare le partite o se ve ne perdete una: https://www.facebook.com/page/313343819065932/search/?q=fiorentina).

Un paio di considerazioni a freddo: Torreira ha dato ordine ma non ha fatto niente di più di Pulgar, penso che non abbia verticalizzato nemmeno una volta, solo appoggi laterali o all'indietro e sempre corti e lenti. Spero che col tempo si adegui ai ritmi e trovi più intraprendenza.

Sottil è un valore aggiunto notevole non solo per lo sprint mostruoso ma anche per delle inaspettate capacità di gestione della palla, anche quando sotto pressione con l'uomo alle spalle. Io dalla prossima lo metterei a destra al posto di Callejon, il problema resta sempre il solito: chi si mette al 60° per farli rifiatare davanti?

Odriozola nonostante conosca i compagni da poco tempo ha un'intelligenza tattica propria di chi si è allenato a lungo con Bayern e Real Madrid. Appena capirà meglio i movimenti delle punte farà grandi giocate.

Duncan ha i piedi molto grezzi quando si tratta di fare appoggi di prima, ma ha un'intraprendenza che Ambrabat si scorda e dimostra anche un bel senso tattico in fase offensiva, tanto che è stato coinvolto in quasi tutte le azioni pericolose che abbiamo creato.

Igor potrebbe benissimo rimanere titolare lasciando in panca Quarta e Nastasic, mostra un'autorità e un sangue freddo impressionante quando è sotto pressione, e 3 volte è arrivato quasi sulla trequarti per fare degli anticipi a 70 metri dalla propria porta. In pratica un mediano aggiunto che si sgancia quando dietro è sgombro.

Biraghi sta migliorando sul piano difensivo, addirittura ha fatto due diagonali dove si è trovato sulla destra, in un caso con una chiusura decisiva su Malinowski. Verso il 30° ha messo Vlahovic in corsa in campo aperto con un filtrante di 50 metri veramente bello. Spero migliori nei cross dalla trequarti perchè spesso gli partono troppo alti e lenti.

Grazie per il link. Non avevo visto la partita, volevo rivederla ma non avevo trovato nulla. Me la guardo e dopo do un mio parere.  dar_ta
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #609 il: Settembre 13, 2021, 08:29:43 pm »
A leggere i resoconti mi sarei aspettato un'altra gara. Ho visto un'atalanta che ha tenuto il predominio del campo ma contro una fiorentina molto organizzata che alla fine ha concesso poco o nulla. Secondo me solo l'occasione di Zapata è considerabile una grande occasione da rete ma per il resto erano tutte situazioni abbastanza forzate. A me è piaciuto particolarmente Biraghi e tutta la difesa in generale. Torreira ha fatto poco ma il centrocampo ha dato tanto equilibrio e c'è da dire che, ad esempio a differenza di Duncan, non ha sbagliato un pallone, anche se ha fatto solo giocate semplici. Duncan invece ha fatto molti errori gratuiti anche se ha corso tanto. Mi aspettavo, sempre dai commenti e dai voti, una gara diversa di Vlahovic. Parto con il dire che non è stato servito tanto e bene ed ha fatto un lavoro sporco e da solo teneva impegnato la difesa atalantina però ha sbagliato diversi movimenti. A volte andava in profondità quando doveva andare incontro ed andava incontro quando doveva andare in profondità. Ottima gara ma i voti credo siano condizionati dai gol. Su Sottil c'è tanto da incazzarsi invece. E' un giocatore che potrebbe distruggere le difese avversarie però negli ultimi 20 metri ancora si perde troppo spesso. Dovrebbe avere più coraggio e meno timore di sbagliare. Di contro c'è da dire che, a differenza di Djimsiti, Toloi non si è mai mosso dalla linea difensiva proprio per il timore di Riccardo. Giocatori del genere, se imparerà a giocare a dovere, ti permettono di avere meno avversari che attaccano. E quando ti attaccano devono imparare a far male. L'atalanta tecnicamente si vede che è messa meglio di noi ma considerando che loro giocano insieme da anni e noi siamo all'inizio del percorso direi che la gara è stata più che ottima.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #610 il: Settembre 13, 2021, 08:34:01 pm »
Dimenticavo una cosa. Gasperini si è incazzato per le decisioni arbitrali ma secondo me il rigore più dubbio è proprio quello atalantino. Alla fine il pallone andava in direzione di Callejon e Zappacosta ha messo il piede davanti allo spagnolo. A me sembra più un fallo dell'atalantino...
Save by Frey...

