Quick Login

Autore Topic: LA FIORENTINA DI ITALIANO  (Letto 170690 volte)

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2366
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3015 il: Ottobre 30, 2023, 10:44:13 pm »
Niente da fare anche stasera si vince la prox volta.
Sconfitta ingiusta ma se non si segna questo è ciò che può accadere anche all'ultimo minuto.
Milenkovic che smanacca è qualcosa di inguardabile ma comunque è tutta la difesa che non va da tempo.

avoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 934
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3016 il: Ottobre 30, 2023, 10:45:50 pm »
Risultato e modalità già scritta... Rigore al 95°come ovvio...
Ma Terracciano ha mai parato un rigore in carriera???

Fumogenoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1020
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3017 il: Ottobre 30, 2023, 10:48:41 pm »
Ma aldilà degli errori individuali solo io vedo una squadra ( anche grazie al grande mercato ) con un gioco offensivo nettamente involuto e dietro molto più fragile, che continua ad avere molti più punti di quanto meritasse sul campo?

Per adesso siamo stati trascinati dai gol di Bonaventura e Nico.
Spenti loro siamo a 0 gol nelle ultime due.
Per me quest' anno non ci siamo proprio, vedo squadre molto più solide come il Bologna che ci arriveranno davanti.
Forse chissà, succederà, canta con noi Giobba Rone se ne va...po-poro-po, po-poro-po...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2366
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3018 il: Ottobre 30, 2023, 10:58:12 pm »
Ci manca chi fa i miracoli.
Se Nico non gira il nostro piccolo giuoco fatto di passaggini all'indietro, difesa alta e cambi ruolo per ruolo va in crisi totale.
Terracciano non para un rigore neppure per scherzo, Milenkovic o Quarta una super cazzata a match la devono sempre fare, in attacco eccetto Nico non la buttano dentro neppure con le mani ed il centrocampo va un filo meglio anche se sfornito di campioni e con un Arthur in involuzione ed un Bonaventura che se non gira lui buonanotte suonatori. Vedo Duncan e Mandragora e mi domando come sia stato possibile spendere quasi 30 milioni in totale per averli.
Quello che fa incazzare è perdere contro una squadra che ha sempre cercato di tirarcelo nel càapranzi ed anche stavolta ce l'hanno fatta.

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3019 il: Ottobre 30, 2023, 10:59:14 pm »
Milenkovic è passabile se gioca a dx in una difesa a 3, in mezzo con la difesa a 4 e' un disastro e lo è sempre stato.
Al di là di questo la Lazio ci è superiore negli uomini e nel gioco, e la classifica sta pian piano assestandosi sui veri valori del campionato.
La partita da vincere era quella con l'Empoli (come ha fatto oggi l'Atalanta) non quella di oggi, ma anche oggi abbiamo mostrato i nostri limiti tattici. A 30 secondi dalla fine non si rinvia lungo, si cerca di perdere tempo ma il "fenomeno" in panca figuriamoci se si abbassa a questi mezzucci.

Domenica prossima poi c'è la partita del secolo ....
#sempre-e-comunque#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3020 il: Ottobre 31, 2023, 01:45:03 am »
La differenza l'ha fatta il manico. Questa Lazio senza Sarri valo al massimo una Europa League...

Solamente a pensare che mette ikone a destra spostando l'unico nostro giocatore decisivo in una zona dove incide meno fa capire quanto il mister abbia una grande difficoltà a valutare il tutto.
« Ultima modifica: Ottobre 31, 2023, 01:47:23 am da sololaviola »
Save by Frey...

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3021 il: Ottobre 31, 2023, 03:47:27 pm »
Negli ultimi 10 anni la Lazio (senza Sarri) ha vinto 2 coppe Italia, due Supercoppa Italia, due partecipazioni alla CL e quasi sempre in EL ... e con un Presidente superantipatico. Prima di Sarri, Pioli ed Inzaghi.

Ma al di là delle statistiche, dei numeri, dei gol fatti e subiti, la sensazione di ieri sera è che il gioco laziale ha una logica, gli attaccanti sanno cosa fare là davanti, arrivano quasi sempre a concludere.
A differenza di noi che teniamo palla fascia destra, fascia sinistra, nelle peggiori occasioni si torna indietro a volte fino al portiere, nelle migliori o c'è un tiro in curva oppure un cross dove non c'è traccia di attaccanti.

