Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI  (Letto 13564 volte)

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1359
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« il: Novembre 09, 2020, 08:08:45 pm »
Concedetemelo. Io prandelliano da sempre rivolgo il mio più caloroso bentornato a casa a Cesare. In bocca al lupo !
#manoiquandocisideveincazzare?#quandocitocca?#

Padi

  • Visitatore
  • *
  • Post: 151
    • Mostra profilo
« Ultima modifica: Novembre 09, 2020, 08:16:54 pm da Padi »

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1047
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #2 il: Novembre 09, 2020, 08:19:53 pm »
Non voglio più addormentarmi durante una partita della mia squadra come successo sabato scorso.
In bocca al lupo Cesare e un abbraccio a Iachini.
"La testa pesa più delle gambe"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 4462
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #3 il: Novembre 09, 2020, 09:06:28 pm »
Concedetemelo. Io prandelliano da sempre rivolgo il mio più caloroso bentornato a casa a Cesare. In bocca al lupo !

Mi rimangono i dubbi perché mi ha dato l'impressione di non aver avuto un'evoluzione sul lato tecnico calcistico ma credo che possa mettere in condizione i giocatori che abbiamo. Presumo un 4-2-3-1

Drago
Lirola-Milenkovic-Pezzella-Biraghi
Amrabat-Pulgar
Callejon-Castrovilli-Ribery
Vlahovic
Save by Frey...

CHEM

  • Administrator
  • Supporter
  • ******
  • Post: 1047
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #4 il: Novembre 09, 2020, 09:16:09 pm »
Ricordo bene cosa scrivevo negli ultimi tempi della sua precedente gestione, in soldoni "Facile con Toni, Mutu, Gilardino, Frey..." e invitavo a fargli la tara.
Le sue successive esperienze mi hanno dato in un certo qual modo ragione.
Ad ogni modo, per esperienza e conoscenza calcistica (considerato cosa c'è a giro DI RAGGIUNGIBILE e per il quale noi siamo appetibili) direi che non si poteva sperare di meglio.
Ora vediamo cosa compiccia con questa rosa, sono molto curioso.
Chiosa finale: cambio che ci voleva a 360 gradi, per tifosi, dirigenti (che avrebbero cambiato in estate secondo me) e non ultimo per i tanti ragazzotti in squadra. Se sono furbi si faranno formare da uno che ne ha plasmati diversi.
Che sia il nostro Gasperini? Speriamo...
"La testa pesa più delle gambe"

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1805
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #5 il: Novembre 09, 2020, 09:50:13 pm »
Attualmente, le uniche cose positive del ritorno di Prandelli sono che ha già detto che non considera Amrabat un regista e che per lui kouamè è una seconda punta.
Fare giocare i calciatori nel proprio ruolo sarebbe già un buon passo in avanti; per il resto però, francamente avrei evitato.

RaySantilli

  • Simpatizzante
  • **
  • Post: 496
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #6 il: Novembre 09, 2020, 10:02:03 pm »
Ricordo bene cosa scrivevo negli ultimi tempi della sua precedente gestione, in soldoni "Facile con Toni, Mutu, Gilardino, Frey..." e invitavo a fargli la tara.
Le sue successive esperienze mi hanno dato in un certo qual modo ragione.
Ad ogni modo, per esperienza e conoscenza calcistica (considerato cosa c'è a giro DI RAGGIUNGIBILE e per il quale noi siamo appetibili) direi che non si poteva sperare di meglio.
Ora vediamo cosa compiccia con questa rosa, sono molto curioso.
Chiosa finale: cambio che ci voleva a 360 gradi, per tifosi, dirigenti (che avrebbero cambiato in estate secondo me) e non ultimo per i tanti ragazzotti in squadra. Se sono furbi si faranno formare da uno che ne ha plasmati diversi.
Che sia il nostro Gasperini? Speriamo...

Io mi rifaccio più alla sua prima rosa, quella con:
Frey - Dragowsky non è poi male neanche lui
Ujfalusi, Kroldrup, Dainelli, Pasqual - Lirola, Milenkovic, Pezzella, Biraghi meglio ora, almeno non peggio
Brocchi, Donadel - Pulgar, Amrabat sicuramente meglio ora
Jorgensen, Jimenez, Fiore - Callejon, Castrovilli, Ribery come senso del gol siamo messi un pò peggio
Toni - Vlahovic qua casca tutto il castello... non solo per i gol ma anche per il lavoro per la squadra, speriamo a gennaio almeno una punta la si prenda

Etrusco

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1130
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #7 il: Novembre 09, 2020, 11:02:55 pm »
Col Prande abbiamo serie possibilità di tornare a vedere calcio, l'unica scommessa sarà capire come unirà il centrocampo all'attacco e cioè se userà il trequartista o meno.

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1359
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #8 il: Novembre 10, 2020, 09:55:14 am »
442, 433 O 4231 ?

Potremo rivedere la difesa a 4,  il centrocampo a rombo, certamente non rivedremo Amrabat regista, nè Kuamè punta centrale. 

Potrebbero aprirsi anche delle opportunità per i rifinitori (penso a Saponara) , di sicuro, se Vlahovic e Cutrone hanno un po' di stoffa per fare la punta, Cesare Prandelli i palloni in area cercherà di farglieli arrivare di sicuro. Se poi ci vuole l'artiglieria più pesante, a gennaio qualcuno ci penserà ....(si spera)

Mi auguro anche di vedere Ribery più posizionato verso i limiti dell'area di rigore e non più sperso a centrocampo a cercare palla.