cuoreviola89

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 266
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #611 il: Settembre 14, 2021, 10:19:54 am »
Concordo con te sul rigore, non è possibile che sia fallo se mentre sto per calciare uno mi mette il piede in scivolata nel mezzo. Callejon stava evidentemente andando verso la palla, è Zappacosta gli si è lanciato contro con l'evidente intento di essere colpito, mentre lo spagnolo l'avversario non lo stava calcolando nemmeno. Credo che l'arbitro sia stato condizionato dal clima acceso e dai due rigori assegnati a noi, ha compensato.

Su Duncan concordo, molta intraprendenza ma troppi appoggi semplici sbagliati, mentre su Vlahovic non sono d'accordo, è vero che sbagliato alcuni movimenti ma per 10 centimetri non ne ha fatti 4 di gol (due spaccate su tiri/cross sbilenchi). Quelle sono intuizioni da bomber col fiuto del gol, così come sono movimenti da punta vera le giocate spalle alla porta in cui ha fatto scudo. Mi ha ricordato tantissimo Toni in certe movenze (fisico e altezza sono identici infatti).

Inoltre intorno all'85° fa un movimento pazzesco su rimessa laterale, stop spalle alla porta e dribbling a 180° con un tocco a smarcarsi in mezzo a due. Poi calcia male purtroppo, ma io sabato ho visto un vero bomber in azione.

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1287
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #612 il: Settembre 14, 2021, 02:44:13 pm »
Nessuno dice che siamo forti, ma di sicuro siamo molto meglio dello scorso anno.

E pensa te che 9/11esimi di quelli in campo, anche questa domenica, erano già a Firenze lo scorso anno...

Ribadisco: ricordiamocelo quando si afferma che il peso dell'allenatore nelle sorti di una squadra è marginale...
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #613 il: Settembre 14, 2021, 04:03:39 pm »
E pensa te che 9/11esimi di quelli in campo, anche questa domenica, erano già a Firenze lo scorso anno...

Ribadisco: ricordiamocelo quando si afferma che il peso dell'allenatore nelle sorti di una squadra è marginale...

Che il 3-5-2 non fosse il modulo ideale per questa squadra lo dicevamo da due anni. Poi Italiano oltre ad uno schieramento migliore ci sta mettendo idee, intraprendenza e mentalità. L'allenatore non da molto ma quel poco che da incide tanto in una squadra. I 9/11 comunque non saranno mai da zona europa senza l'inserimento di elementi forti.
Save by Frey...

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 5378
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #614 il: Settembre 14, 2021, 04:04:23 pm »
Concordo con te sul rigore, non è possibile che sia fallo se mentre sto per calciare uno mi mette il piede in scivolata nel mezzo. Callejon stava evidentemente andando verso la palla, è Zappacosta gli si è lanciato contro con l'evidente intento di essere colpito, mentre lo spagnolo l'avversario non lo stava calcolando nemmeno. Credo che l'arbitro sia stato condizionato dal clima acceso e dai due rigori assegnati a noi, ha compensato.

Su Duncan concordo, molta intraprendenza ma troppi appoggi semplici sbagliati, mentre su Vlahovic non sono d'accordo, è vero che sbagliato alcuni movimenti ma per 10 centimetri non ne ha fatti 4 di gol (due spaccate su tiri/cross sbilenchi). Quelle sono intuizioni da bomber col fiuto del gol, così come sono movimenti da punta vera le giocate spalle alla porta in cui ha fatto scudo. Mi ha ricordato tantissimo Toni in certe movenze (fisico e altezza sono identici infatti).

Inoltre intorno all'85° fa un movimento pazzesco su rimessa laterale, stop spalle alla porta e dribbling a 180° con un tocco a smarcarsi in mezzo a due. Poi calcia male purtroppo, ma io sabato ho visto un vero bomber in azione.

Figurati se critico Vlahovic. Pur non facendo moltissimo ha tenuto impegnato da solo la difesa atalantina...
Save by Frey...