Nico e Jack che hanno i piedi migliori, prima giocano per se stessi, poi se avanza per gli altri (evidentemente con la compiacenza del "fenomeno dalla panca" ... cha anche ieri in sala stampa non si è smentito!).
#sempre-e-comunque#

CHEM

  • Administrator
  • Supertifoso
  • ******
  • Post: 1953
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3022 il: Ottobre 31, 2023, 04:53:06 pm »
Milenkovic, non ho parole, non bastavano 27 passaggi al portiere, anche uno stupido fallo di mano. Teniamocelo stretto, mi raccomando.

L'avevo detto prima ancora della partita. Milenkovic è una tassa oramai. Meglio Comuzzo guarda, a lui la minchiata gliela posso anche concedere, non a un Nazionale che gioca in A da 7 anni.
È pensare che hanno fatto di tutto per vendere il difensore sbagliato a fine mercato...
"Un allenatore deve ALLENARE e, se è bravo, migliorare il materiale a disposizione"

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3023 il: Ottobre 31, 2023, 04:59:38 pm »
Negli ultimi 10 anni la Lazio (senza Sarri) ha vinto 2 coppe Italia, due Supercoppa Italia, due partecipazioni alla CL e quasi sempre in EL ... e con un Presidente superantipatico. Prima di Sarri, Pioli ed Inzaghi.

Ma al di là delle statistiche, dei numeri, dei gol fatti e subiti, la sensazione di ieri sera è che il gioco laziale ha una logica, gli attaccanti sanno cosa fare là davanti, arrivano quasi sempre a concludere.
A differenza di noi che teniamo palla fascia destra, fascia sinistra, nelle peggiori occasioni si torna indietro a volte fino al portiere, nelle migliori o c'è un tiro in curva oppure un cross dove non c'è traccia di attaccanti.

Nico e Jack che hanno i piedi migliori, prima giocano per se stessi, poi se avanza per gli altri (evidentemente con la compiacenza del "fenomeno dalla panca" ... cha anche ieri in sala stampa non si è smentito!).

Pure il Torino ha vinto molti campionati ma ciò non fa i granata come favoriti al titolo. Della lazio non di sarri chi è rimasto? Questa squadra ha qualche giocatore forte, ma per il resto è tutto il manico che la fa rendere. Son tutti giocatori di livello medio/medio alto, ma nulla di eccezionale. Hanno ceduto uno dei due che innalzavano il livello della squadra sostituendolo con un giocatore che vale la sua metà.
Save by Frey...

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3024 il: Ottobre 31, 2023, 08:36:29 pm »
Ho preso in esame gli ultimi 10 anni non dalla fondazione ad oggi.
L'intelaiatura della Lazio si è modificata nel decennio ma ha mantenuto una logica, difesa forte ed attenta, centrocampo di qualità ed attacco con giocatori che vanno sempre in doppia cifra.
Segno che la società e chi ha fatto le scelte tecniche capisce di calcio.
Tutto il contrario di quanto si fa da queste parti, almeno, calcisticamente, fino ad oggi.
Passare, p.e., da Torreira ad Amrabat, a Arthur senza un minimo di certezza continuativa (Torreira ed Arthur era/è un prestito) non depone a favore, mentre sulla sponda laziale L.Albert e M.Savic sono stati assieme molto tempo. Tralasciando gli attaccanti perché anche lì ci sarebbe da discutere..assai.
#sempre-e-comunque#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3025 il: Novembre 01, 2023, 01:22:07 am »
La Lazio di sarri è stata peggiorata, e non di poco. La sostituzione di M. Savic ricorda quella di vlahovic. Ma secondo te con i due centrali laziali faremmo meno cazzate? E secondo te con gli esterni laziali avremmo un gioco verticale e veloce? La vera differenza sta tutta su due diverse filosofie di gioco.
Save by Frey...