Se Iachini ci ha messo l'anima ma non è riuscito a trasmettere le sue idee alla squadra, Prandelli che, come qualità, è di altra categoria, spero abbia la dea Eupalla dalla sua parte, un po' di culo non guasterebbe !, perchè, sicuramente, oltre all'anima ci metterà anche il cuore !

Il mio augurio è di poter scrivere tra un po' di tempo .... bentornati al Prandelli show !
 
#manoiquandocisideveincazzare?#quandocitocca?#

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1259
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #9 il: Novembre 10, 2020, 10:01:15 am »
Io sono contento, anzi contentissimo, del cambiamento:
1) Non se ne poteva più di vedere quelle cose in campo
2) Non credo ci fossero soluzioni disponibili tanto migliori di Cesare
3) Soprattutto, finalmente Rocco si è dimostrato disposto a decisioni non solipsistiche

Ma in tutta franchezza non mi aspetto molto da Prandelli, che è da un bel po' che fatica a far rendere le sue squadre.
Mi aspetto però che metta i giocatori in campo con razionalità e siccome abbiamo 13-14 giocatori di buon livello tanto dovrebbe bastare a fare una stagione dignitosa.

Ma le mie speranze sono già rivolte a giugno, non lo nascondo.
« Ultima modifica: Novembre 10, 2020, 10:17:10 am da Stavro-wolski »
Always Go Purple!

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 4462
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #10 il: Novembre 10, 2020, 10:02:10 am »
Il centrocampo a rombo lo vedo difficile perché significherebbe mettere altri giocatori fuori ruolo. Penso a Callejon.

A questo punto io preferirei il 4-2-3-1 con Pulgar e Amrabat, almeno così l'ex verona torna nella posizione che ha ricoperto a Verona, dove giocava a due con Veloso. In questo modo metteremo Ribery e Callejon nei loro ruoli (magari con Ribery libero di non tarnare troppo per non finire la benzina dopo un tempo). Mancano le alternative e gennaio servirà a questo, ma credo che oramai sarebbe il caso di iniziare a provare Montiel. L'altra sarebbe di mettere Bonaventura esterno alto. Curioso di vedere come schiererà Kouamé.
Save by Frey...

Stavro-wolski

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1259
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #11 il: Novembre 10, 2020, 10:22:42 am »
Always Go Purple!

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1359
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #12 il: Novembre 11, 2020, 07:13:45 pm »
Vedo che imperversa già la polemica sull'ultimo decennio di Prandelli, catapultato dalla panchina viola a quella della Nazionale come un pacco di ... "amazon". Sorvolo sull'Europeo, il Mondiale e sulle note ed in parte sfortunate esperienze in Turchia, Spagna,  paesi Arabi, compreso il breve periodo a Genova. (ma se volete se ne può parlare).

Volevo solo fare un accenno agli attaccanti, non di prima fascia, avuti nell'esperienza fiorentina. Togliamo quindi dall'esame Toni, Pazzini, Mutu e Gilardino.
Mi ricordo, così a braccio, senza andare su Tranfermarkt, o wikipedia ....
Reginaldo, Papa Waigo, Vieri, Osvaldo, e, dulcis in fundo, Bonazzoli, Castillo e Keirrison.

Non da tutti questi è riuscito a tirar fuori qualcosa di buono, ma i Reginaldo, i Vieri, i Papa Waigo gli Osvaldo devono a Cesare Prandelli più di un quarto d'ora di gloria e celebrità (per Vieri il canto del cigno) .... gli altri 3 erano solo delle brutte "corvinate", venute proprio male (quasi dei trabocchetti) ...  non ci avrebbe potuto ricavare nulla nemmeno il padreterno !

Pertanto, vediamo che succede ai Cutrone e ai Vlahovic ...... sono molto curioso.
« Ultima modifica: Novembre 11, 2020, 07:17:27 pm da alex1950 »
#manoiquandocisideveincazzare?#quandocitocca?#

Max

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 1805
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #13 il: Novembre 11, 2020, 07:21:33 pm »
Certo, facile togliere Toni e Mutu dalla classifica...
Stiamo parlando di due degli attaccanti più forti degli ultimi 20 anni di Serie A... gente capace di risolvere le partite con una giocata o di crearsi azioni pericolose da soli: insomma, mica pizza e fichi.
Di attaccanti del genere non solo non né abbiamo più visti noi, ma anche la Seria A tutta ne ha visti pochissimi altri.

alex1950

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1359
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI CESARE PRANDELLI
« Risposta #14 il: Novembre 12, 2020, 05:37:31 pm »
Io non volevo togliere nessuno ( Band_vio), ma solo evidenziare che il Mr. riesce a tirare fuori dai giocatori il meglio che hanno, soprattutto dalle ... "corvinate" che puntualmente, ogni anno, il mago di Vernole gli propinava.

Con Vlahovic Cutrone e Kuamè quest'anno non s'è cavato nulla, vediamo adesso.

********************

Ipotizzo una formazione, modello 442

Dragowsky
Milenkovic Pezzella Caceres Biraghi
Ribery (Bonaventura) Pulgar Amrabat Castrovilli
Kuamè Vlahovic

442 modello 1^ annata 2005/2006

Milenkovic = Ujfalusi
Pulgar Amrabat = Brocchi Donadel
Rybery (Bonaventura) = Jorgensen/Fiore
Vlahovic-Kuamè = Toni Pazzini
#manoiquandocisideveincazzare?#quandocitocca?#