Etrusco

  • Supertifoso
  • ****
  • Post: 2366
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3026 il: Novembre 01, 2023, 08:44:10 am »
I giocatori laziferi sono simili ai nostri. Nonostante una partenza in questa stagione non eccezionale, loro all'inverso di noi, hanno un super mister che avrà tutti i difetti del mondo ma non ha paura ne di fare contropiedi ne di verticalizzare anche con tanti passaggi ma fatti alla velocità della luce e poi lui sa adattare il suo gioco in base ai giocatori che ha, quindi pressa meno alto di un tempo e rimane più vigile sulla mediana per ripartenze rapide e cattive.
Il nostro invece fa anche lui il gioco dei passaggini ma vuole stare troppo alto e continuare a far buttare il pallone indietro e quando c'è da fare i cambi? Certo a specchio e senza variare mai modulo!

alex1950

  • Ultras
  • *****
  • Post: 2951
  • #soloperlamaglia#
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3027 il: Novembre 01, 2023, 06:08:08 pm »
La Lazio di sarri è stata peggiorata, e non di poco. La sostituzione di M. Savic ricorda quella di vlahovic. Ma secondo te con i due centrali laziali faremmo meno cazzate? E secondo te con gli esterni laziali avremmo un gioco verticale e veloce? La vera differenza sta tutta su due diverse filosofie di gioco.

Credo che stiamo dicendo le stesse cose, partendo da esperienze storiche diverse sul lato tecnico: noi dalla rivoluzione "italica" loro da una pragmatica applicazione del calcio basato su schemi semplici con 3/4 giocatori sopra la media. Loro son riusciti a tenere M.Savic, L.Alberto, Immobile e F. Anderson, mentre noi i migliori li abbiamo venduti o avuti in prestito annuale.

L'avevo detto prima ancora della partita. Milenkovic è una tassa oramai. Meglio Comuzzo guarda, a lui la minchiata gliela posso anche concedere, non a un Nazionale che gioca in A da 7 anni.
È pensare che hanno fatto di tutto per vendere il difensore sbagliato a fine mercato...


Che altro dire? Che gli errori in difesa si sommano l'uno con l'altro, a turno sbagliano tutti, può anche essere un problema individuale, ma alla lunga la ripetitività chiama in causa il modulo e le tensioni cui il "fenomeno della panca" instilla sui giocatori, se è vero che nello spogliatoio Milenkovic sia stato "rimbalzato" e accusato poi in sala stampa. Con lo stesso metro anche davanti dove si nota che Ikonè (uno a caso) non rischia mai l'uno contro uno, forse per paura del rimbrotto, se perde palla e si subisce gol .....

I giocatori laziferi sono simili ai nostri. Nonostante una partenza in questa stagione non eccezionale, loro all'inverso di noi, hanno un super mister che avrà tutti i difetti del mondo ma non ha paura ne di fare contropiedi ne di verticalizzare anche con tanti passaggi ma fatti alla velocità della luce e poi lui sa adattare il suo gioco in base ai giocatori che ha, quindi pressa meno alto di un tempo e rimane più vigile sulla mediana per ripartenze rapide e cattive.
Il nostro invece fa anche lui il gioco dei passaggini ma vuole stare troppo alto e continuare a far buttare il pallone indietro e quando c'è da fare i cambi? Certo a specchio e senza variare mai modulo!


Italiano è BRAVISSIMO a fare possesso palla, in controllo quasi totale delle zone che vanno dalla linea dell'area nostra a quella dell'altra squadra...... poi, quello che succede dentro le due aree non è ben definito, sembra che sia lasciato alla libera interpretazione dei singoli, ma ...guai a sbagliare lì: così, forse si spiegano i continui passaggi al portiere, ed i ripiegamenti offensivi, la mancanza di marcature dentro la nostra area ed i continui errori di tiro in area avversaria, compresi assenza o quasi del  gioco verticale, imbucate ed inserimenti negli spazi. Compreso l'utilizzo della doppia punta od il cambio di modulo in corso d'opera.
#sempre-e-comunque#

sololaviola

  • Administrator
  • Violanato
  • ******
  • Post: 8042
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3028 il: Novembre 05, 2023, 09:00:54 pm »
Terracciano alla grande
Save by Frey...

Fumogenoviola

  • Supporter
  • ***
  • Post: 1020
    • Mostra profilo
Re:LA FIORENTINA DI ITALIANO
« Risposta #3029 il: Novembre 05, 2023, 09:49:20 pm »
Se ripenso ai Fiorentina Juventus di 10 anni fa mi viene da dire.....
2 squadre SCARSE di cui almeno una sa di esserlo e ha una organizzazione difensiva e fa le uniche cose che può permettersi di fare...l' altra continua a inseguire una presuntuosa utopia lasciando praterie
Forse chissà, succederà, canta con noi Giobba Rone se ne va...po-poro-po, po-poro-po...